Probabili formazioni Champions League/ Mosse e moduli per le semifinali di andata

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Champions League: le mosse e i moduli degli allenatori per le semifinali di andata, Manchester City Real Madrid e Liverpool Villarreal. Vediamo i possibili schieramenti.

Real Madrid Manchester City
Probabili formazioni Champions League: Real Madrid Manchester City (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI CHAMPIONS LEAGUE: CHI GIOCA LE SEMIFINALI?

Andiamo a studiare le probabili formazioni di Champions League per l’andata delle semifinali: due partite che si giocano tra oggi – martedì 26 aprile – e domani, che naturalmente saranno soltanto la prima parte di un turno che ci dovrà dire quali due squadre si affronteranno nella finale. ancora una volta si tratterà di un ultimo atto senza rappresentanti italiane, perché sono state tutte eliminate: due nella fase a gironi (Atalanta e Milan) e due agli ottavi (Inter e Juventus), ma naturalmente Manchester City Real Madrid e Liverpool Villarreal promettono grande spettacolo.

Chi scenderà dunque in campo nelle due semifinali di andata? L’analisi delle probabili formazioni di Champions League sarà un viaggio “generale” attraverso le possibili scelte che saranno operate dai due allenatori, provando appunto a ipotizzare su quali calciatori punteranno e tenendo conto del fatto che tra squalifiche e diffide, avvicinandosi la finale, potremmo anche vedere un po’ di turnover (anche perché alcune rose ne hanno ampia possibilità), cosa che certi tecnici hanno già fatto in passato. Mettiamoci allora comodi e, partita per partita, ipotizziamo cosa potrebbe succedere con le probabili formazioni di Champions League.

PROBABILI FORMAZIONI CHAMPIONS LEAGUE: MANCHESTER CITY REAL MADRID

I problemi li hanno entrambi gli allenatori: nella supersfida dell’Etihad Pep Guardiola deve rinunciare a Joao Cancelo (squalificato) mentre Carlo Ancelotti è senza Marcelo e Casemiro, entrambi acciaccati. Da una parte allora Aké o Zinchenko a sinistra con Walker a destra, dall’altra Camavinga dovrebbe completare il centrocampo mentre il terzino sulla mancina sarebbe comunque stato Ferland Mendy; per il Manchester City la buona notizia è che Ruben Dias ha superato l’infortunio, ma è da capire se possa essere titolare già martedì sera. Eventualmente a rimanere fuori sarebbe Stones, perché Laporte è in vantaggio; sarà poi grande sfida tra i due tridenti, da una parte Foden potrebbe giocare centravanti tattico con Mahrez e Bernardo Silva sui lati (ma naturalmente occhio a Grealish e Sterling), dall’altra Federico Valverde potrebbe essere confermato come esterno a destra, ovviamente con il fenomenale Benzema e Vinicius Junior a completare lo schieramento e Asensio e Rodrygo pronti dalla panchina.

PROBABILI FORMAZIONI CHAMPIONS LEAGUE: LIVERPOOL VILLARREAL

Jurgen Klopp deve decidere soprattutto una cosa: come mettere in campo il tridente d’attacco. Se Salah è certo del posto e Sadio Mané lo segue a ruota, la terza maglia se la giocano Diogo Jota e Luis Diaz: con il portoghese in campo sarebbe lui a fare la prima punta, con il colombiano arrivato a gennaio dal Porto il già citato Mané si sposterebbe al centro della linea. A centrocampo Thiago Alcantara e Fabinho sembrano le certezze, con Jordan Henderson a fare il terzo; da capire se in difesa Ibrahima Konaté possa sfilare la maglia a Matip per affiancare Van Dijk. Il Villarreal agisce con un 4-3-3 che però si trasforma nei vari momenti della partita: Lo Celso per esempio passa dall’essere un trequartista a una mezzala offensiva o addirittura a seconda punta, davanti il riferimento dovrebbe essere Danjuma mentre il ballottaggio più vivo è quello tra Chukwueze, eroe dell’Allianz Arena, e il fedelissimo Trigueros, a meno che a rimanere fuori sia qualcun altro. In mezzo Parejo e Capoue dovrebbero essere le scelte di Unai Emery; intrigante la coppia difensiva a protezione del portiere argentino Rulli, la vecchia conoscenza Raul Albiol giocherà insieme a Pau Torres.





© RIPRODUZIONE RISERVATA