PROBABILI FORMAZIONI CROTONE MILAN/ Diretta tv: per Pioli sono guai in difesa

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Crotone Milan: diretta tv e notizie alla vigilia su moduli e titolari per la partita della 2^ giornata di Serie A.

Tonali Milan
Sandro Tonali (Foto LaPresse)

Pure alla vigilia della 2^ giornata di Serie A, ecco che è sempre emergenza in difesa per Stefano Pioli, impegnato a disegnare le probabili formazioni di Crotone Milan. Anche per la partita dello Scida infatti il tecnico dei rossoneri dovrà porre rimedio alle assenze annunciate di Conti, Musacchio e Romagnoli: pure mancherà Duarte, che trovato positivo al coronavirus, è stato subito posto in isolamento. Chi dunque schierare davanti a Gigio Donnarumma domani? Le alternative sono poche: Kjaer e Gabbia saranno titolari forzati al centro, mentre in corsia non dubitano della maglia da titolare Calabria e Theo Hernandez, pur con Kalulu pronto in panchina. Minor problemi a confronto per Stroppa, che ha studiato un reparto a tre per la difesa del Crotone di domani: Cordaz chiaramente sarà il numero 1 titolare, mentre di fronte al portiere ben si collocheranno dal primo minuto Magallan, Marrone e Golemic. (agg Michela Colombo)

A CENTROCAMPO

Saranno poi scelte quasi scontate per Stefano Pioli, anche nel centrocampo delle probabili formazioni di Crotone Milan, pure alla vigilia della seconda giornata del Campionato di Serie A. Fissato il consueto modulo a due alle spalle dell’attacco: per la partita allo Scida, la prima ipotesi vedere titolari dal primo minuto Bennacer e Kessie: difficile che Pioli faccia esordire dal primo minuto Sandro Tonali, il quale comunque è atteso sicuramente nella ripresa, per recuperare minuti e forgiare il feeling con il numero 79. Dovrebbe invece essere un ampio reparto a 5 quello del Crotone per il centrocampo di Giovanni Stroppa: pure qui sono pochi i dubbi che si accendono dal primo minuto. Senza Riviere e Benali infatti il tecnico rossoblu dovrà ancora una volta affidarsi a Eduardo come mezz’ala: al suo fianco vedremo Cigarini in cabina di regia e Zanellato nel medesimo ruolo. Le corsie esterne del reparto poi avranno come titolari già decisi Rispoli e Molina, ma non scordiamo che in panchina scalpitano in cerca di spazio Mazzotta e Pereira. (agg Michela Colombo)

IN ATTACCO

Esaminando le scelte degli allenatori per le probabili formazioni di Crotone Milan, vediamo subito che almeno in attacco, sia Stroppa che Pioli paiono avere le idee ben chiare nel consegnare le maglia da titolari. In casa dei pitagorici infatti il tecnico non rinuncerà al classico schieramento a due punte, che pure vedrà pronti dal primo minuto Messias e Simy. Pure Stefano Pioli non pare colto da dubbi nel fissare lo schieramento offensivo, pur considerando che il tecnico dovrebbe confermare un po’ gli stessi che solo in settimana hanno affrontato il Bodo/Glimt per l’Europa League. Ricordando che naturalmente non sarà a disposizione del tecnico Zlatan Ibrahimovic, che nei giorni scorsi è risultato positivo al coronavirus, ecco che in attacco vedremo comunque pronto Leao, in compagnia di Ante Rebic (costretto alla tribuna nella sfida di Coppa Uefa) e Samu Castillejo (se lo spagnolo però non sarà ancora al top della condizione vedremo Saelemaekers al suo posto). Hakan Calhanuglu sarà la prima scelta del tecnico per la tre quarti. (agg Michela Colombo)

LE NOTIZIE ALLA VIGILIA

Crotone Milan si gioca domani alle ore 18.00, quando le due formazioni si sfideranno allo stadio Ezio Scida nel primo posticipo della seconda giornata di Serie A. I temi di interesse attorno alla partita sono molti: per i rossoneri prosegue un mese di settembre già molto intenso a causa dei preliminari di Europa League, ma in campionato è fondamentale dare continuità al successo contro il Bologna e di conseguenza le mosse di Stefano Pioli per le probabili formazioni di Crotone Milan meriteranno di essere soppesate con la massima attenzione. Dall’altra parte abbiamo un Crotone che ha già capito contro il Genoa quanto è dura la Serie A e cerca un risultato di prestigio per rilanciarsi e acquisire fiducia: tutto sommato, contro il Milan c’è poco da perdere per gli uomini di Giovanni Stroppa. Tutto questo premesso, vediamo ora quali sono le notizie alla vigilia della partita circa le probabili formazioni di Crotone Milan.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che Crotone Milan in diretta tv sarà un’esclusiva Sky, di conseguenza sarà visibile solo agli abbonati alla televisione satellitare, i quali oltre alla visione classica al televisore possono aggiungere anche la possibilità della diretta streaming video tramite il servizio offerto da Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI CROTONE MILAN

LE MOSSE DI STROPPA

Le probabili formazioni di Crotone Milan, per quanto riguarda i calabresi del grande ex Giovanni Stroppa, ci dicono che purtroppo ci sono alcune assenze, su tutte quelle di Riviere e Benali. Nel 3-5-2 del Crotone dovrebbe essere tutto chiaro in difesa con Magallan, Marrone e Golemic davanti al portiere Cordaz, così come in attacco dove agirà la coppia Simy-Messias, che ha già fatto faville l’anno scorso in Serie B. Da analizzare resta dunque soprattutto il centrocampo, dove sono ancora da assegnare entrambe le maglie da esterni, con i ballottaggi Rispoli-Pereira a destra e Molina-Mazzotta a sinistra, mentre Eduardo Henrique e Vulic si contendono un posto da mezzala per affiancare Zanellato a sostegno di Cigarini, al quale è affidata la regia del gioco di questo Crotone.

LE SCELTE DI PIOLI

Sul fronte rossonero, le probabili formazioni di Crotone Milan si caratterizzano soprattutto per il perdurare dell’emergenza in difesa, che in pratica “obbliga” Stefano Pioli a schierare Calabria a destra, Theo Hernandez a sinistra e la coppia centrale Kjaer-Gabbia davanti a Gigio Donnarumma. Più interessante la situazione dalla mediana in su nell’ormai consueto 4-2-3-1 rossonero: scalpita Tonali, ma nel cuore di centrocampo potrebbero ancora essere titolari Kessiè e Bennacer, mentre sulla trequarti sono da monitorare soprattutto le condizioni di Castillejo, di conseguenza è pronto anche Saelemaekers per affiancare Calhanoglu e magari Brahim Diaz alle spalle di Rebic, che dovrebbe invece agire da prima punta in assenza di Ibrahimovic, bloccato dal Covid.

IL TABELLINO

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Magallan, Marrone, Golemic; Rispoli, E. Henrique, Cigarini, Zanellato, Molina; Simy, Messias. All. Stroppa.

A disposizione: Festa, Crespi, Spolli, Pereira, Mazzotta, Gomelt, Vulic, Mustacchio, Crociata, Dragus, Kargbo.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Benali, Riviere, Cuomo, Gigliotti.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, T. Hernandez; Kessiè, Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Diaz; Rebic. All. Pioli.

A disposizione: Tatarusanu, A. Donnarumma, Kalulu, Laxalt, Saelemaekers, Tonali, Krunic, Paquetà, Rafael Leao, Colombo.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Conti, Duarte, Musacchio, Romagnoli, Ibrahimovic.

© RIPRODUZIONE RISERVATA