PROBABILI FORMAZIONI CELTIC LAZIO/ Diretta tv, Caicedo in vantaggio su Correa

- Michela Colombo

Probabili formazioni Celtic Lazio: diretta tv e orario. Le mosse in difesa dei due allenatori per la sfida di domani a Glasgow per il 3^ turno di Europa league.

forrest_rodgers_celtic_lapresse_2017
Probabili formazioni Celtic Lazio (LaPresse)

Se ora verifichiamo le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Celtic Lazio, vediamo bene che sia Lennon che pure Inzaghi non hanno alcun dubbio nel consegnare le maglie dei titolari. In casa scozzese in realtà lo schieramento tipo per la sfida di domani sera in Europa League è già fissato da tempo: non lo era però per gli aquilotti dove invece ci attendiamo un forte turnover. Per la trasferta scozzese però l’allenatore biancoceleste non può fare a meno di Ciro Immobile, in doppietta contro l’Atalanta solo pochi giorni fa in Serie A: potrà mancare però Correa, che sarà ben sostituito da Caicedo dal primo minuto. Per il Celtic rimane fissato il trittico Elyounoussy-Edouard-Forrest, con il numero 22 prima punta: i tre sono poi in ottima forma e pronti a fare male anche alla Lazio domani sera.

A CENTROCAMPO

E’ poi in mediana che si concentrano i maggior ballottaggi e novità nello schieramento biancoceleste per le probabili formazioni di Celtic Lazio: nel reparto a 5 infatti ancora una volta Inzaghi attuerà un forte turnover. Per la trasferta scozzese di domani in Europa league, certo il tecnico dovrà per prima cosa risolvere il forfait di Marusic, fuori per decisione del giudice sportivo: ecco che in tal senso è forte la candidatura di Lazzari, ma pure Patric potrebbe essere una valida alternativa dalla panchina. Pure scalpita Jony, che sarà chiamato dal primo minuto per l’altro corridoio, e non sono poche le possibili soluzioni anche al centro del reparto. Non possiamo infatti dimenticare in panchina anche Cataldi, che ha ben fatto contro la Dea solo lo scorso fine settimana in Campionato.

IN DIFESA

Analizzando le probabili formazioni di Celtic Lazio, vediamo che già in difesa Inzaghi ha in mente di movimentare le cose rispetto al solito schieramento, pur non rinunciando al modulo a tre posto di fronte alla difesa. Ecco quindi che domani, al fianco dell’inossidabile Acerbi, il tecnico degli aquilotti potrebbe rilanciare Bastos e Vavro, come pure aveva già fatto nel precedente turno di Europa league con il Rennes. Tra i pali però non mancherà Strakosha e sarà ben difficile vedere uno dei suoi vice, visto che Proto non è ancora in condizione dopo l’intervento al polso subito in estate. Non vi sono invece dubbi per Lennon nella difesa del Celtic: vi saranno solo titolari domani sera a Glasgow.

LE NOTIZIE ALLA VIGILIA

Dovremo attendere domani le ore 21,00 per assistere alla trasferta della Lazio a Glasgow contro il Celtic, nella terza giornata dell’Europa league: andiamo allora a scoprire quali saranno le probabili formazioni che vedremo in campo domani sera per il girone E al Celtic Park. C’è infatti molta curiosità intorno alle mosse di Inzaghi per le probabili formazioni di Celtic Lazio: il tecnico biancoceleste, complice un calendario ben fitto di incontri ben importanti anche nel Campionato di Serie A, potrebbe infatti attuare un forte turnover. Certo il club capitolino però non volerà in Scozia disarmata: conosciamo infatti bene il valore della squadra del tecnico Lennon, che in casa vorrà confermare la vetta nella classifica del girone, ottenuta dopo la vittoria sul Cluj del turno precedente. Andiamo allora a controllare quali saranno le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Celtic Lazio.

DIRETTA TV E STREAMING VIDEO, COME VEDERE IL MATCH

Ricordiamo subito che Celtic Lazio domani si potrà seguire in diretta tv in chiaro sul canale Tv8 del digitale terrestre, ed anche con un abbonamento Sky, che trasmetterà la partita sul canale numero 201 del satellite, Sky Sport 1. Per tutti gli abbonati ci sarà anche la possibilità di vedere la diretta streaming video via internet del match, collegandosi tramite smartphone, tablet o smart tv all’app SkyGo, oppure tramite pc al sito skygo.sky.it.

LE PROBABILI FORMAZIONI CELTIC LAZIO

LE MOSSE DI LENNON

Per le probabili formazioni di Celtic Lazio, la squadra scozzese domani sarà in campo, di fronte al pubblico di casa, con il consueto 4-2-3-1, già ampiamente visto in questa prima parte di stagione e farcito di titolari. Ecco quindi che domani tra i pali non mancherà Forster, come pure il quartetto in difesa composto da Frimpong, Jullien, Ajer e Bolingo-Mombo, ai quali però verranno richiesti gli straordinari dopo pure la sfida in campionato con il Ross County. Sono poi maglie più che confermate in mediana con McGregor e il capitano Scotto Brown: vedremo allora Rogic adibito sulla tre quarti. Saranno poi irrinunciabili in attacco Edourad, come anche Elyounoussi e Forrest (questi due come esterni), visto poi il loro grande stato di forma (tutti in gol solo lo scorso sabato).

LE SCELTE DI INZAGHI

Come anticipato prima sarà un forte turnover per lo schieramento biancoceleste nelle probabili formazioni di Celtic Lazio: dopo il sudato pareggio con l’Atalanta e in vista dei prossimi impegni di campionato, Inzaghi deve un po’ gestire i suoi e dare riposo ai più affaticati. Sempre seguendo il 3-5-2 come modulo di partenza dunque vedremo il solito Strakosha tra i pali, ma in difesa vi sarà questa volta spazio per Vavro, Acerbi e Bastos. Sono poi grandi novità nel consueto reparto a 5 del centrocampo, dove di certo mancherà Marusic, fermato dal giudice sportivo: saranno allora Lazzari e Jony a fare da esterni di reparto, con il trittico Milinkovic Savic, Lucas Leiva e Luis Alberto al centro. Sarà poi turnover pure in attacco: Immobile rimane irrinunciabile, ma domani sera Caicedo farà rifiatare Correa.

IL TABELLINO

CELTIC (4-2-3-1): 67 Forster; 30 Frimpong, 2 Jullien, 35 Ajer, 23 Bolingoli-Mbombo; 8 Brown, 42 McGregor; 46 Forrest, 18 Rogic, 27 Elyounoussi; 22 Edouard. All. Lennon.

LAZIO (3-5-2): 1 Strakosha; 93 Vavro, 33 Acerbi, 15 Bastos; 29 Lazzari, 21 Milinkovic Savic, 6 Leiva, 10 Luis Alberto, 22 Jony; 20 Caicedo, 17 Immobile. All. Inzaghi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA