PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI MILAN/ Quote: Ibrahimovic torna finalmente titolare

- Michela Colombo

Probabili formazioni Cagliari Milan: le quote del match. Ecco le mosse degli allenatori per la sfida di questa sera alla Sardegna arena, valida nella 18^ giornata di Serie A.

Nainggolan Cagliari passaggio lapresse 2019 640x300
Probabili formazioni Cagliari Milan - Radja Nainggolan, Cagliari (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI MILAN: IL PROTAGONISTA

Il grande protagonista delle probabili formazioni di Cagliari Milan non può che essere Zlatan Ibrahimovic, che è pronto a giocare da titolare alla Sardegna Arena per la prima volta dall’ormai lontano 22 novembre scorso, quando Ibra fu decisivo per la vittoria del Milan a Napoli, ma nel finale della partita si infortunò. Nel frattempo i suoi compagni sono stati molto bravi a tenere il Milan in vetta alla classifica, ma ora serve come il pane il rientro di Zlatan Ibrahimovic, perché Rebic è alle prese con il Covid e Rafael Leao è squalificato: in una sorta di staffetta alla rovescia, questo è dunque il momento ideale per rimettere Ibra in copertina. I numeri della stagione dello svedese sono ambivalenti: undici gol in sette presenze sono una media pazzesca, ma avere disputato meno della metà delle partite lascia qualche dubbio sulla tenuta fisica di un campione che è entrato nell’anno del 40° compleanno. Un anno fa di questi tempi proprio la trasferta a Cagliari fu una tappa importante del grande ritorno di Ibra al Milan: dodici mesi più tardi, alla Sardegna Arena ci potrebbe essere un altro bivio… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CAGLIARI MILAN: IL DUELLO

Il duello che potrebbe catalizzare la nostra attenzione nelle probabili formazioni di Cagliari Milan potrebbe essere quello all’insegna della qualità fra Joao Pedro e Franck Kessie. Il trequartista brasiliano del Cagliari è anche il migliore marcatore della squadra sarda, anche se nemmeno le reti di Joao Pedro stanno evitando una situazione a dir poco difficile per la compagine rossoblù che è al di sotto delle aspettative. Joao Pedro però sta facendo benissimo la sua parte e vorrà confermarsi anche in una occasione speciale come la visita della capolista alla Sardegna Arena. Dall’altra parte ecco Kessie, uno degli insostituibili di casa Milan: da quando è arrivato nel 2017, dall’Atalanta, l’ivoriano ha decisamente cambiato passo: oggi è un giocatore che detta i ritmi e porta tanta fisicità in mezzo al campo, oltre che garantire gol su rigore – e non solo – Stefano Pioli non può fare a meno del suo senso della posizione e della capacità di ribaltare l’azione. Questa sera per di più potrebbe essere lui a incrociare per primo la strada di Joao Pedro: non in una marcatura a uomo ma dandogli comunque fastidio sulla trequarti, vedremo allora se sarà davvero così. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CAGLIARI MILAN: GLI ASSENTI

Purtroppo è molto lungo l’elenco dei giocatori che saranno assenti nelle probabili formazioni di Cagliari Milan. Tra i rossoblù sardi, la squalifica di Nandez va ad aggiungersi a molti altri giocatori in infermeria. Gli infortunati infatti sono Carboni, contagiato dal Coronavirus; Faragò che ha riportato una contusione alla coscia; Luvumbo che è alle prese con una lesione muscolare alla coscia sinistra e rientrerà ad inizio febbraio; infine lo sfortunatissimo Rog, per il quale a causa della lesione al crociato anteriore del ginocchio sinistro il campionato è già terminato. In casa Milan non si sta molto meglio verso il match alla Sardegna Arena: Stefano Pioli deve fare i conti innanzitutto con la squalifica di Rafael Leao, poi ci sono Krunic e Rebic che sono risultati positivi al Covid da settimana scorsa. Gli infortunati veri e propri sono poi Gabbia (stiramento del legamento collaterale del ginocchio) e poi gli acciaccati Bennacer e Saelemaekers, anche se questi ultimi due possono essere considerati sulla via del recupero. Infine, ovviamente le notizie più recenti: la positività riscontrata in Theo Hernandez e Hakan Calhanoglu, che di conseguenza non potranno prendere parte alla trasferta della Sardegna Arena. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CAGLIARI MILAN: CHI IN CAMPO OGGI?

Sono riflettori puntati sulle probabili formazioni di Cagliari e Milan, big match con cui questa sera alle ore 20.45 alla Sardegna Arena chiuderemo il quadro della 18^ giornata di Serie A. Siamo dunque ben curiosi di scoprire quali saranno le mosse di Di Francesco come di Pioli per questa sfida, che si annuncia come appuntamento fondamentale per le due società. Questa sera infatti il Diavolo, che ha beneficiato di qualche giorno extra di riposo dopo il gravoso impegno in Coppa Italia col Torino (match chiusosi solo ai rigori), deve ritrovare i tre punti e dunque dare seguito al suo cammino di marcia al primo posto in classifica: i rivali per la corsa scudetto sono sempre molto vicini e il club rossonero non può mettere il piede in fallo. Pure questo è turno che si annuncia delicato per il Cagliari e per il suo allenatore, considerato che la panchina di Di Francesco vacilla da qualche settimana. I sardi infatti sono freschi di esclusione dalla Coppa Italia e pure in campionato hanno appena messo alle spalle il quarto KO di fila. In un contesto così complicato, vincere è l’unica cosa che serve ora per i rossoblu, ma farlo contro la capolista (in campo ancora coi cerotti) non sarà agevole.  Vediamo come i tecnici si sono preparati alla sfida, esaminando le mosse per le probabili formazioni di Cagliari Milan.

QUOTE E PRONOSTICO

Alla vigilia della sfida di Serie A non esitiamo a dare ai rossonerI il favore del pronostico nella 18^ giornata. Pure il portale di scommesse Eurobet per l’1×2 ha fissato a 1.50 la vittoria del Milan, contro il più elevato 6.15 per il successo del Cagliari: il pareggio è stato quotato a 4.50.

LE PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI MILAN

LE MOSSE DI DI FRANCESCO

Come abbiamo detto prima, oggi Di Francesco deve assolutamente vincere e per farlo il tecnico rossoblu dovrebbe affidarsi al consolidato 4-2-3-1, dove pure non mancheranno novità e turnover rispetto all’11 visto in Coppa con l’Atalanta pochi giorni fa. Ecco infatti che già questa sera sera preferito Simeone a Pavoletti come prima punta: alle spalle del bomber si faranno vedere Sottil e Ounas, con il capocannoniere Joao Pedro prima scelta per la tre quarti. A centrocampo vi sono poi ottime chance di vedere titolare Radja Nainggolan, da poco sbarcato in Sardegna: al suo fianco Marin sarà la prima scelta di Di Francesco. Poche novità infine in difesa: davanti a Cragno ecco pronti Godin e Walukiewicz, con Lykogiannis e Zappa adibiti sull’esterno. Attenzione però a Ceppitelli, sempre a disposizione dalla panchina.

LE SCELTE DI PIOLI

Considerato che a Milanello l’infermeria è ancora al completo, ecco che per le probabili formazioni di Cagliari Milan non ci attendiamo grandi sorprese o novità in casa rossonera: anche perchè solo ieri è arrivata la notizia della riscontrata positività al coronavirus anche di Calhanoglu e Theo Hernandez. Anzi le mosse di Pioli appaiono quasi obbligate già in difesa: tra i pali ci sarà Gigio Donnarumma e davanti al numero 99 ecco pronti Romagnoli in compagnia di Kjaer, mentre il duo Calabria-Dalot agiranno in corsia di reparto. A centrocampo sarà gradito il rientro di Tonali al fianco di Kessie: non saranno a disposizione Krunic (ancora positivo al coronavirus) e neppure Bennacer (infortunato). In attacco segnaliamo la maglia da titolare per Zlatan Ibrahimovic: una mossa obbligata visto che Rebic è in isolamento e Leao è fermo per decisione del giudice sportivo. Al fianco dello svedese risulta disponibile ma non consigliato Saelemaekers: meglio Hauge, più in forma, per far compagnia a Castillejo sull’esterno del reparto, mentre Brahim Diaz sarà titolare sulla trequarti, al posto del turco, fermo in isolamento fiduciario.

IL TABELLINO

CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno; Lykogiannis, Godin, Walukiewicz, Zappa; Nainggolan, Marin; Sottil. J Pedro, Ounas; Simeone All. Di Francesco

MILAN (4-2-3-1): G Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Dalot; Kessie, Tonali; Castillejo, B Diaz, Hauge; Ibrahimovic All. Pioli

© RIPRODUZIONE RISERVATA