PROBABILI FORMAZIONI CHELSEA BAYERN/ Diretta tv: duello Abraham vs Lewandowski

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Chelsea Bayern: diretta tv, le scelte dei due allenatori per la partita valida per l’andata degli ottavi in Champions League, si gioca allo Stamford Bridge di Londra.

Bayern gruppo Champions
Probabili formazioni Chelsea Bayern, andata ottavi Champions League (Foto LaPresse)

Vediamo anche la composizione dell’attacco per le probabili formazioni di Chelsea Bayern. Dovrebbe farcela Tammy Abraham, che sta vivendo una grande stagione: titolare tra le fila dei Blues per il blocco del calciomercato, l’attaccante inglese del 1997 ha già segnato 13 gol in campionato più 2 in Champions League, smazzando anche 6 assist. Sicuramente l’annata della consacrazione perché ha dimostrato di saper reggere il peso di un reparto offensivo in una big che si gioca almeno i quarti di Champions League, ma martedì sera il compito non sarà affatto semplice perché il suo avversario sarà lo strepitoso Robert Lewandowski: il polacco è capocannoniere di Champions League con 10 gol ma ne ha aggiunti 25 in Bundesliga e tre in Coppa di Germania, più reti che partite per lui nel 2019-2020. Nel Bayern è però finalmente esploso anche Serge Gnabry, l’uomo del poker sul campo del Tottenham: doppia cifra in campionato (10) e appunto 4 reti in Champions League dove curiosamente non ha più segnato, ma il totale stagionale dice 15 esattamente come Abraham, che dal canto suo potrà eventualmente contare sul supporto di Mason Mount che è tra le grandi rivelazioni nella stagione del Chelsea. (agg. di Claudio Franceschini)

IL CENTROCAMPO

Per le probabili formazioni di Chelsea Bayern mettiamo sotto i riflettori il centrocampo dei Blues: vista anche l’assenza di N’Golo Kante, dovrebbe essere composto da Jorginho e Mateo Kovacic e, aggiungendo anche Marcos Alonso che partirà da sinistra, avremo ben tre elementi che sono stati protagonisti in Italia. Jorginho è quello che ha fatto più strada: maturato nel Verona, esploso nel Napoli di Maurizio Sarri dopo aver faticato con Rafa Benitez, diventato regista tra i migliori in Europa confermandosi sempre con Sarri nel Chelsea, e ora punto focale dei Blues di Frank Lampard. Marcos Alonso correva e segnava nella Fiorentina di Paulo Sousa che era in testa alla Serie A, tanto da attirare appunto le attenzioni del Chelsea e diventare determinante nella squadra che con Antonio Conte ha vinto la Premier League; Kovacic invece era arrivato giovanissimo nell’Inter, ma con i nerazzurri non ha fatto il salto di qualità e la società non lo ha voluto aspettare. Da qui al Real Madrid che lo ha comunque pagato tanto, quindi il Chelsea dove finalmente sembra aver trovato la giusta dimensione davanti alla difesa. (agg. di Claudio Franceschini)

LA DIFESA

Nelle probabili formazioni di Chelsea Bayern spicca anche il nome di Lucas Hernandez: campione del mondo nel 2018 con la sua Francia, il difensore classe ’96 in estate è stato pagato a peso d’oro dai bavaresi che lo hanno strappato all’Atletico Madrid, dove è cresciuto e ha giocato tutta la sua carriera fino appunto al 2019. La sua stagione però è stata ben lontana da quelle che erano le aspettative: a causa della rottura del legamento mediale è stato costretto a rimanere ai box tra fine ottobre e inizio febbraio, è riuscito a giocare le ultime tre partite di Bundesliga ma siamo a sole 12 in totale nel 2019-2020, due delle quali in Champions League. Niko Kovac lo utilizzava spesso e volentieri come centrale; in questo momento il fratello Théo, autore di 5 gol in campionato con il Milan, è l’elemento della famiglia più in vista ma, al netto di rivalità che sono soltanto virtuali, Lucas Hernandez spera ora di vivere una seconda parte di stagione da grande protagonista e aiutare il Bayern Monaco a prendersi i quarti di finale della Champions League. (agg. di Claudio Franceschini)

LE NOTIZIE ALLA VIGILIA

Le probabili formazioni di Chelsea Bayern ci proiettano alla sfida degli ottavi di andata in Champions League 2019-2020: a Stamford Bridge si gioca alle ore 21:00 di martedì 25 febbraio. Torna subito alla mente la finale del 2012, che è anche l’ultima volta in cui queste due squadre si sono incrociate nel torneo – a parte la Supercoppa Europea dell’anno seguente; una partita incerta perché i bavaresi hanno dominato la fase a gironi (sei vittorie) ma i Blues hanno comunque superato un girone ostico con Ajax e Valencia, e Frank Lampard sta facendo un ottimo lavoro alla prima stagione come allenatore. In campionato il Chelsea lotta per un posto nelle prime quattro, ed è reduce dalla vittoria di prestigio nel derby di Londra contro il Tottenham; il Bayern invece comanda la classifica della Bundesliga con un punto di vantaggio sul Lipsia ed è in un grande momento, anche se nel weekend ha rischiato grosso in casa contro il Paderborn. Adesso, mentre aspettiamo il calcio d’inizio della sfida di Champions League, possiamo analizzare in maniera più approfondita le scelte dei due allenatori per Stamford Bridge, leggendo insieme le probabili formazioni di Chelsea Bayern.

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Chelsea Bayern sarà trasmessa in diretta tv per gli abbonati alla televisione satellitare: il canale di riferimento in questo caso è Sky Sport Football (numero 203 del decoder), in assenza di un televisore come sempre i clienti potranno avvalersi del servizio offerto dall’applicazione Sky Go, che non comporta costi aggiuntivi e permette di seguire la partita di Champions League anche in diretta streaming video, attraverso dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

PROBABILI FORMAZIONI CHELSEA BAYERN

LE SCELTE DI LAMPARD

Nelle probabili formazioni di Chelsea Bayern Frank Lampard deve fare i conti con qualche emergenza: mancano infatti, soprattutto, Kanté e Pulisic mentre dovrebbero farcela Abraham e Loftus-Cheek. Da valutare la formazione: sarà comunque un 3-4-2-1 nel quale in porta andrà Arrizabalaga, protetto da una linea difensiva nella quale Zouma si candida a giocare insieme a Rudiger e Azpilicueta ma senza dimenticarsi di Christensen. Sulle corsie laterali, spazio a Pedro in posizione più arretrata rispetto al solito e lo spagnolo avrà invece come dirimpettaio Marcos Alonso a meno che non venga avanzato il già citato Rudiger, che può fare l’esterno di spinta; in mezzo al campo Kovacic farà compagnia a Jorginho e ci sarà dunque tanta qualità nel settore nevralgico dei Blues. Davanti, Abraham sembra destinato a tornare titolare prendendo il posto di Giroud, che ha giocato e segnato contro il Tottenham; alle spalle come sempre Lampard prevede due trequartisti, Loftus-Cheek si candida ad avere una maglia ma deve vincere la concorrenza di Mount e Barkley che in questo momento partono favoriti, vedremo allora quello che succederà.

GLI 11 DI FLICK

Anche Hans-Dieter Flick fa i conti con gli infortunati nelle probabili formazioni di Chelsea Bayern: out soprattutto Sule e Perisic, il modulo previsto potrebbe tornare a essere un 4-2-3-1 con Pavard da terzino destro, Alaba dall’altra parte e Lucas Hernandez che farebbe il centrale difensivo insieme a Jerome Boateng. A questo punto a centrocampo sarebbero destinati Thiago Alcantara e Kimmich, anche se eventualmente si potrebbe pensare a Tolisso; il francese può tornare utile anche sulla trequarti dove però il favorito rimane Thomas Muller, che sta vivendo un grande periodo di rendimento e quasi certamente sarà impiegato come titolare. A supportare il nazionale tedesco ecco le due frecce esterne Gnabry, che sta vivendo la stagione della consacrazione, e Coutinho che a giugno potrebbe e dovrebbe dare l’addio al Bayern ma non sa ancora dove eventualmente andrà a giocare; davanti a tutti chiaramente ci sarà Robert Lewandowski, che è arrivato agli ottavi di Champions League come capocannoniere del torneo e punta a segnare ancora di più per portare il Bayern Monaco verso la finale.

IL TABELLINO

CHELSEA (3-4-2-1): Arrizabalaga; Azpilicueta, Rudiger, Zouma; Pedro, Kovacic, Jorginho, Marcos Alonso; Barkley, Mount; Abraham
A disposizione: Caballero, Christensen, R. James, Emerson P., Loftus-Cheek, Willian, Giroud
Allenatore: Frank Lampard
Squalificati:
Indisponibili: Kanté, Pulisic

BAYERN (4-2-3-1): Neuer; Pavard, J. Boateng, L. Hernandez, Alaba; Kimmich, Thiago Alcantara; Gnabry, T. Muller, Coutinho; Lewandowski
A disposizione: Ulreich, Mai, Odriozola, Tolisso, A. Davies, Coman, Zirkzee
Allenatore: Hans-Dieter Flick
Squalificati:
Indisponibili: Javi Martinez, Sule, Perisic

© RIPRODUZIONE RISERVATA