Probabili formazioni Europa League/ Mosse, scelte e moduli (andata semifinali)

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Europa League: le mosse, le scelte e i moduli degli allenatori per Lipsia Rangers e West Ham Eintracht, le semifinali di andata di una competizione sempre intrigante.

West Ham esultanza Lione Europa League lapresse 2022 640x300
Probabili formazioni Europa League, andata semifinali (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI EUROPA LEAGUE: CHI GIOCA LE SEMIFINALI?

Chi giocherà le semifinali di andata? Le probabili formazioni di Europa League ci fanno compagnia giovedì 28 aprile con l’analisi di Lipsia Rangers e West Ham Eintracht, per l’appunto le prime due sfide di un doppio confronto che ci dirà alla fine quali saranno le compagini che andranno ad incrociarsi in finale. Scopriremo chi scenderà in campo, quali sono i calciatori squalificati e se gli allenatori intendano modificare qualcosa rispetto alle scelte operate nei turni precedenti di questa interessantissima competizione internazionale, che arriva rapidamente verso la conclusione.

Purtroppo non ci saranno squadre italiane in semifinale: l’ultima in corsa era l’Atalanta che però si è fatta battere dal Lipsia (a Bergamo) e ha così dovuto rinunciare al suo sogno; tutto sommato però le probabili formazioni di Europa League ci consegnano un contesto ugualmente molto intrigante e stuzzicante, perché le quattro rappresentative rimaste in corsa sono qui con pieno merito e sono da osservare ancora una volta. Iniziamo allora il nostro viaggio nelle probabili formazioni di Europa League, per le partite che valgono le semifinali di andata nel torneo.

PROBABILI FORMAZIONI EUROPA LEAGUE: LIPSIA RANGERS

Analizzando le probabili formazioni di Europa League e nello specifico di Lipsia Rangers scopriamo che Domenico Tedesco ha tre squalificati: Simakan, Orban e Kampl non saranno della partita e sono tutte assenze pesanti. Chi li sostituisce? Sulla carta Mukiele – che va a destra con Henrichs nel terzetto arretrato – e Halstenberg, tra l’altro anche Klostermann potrebbe non farcela causa Covid. Dani Olmo si piazzerà alle spalle di André Silva e Nkunku, Angeliño come sempre sarà il propulsore a sinistra.

Nei Rangers attenzione alla qualità del tridente, soprattutto alla velocità dei due esterni Amad Diallo (che abbiamo imparato a conoscere) e Kent; la prima punta sarà Sakala, in porta andrà naturalmente McGregor e in generale Giovanni Van Bronckhorst punta molto sulla propulsione laterale, perché in difesa spingono Tavernier (che è un terzino che sa anche segnare, come dimostrato nell’ultima di Scottish Premiership) e Barisic. In mezzo al campo la qualità di Glen Kamara, con Steven Davis al suo fianco.

PROBABILI FORMAZIONI EUROPA LEAGUE: WEST HAM EINTRACHT

David Moyes ha giocato a tre dietro nell’ultima di Premier League, ma per West Ham Eintracht le probabili formazioni di Europa League ci dovrebbero consegnare il solito 4-2-3-1: in questo modo sarà sprigionata l’intera potenza offensiva degli Hammers, con Antonio a fare da prima punta e alle sue spalle l’inventiva di Fornals, supportato da due laterali che saranno Bowen (il miglior realizzatore) e Lanzini.

Soucek, uno che la palla la sa mettere in porta, formerà un’ottima cerniera mediana insieme alla capacità di impostare il gioco di Declan Rice, il motore della squadra. Nell’Eintracht Oliver Glasner deve rinunciare a Ndicka e Jakic: dunque, in difesa dovrebbe giocare Chandler che sarà al fianco di Hinteregger e Tuta; in porta Trapp che con Aréola (suo collega di ruolo) condivide un passato nel Psg, davanti invece la qualità di Kostic dovrebbe essere al servizio di Gonçalo Paciencia che dovrebbe avere la maglia di centravanti a scapito di Borré. Nel settore nevralgico del campo la squadra sarà affidata a Rode, il capitano, e Djibril Sow e dunque testa e gambe nelle idee dell’allenatore del club di Francoforte.







© RIPRODUZIONE RISERVATA