PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA INTER/ Quote, Kouamé e Sanchez per il riscatto

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Fiorentina Inter: quote e ultime notizie su moduli e titolari per la partita di Coppa Italia attesa per oggi allo stadio Franchi.

Inter Fiorentina
Probabili formazioni Fiorentina Inter: un precedente (LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA INTER: PER IL RISCATTO

Due attaccanti che dovrebbero essere titolari nelle probabili formazioni di Fiorentina Inter vorranno mettersi in mostra sul palcoscenico della Coppa Italia per riscattarsi. In casa viola, parliamo di Christian Kouame, che finora non ha lasciato molte tracce in questa stagione: l’attacco della Fiorentina d’altronde è nel mirino della critica, nelle ultime settimane almeno Vlahovic ha cominciato a segnare ma i numeri dei suoi compagni di reparto restano deludenti e di conseguenza Kouame deve sfruttare ogni occasione possibile per invertire una tendenza fino a questo momento non esattamente esaltante. Per quanto riguarda l’Inter parliamo invece di Alexis Sanchez, condizionato almeno in parte dagli acciacchi fisici che non sembrano davvero mai lasciarlo in pace: riserva della LuLa che è di fatto intoccabile, per il cileno pesa soprattutto il flop di settimana scorsa in casa della Sampdoria, in particolare il rigore sbagliato che avrebbe potuto indirizzare la partita in modo completamente diverso. Fanno otto errori su dodici per lui dal dischetto: probabilmente non calcerà lui se oggi dovesse esserci un penalty per l’Inter… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FIORENTINA INTER: GLI EX

I nomi da copertina nelle probabili formazioni di Fiorentina Inter sono quelli di due ex, che nella scorsa stagione avrebbero giocato questa partita in maglia nerazzurra e d’altronde avevano entrambi già giocato in precedenza con la Fiorentina. L’asse Milano-Firenze è trafficato per Borja Valero e Cristiano Biraghi. Lo spagnolo è stato amatissimo in viola per ben cinque anni, poi per tre stagioni ha indossato la maglia dell’Inter e alla scadenza del suo contratto con i nerazzurri ha deciso di tornare in riva all’Arno e forse Antonio Conte rimpiange un giocatore che era esemplare fuori dal campo e garantiva qualità nel cuore della manovra. Per Biraghi la storia è ancora più intricata: cresciuto nelle giovanili dell’Inter e tifoso nerazzurro, arrivato alla Fiorentina nel 2017, tornato “a casa” nel 2019 ma in questa stagione di nuovo in Toscana, per lui forse vale soprattutto un desiderio di rivalsa per dimostrare a Conte e all’Inter tutta che avrebbe meritato di essere confermato al termine della passata stagione, quando invece ha fatto rientro alla Fiorentina. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL DUELLO

Proponiamo un duello senza dubbio particolare nelle probabili formazioni di Fiorentina Inter, cioè quello tra i due portieri Terracciano e Radu, normalmente riserve di Dragowski e Handanovic ma questo pomeriggio attesi titolari al Franchi in Coppa Italia. Per Terracciano ci sarà il ricordo della partita giocata nello scorso mese di luglio a San Siro in campionato proprio contro l’Inter a causa dell’assenza di Dragowski: il suo sostituto fu fantastico, di gran lunga il migliore giocatore in campo, con tantissime belle parate all’origine del pareggio per 0-0 al termine di una partita nella quale l’Inter dominò ma senza mai riuscire a superare un Terracciano a dir poco in serata di grazia. Per Radu invece si tratterà del debutto stagionale in competizioni ufficiali, di fatto il sigillo del ritorno all’Inter con cui aveva debuttato in Serie A nel 2015-2016 prima di cominciare una trafila in prestito terminata nella scorsa estate. Per ora Radu è la riserva di Handanovic, ma deve mettersi in mostra per quanto è possibile per rafforzare la propria candidatura come eventuale erede dello sloveno. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CHI GIOCA OGGI?

Le probabili formazioni di Fiorentina Inter ci presentano la stuzzicante partita degli ottavi di Coppa Italia che questo pomeriggio andrà in scena allo stadio Artemio Franchi del capoluogo toscano. La Fiorentina arriva dalla vittoria contro il Cagliari che ha sicuramente fatto respirare in campionato i viola di Cesare Prandelli, anche se la posizione di classifica resta non esaltante, mentre l’Inter ha pareggiato contro la Roma, risultato di per sé positivo ma che lascia alcuni rimpianti – e incombe domenica il derby d’Italia con la Juventus, però non si può snobbare la Coppa Italia dopo essere già usciti dall’Europa. Tutto questo premesso, andiamo allora senza indugio ad analizzare le ultime notizie circa le probabili formazioni di Fiorentina Inter.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo nel frattempo uno sguardo al pronostico di Fiorentina Inter, favorevole ai nerazzurri anche secondo le quote dell’agenzia Snai. Il segno 2 di conseguenza è quotato a 1,70, per poi salire fino a quota 4,25 che è curiosamente quella prevista sia in caso di pareggio (segno X) sia in caso di vittoria interna della Fiorentina, che è indicata naturalmente dal segno 1.

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA INTER

LE MOSSE DI PRANDELLI

Nelle probabili formazioni di Fiorentina Inter segnaliamo innanzitutto che Cesare Prandelli dovrà affrontare la partita di Coppa Italia senza Pezzella che si è infortunato nella sfida di campionato contro il Cagliari. L’allenatore della Viola dovrebbe schierare i suoi uomini con il modulo 3-5-2: in porta il titolare Dragowski dovrebbe riposare lasciando il posto a Terracciano, in difesa invece meno turnover (al netto dell’assenza di Pezzella) e spazio a Milenkovic, Quarta e Caceres. Ballottaggi a centrocampo tra Igor e Venuti a destra e tra l’ex Borja Valero e Pulgar, mentre sicuri del posto dovrebbero essere l’altro ex di giornata Biraghi a sinistra, Amrabat e Castrovilli, che era squalificato nell’ultima di campionato. Non al meglio Ribery che non dovrebbe dunque essere rischiato, Kouame è favorito per affiancare Vlahovic in attacco.

LE SCELTE DI CONTE

Quanto turnover per Antonio Conte nelle probabili formazioni di Fiorentina Inter verso il derby d’Italia di domenica? Nonostante le assenze di D’Ambrosio, Vecino e Darmian, ci saranno sicuramente varie novità per il mister, che domenica ha parlato di tanta stanchezza nei suoi uomini. Il modulo dell’Inter sarà comunque sempre il 3-5-2 con Radu tra i pali, al debutto stagionale; a protezione del portiere rumeno ecco un anomalo terzetto con Skriniar, Ranocchia e in ballottaggio Kolarov e Bastoni, con il serbo favorito. A centrocampo Young dovrebbe giocare a destra per dare spazio a Perisic a sinistra, Gagliardini dovrebbe far riposare il sempre presente Barella, vedremo poi se Conte oserà schierare “addirittura” in contemporanea Sensi ed Eriksen, oppure se sarà chiesto uno sforzo supplementare a Brozovic. In attacco Sanchez appare sicuro del posto, probabilmente con Lautaro per far riposare almeno un poco Lukaku.

IL TABELLINO

FIORENTINA (3-5-2): Terracciano; Milenkovic, Quarta, Caceres; Igor, Amrabat, Pulgar, Castrovilli, Biraghi; Kouame, Vlahovic. All. Prandelli.

INTER (3-5-2): Radu; Skriniar, Ranocchia, Kolarov; Young, Gagliardini, Sensi, Eriksen, Perisic; Sanchez, Lautaro. All. Conte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA