PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA JUVENTUS/ Quote, la notte di Dusan Vlahovic

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Fiorentina Juventus: quote, le ultime notizie sulle scelte di Italiano e Allegri per moduli e titolari (38^ giornata di Serie A).

Fiorentina Juventus
Probabili formazioni Fiorentina Juventus, Serie A 38^ giornata (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA JUVENTUS: PROTAGONISTI

Sarà banale, ma Dusan Vlahovic è inevitabilmente il protagonista più atteso nelle probabili formazioni di Fiorentina Juventus. La Coppa Italia ha permesso di vivere già due incroci tra Vlahovic in maglia bianconera e la sua ex squadra viola, però la suggestione del ritorno al Franchi all’ultima giornata di campionato e con la Fiorentina ancora in corsa per la qualificazione alle Coppe europee della prossima stagione è decisamente particolare.

I numeri della stagione 2021-2022 ci dicono che il Vlahovic viola è stato migliore della sua versione bianconera: 20 gol in 24 presenze in competizioni ufficiali fino a gennaio con la Fiorentina, praticamente un gol a partita, mentre in seguito con la Juventus ecco “solo” 9 gol su 20 partite. Non si può certo parlare di una bocciatura, ma qualcosa non funziona come ci si attendeva e certamente Massimiliano Allegri dovrà lavorare nei prossimi mesi per fare in modo che il Vlahovic bianconero sia come quello viola. Per il momento, godiamoci la partita da ex… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL DUELLO

Quale potrebbe essere il duello di spicco nelle probabili formazioni di Fiorentina Juventus? Scegliamo una sfida tutta interna ai bianconeri, dal momento che è ancora da definire chi sarà il portiere titolare della Juventus di Massimiliano Allegri per la sempre stuzzicante trasferta allo stadio Artemio Franchi di Firenze. Non da escludere che tra i pali ci possa essere il consueto titolare Szczesny, ma essendo all’ultima giornata e senza più obiettivi concreti in palio, ogni possibilità è valida.

Potrebbe di conseguenza giocare dal primo minuto a difesa della porta bianconera il dodicesimo, cioè Perin, che in questa stagione è stato soprattutto il portiere titolare di Coppa Italia, andando anche vicino a un trionfo del quale sarebbe stato protagonista, negato però dall’Inter con quattro gol tutti con tiri all’incrocio o quasi, sui quali Perin ha potuto fare ben poco. Infine, ecco che a partita in corso potrebbe anche esserci spazio per qualche minuto persino per il terzo portiere bianconero Pinsoglio: è un duello apertissimo per la porta della Juventus. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GLI ASSENTI

Nelle probabili formazioni di Fiorentina Juventus purtroppo ci sono diversi giocatori che saranno assenti e di conseguenza non potranno prendere parte a questa affascinante partita che chiude il campionato di Serie A per i viola di Vincenzo Italiano e i bianconeri di Massimiliano Allegri. La Fiorentina ha squalificato Maleh, la cui assenza si aggiunge naturalmente a quella di Castrovilli, lungodegente a causa della lesione del legamento crociato anteriore, del legamento collaterale mediale e del menisco esterno del ginocchio sinistro: In casa Juventus naturalmente l’infortunato più grave è il grande ex Chiesa, fuori causa ormai da mesi perché ha riportato una lesione del legamento crociato anteriore.

Nell’infermeria della Juventus troviamo anche Kaio Jorge a causa della rottura del tendine rotuleo del ginocchio destro, Danilo per noie muscolari e Arthur per un più generico problema fisico, mentre Zakaria è alle prese con una contusione alla coscia, bisogna dire che il centrocampo della Juventus non è nemmeno fortunato. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CHI GIOCA OGGI?

Le probabili formazioni di Fiorentina Juventus ci presentano la partita di stasera allo stadio Artemio Franchi per la 38^ giornata di Serie A. La Fiorentina vuole l’Europa, ma ancora una volta nel momento della verità è caduta malamente: la netta sconfitta sul campo della Sampdoria ha terribilmente complicato i piani di Vincenzo Italiano che ora cerca l’impresa contro la rivale di sempre per coronare il sensibile miglioramento rispetto alle passate stagioni.

Certi del quarto posto e dunque del ritorno in Champions League, i bianconeri chiudono una stagione con molte più ombre che luci, terminata senza titoli per la prima volta in dieci anni e con un peggioramento anche rispetto alla stagione di Andrea Pirlo, il che è la principale imputazione per Massimiliano Allegri. Tutto questo premesso, proviamo a fare una rapida analisi circa le scelte da parte dei due allenatori, leggendo insieme le probabili formazioni di Fiorentina Juventus.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo nel frattempo uno sguardo al pronostico su Fiorentina Juventus in base alle quote offerte dall’agenzia Snai. Partono favoriti i padroni di casa: il segno 1 infatti è quotato a 1,90, mentre poi si sale a 3,65 per la vittoria della Juventus (naturalmente segno 2), oppure fino a 3,75 volte la posta in palio sul segno X in caso di pareggio.

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA JUVENTUS

I DUBBI DI ITALIANO

Italiano ha Maleh squalificato, ma per le probabili formazioni di Fiorentina Juventus potrebbe dare fiducia agli stessi undici che hanno giocato lunedì, anche se si tratta della pesante sconfitta in casa Sampdoria. Cabral potrebbe lasciare spazio a Piatek al centro del tridente; i due esterni possono essere ancora Ikoné e Gonzalez, ma l’ex Lille resta in ballottaggio con Saponara. Avremo poi la consueta difesa con Milenkovic e Igor a protezione del portiere Terracciano, e due terzini che saranno Venuti (favorito su Odriozola) e Biraghi; a centrocampo Torreira dovrebbe guidare la manovra, senza Maleh le scelte sulle mezzali si assottigliano e allora può essere che Italiano scelga di puntare nuovamente su Bonaventura e Duncan.

GLI 11 DI ALLEGRI

Alcuni nodi da sciogliere per Massimiliano Allegri nelle probabili formazioni di Fiorentina Juventus: Chiellini lunedì è stato sostituito dopo 17 minuti, stavolta potrebbe partire dalla panchina; spazio alla coppia Bonucci-De Ligt davanti a Szczesny, mentre sulle corsie esterne l’ex Cuadrado e Pellegrini dovrebbero essere i favoriti. In mezzo al campo è possibile che Allegri dia ancora fiducia a Miretti: con il giovane dell’Under 23 il possibile titolare può essere uno tra Locatelli (favorito) e Rabiot, davanti a loro invece avremo una linea di trequartisti nella quale a Dybala sarà data l’ultima partita da titolare, in posizione centrale tra Bernardeschi (altro ex) e Morata. Per Vlahovic partita speciale: l’andata in questo campionato l’ha giocata come attaccante della Fiorentina, stavolta andrà alla ricerca del gol dell’ex.

IL TABELLINO: LE PROBABILI FORMAZIONI DI FIORENTINA JUVENTUS

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Torreira, Duncan; Ikoné, Piatek, Gonzalez. All. Italiano.

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Pellegrini; Locatelli, Miretti; Bernardeschi, Dybala, Morata; Vlahovic. All. Allegri.





© RIPRODUZIONE RISERVATA