Probabili formazioni Cagliari Roma/ Diretta tv: spazio per El Shaarawy titolare?

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Cagliari Roma: diretta tv e notizie alla vigilia su moduli e titolari in vista della partita per la 10^ giornata di Serie A.

Cagliari Mazzarri
Probabili formazioni Cagliari Roma - Walter Mazzarri (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI ROMA: L’ATTACCO

Abbiamo detto che nelle probabili formazioni di Cagliari Roma ci dovrebbero essere pochi dubbi per Walter Mazzarri e José Mourinho, tuttavia proprio in attacco potrebbe esserci qualcosa da aggiungere per approfondire gli schieramenti. Ad esempio, per quanto riguarda il Cagliari l’unico vero dubbio potrebbe essere quello tra Pavoletti e Keita: giocatori dalle caratteristiche senza dubbio assai differenti, Mazzarri sceglierà l’italiano oppure l’ex Lazio a seconda di una precisa scelta tecnico-tattica per affiancare Joao Pedro, che con qualsiasi allenatore è la certezza ormai da anni nell’attacco del Cagliari.

Per la Roma invece ci potrebbe essere El Shaarawy a movimentare il quadro di una situazione che vede comunque favoriti Zaniolo, Pellegrini e Mkhitayan per giocare da destra a sinistra sulla linea della trequarti alle spalle dell’inglese Abraham, quasi certamente titolare come prima punta anche se c’è qualche speranza ancora pure per Shomurodov. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL CENTROCAMPO

Nella presentazione delle probabili formazioni di Cagliari Roma abbiamo già detto che Walter Mazzarri è in emergenza: per quanto riguarda il centrocampo, spiccano gli acciacchi di Nandez e Strootman, problemi meno gravi di altri ma che dovrebbero comunque mettere fuori causa l’uruguaiano e il grande ex olandese almeno per quanto riguarda le maglie da titolare, che nel centrocampo del Cagliari dovrebbero di conseguenza toccare domani pomeriggio a Grassi e Marin nel cuore della mediana, più Zappa come esterno destro e Deiola a sinistra.

Modulo differente per la Roma di José Mourinho, di conseguenza nel discorso relativo alla mediana giallorossa rientrano solamente due maglie da assegnare, sulle quali a dire il vero non sembrano esserci dubbi: Cristante e Veretout sono intoccabili nel cuore del centrocampo della Roma e dovrebbero giocare dal primo minuto anche nel turno infrasettimanale alla Unipol Domus. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE IDEE DI MAZZARRI E MOU!

Le probabili formazioni di Cagliari Roma ci accompagnano verso la partita che domani avrà luogo nel capoluogo sardo per la decima giornata di Serie A, un incrocio avvincente anche in panchina tra Walter Mazzarri e José Mourinho. Per il tecnico toscano però la situazione è difficile: arrivato a Cagliari in corso d’opera, Mazzarri finora non è riuscito ad elevare il rendimento dei rossoblù, che sono infatti reduci da una pesante sconfitta sul campo della Fiorentina e certamente non avranno vita facile nemmeno contro la Roma.

I giallorossi invece arrivano dal pareggio contro il Napoli e sono stati i primi a rallentare i partenopei. La Roma è quarta in classifica, posizione che sarebbe il grande traguardo a fine stagione, tuttavia le scorie del clamoroso tracollo in Norvegia non sono ancora state smaltite del tutto: serve una vittoria a Cagliari, altrimenti l’ambiente romano potrebbe entrare in fibrillazione. Tutto questo premesso, andiamo a scoprire le notizie alla vigilia circa le probabili formazioni di Cagliari Roma.

DIRETTA CAGLIARI ROMA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che la diretta tv di Cagliari Roma sarà in realtà una diretta streaming video, dal momento che questa sarà una delle sette partite della giornata trasmesse in esclusiva sulla piattaforma DAZN per i propri abbonati.

PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI ROMA

LE SCELTE DI MAZZARRI

Le probabili formazioni di Cagliari Roma dovrebbero riservarci per Walter Mazzarri un modulo 4-4-2, ma sarà necessario soprattutto un cambio di atteggiamento rispetto a Firenze. Va detto che la lista dei giocatori assenti o come minimo acciaccati è davvero lunga per il Cagliari e coinvolge anche numerosi nomi di spicco, per cui il mister deve fare di necessità virtù e schierare una formazione titolare quasi obbligata, con l’unico dubbio tra Pavoletti e Keita per affiancare Joao Pedro in attacco.

Difesa e centrocampo sembrano invece essere praticamente senza dubbi per Walter Mazzarri, che dovrà schierare davanti al portiere Cragno la retroguardia a quattro con Bellanova, Ceppitelli, Carboni e Lykogiannis da destra a sinistra; anche a centrocampo si dovrà fare di necessità virtù e qui i quattro titolari dovrebbero invece essere Zappa, Grassi, Marin e Deiola.

LE MOSSE DI MOURINHO

Da questo punto di vista sta sicuramente meglio José Mourinho, il quale però nelle probabili formazioni di Cagliari Roma non dovrebbe fare molto turnover, anche perché ha più volte toccato il tasto della scarsa affidabilità delle riserve a sua disposizione. Ecco dunque che, nel modulo 4-2-3-1, davanti all’intoccabile Rui Patricio nulla dovrebbe cambiare nella difesa a quattro con Karsdorp, Mancini, Ibanez e Vina da destra a sinistra.

Stesso discorso nel cuore della mediana, dove i due punti di riferimento sono Cristante e Veretout; in attacco infine è possibile la conferma in blocco di Zaniolo a destra, Pellegrini trequartista centrale e Mkhitaryan a sinistra in appoggio della prima punta Abraham, con El Shaarawy che potrebbe essere l’unica variabile per una eventuale novità.

IL TABELLINO

CAGLIARI (4-4-2): Cragno; Bellanova, Ceppitelli, Carboni, Lykogiannis; Zappa, Grassi, Marin, Deiola; Joao Pedro, Pavoletti. All. Mazzarri.

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Cristante, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham. All. Mourinho.

© RIPRODUZIONE RISERVATA