PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA MILAN/ Quote: Matteo Gabbia in rampa di lancio

- Fabio Belli

Probabili formazioni Fiorentina Milan: le quote del match. Analizziamo le mosse degli allenatori per la sfida della 25^ giornata di Serie A, attesa oggi al Franchi.

Lirola Gosens Fiorentina Atalanta lapresse 2020
Diretta Fiorentina Atalanta, Serie A 23^ giornata (Foto LaPresse)

Come riferito prima, esaminando le probabili formazioni di Fiorentina Milan, è grave emergenza in difesa per Stefano Pioli, che non avendo appieno recuperato Musacchio, potrebbe dunque decidere di dare spazio dal primo minuto al giovanissimo Matteo Gabbia. Riflettori puntati dunque sul difensore centrale classe 1999, nato a Busto Arsizio, da sempre rossonero e di ritorno a Milanello questa estate dopo l’esperienza con la Lucchese e che pure già nella scorsa giornata di campionato ha debuttato tra i grandi, facendo le veci di Musacchio (uscito per infortunio contro il Torino). Per lui sono stati sostanziosi 46 minuti di gioco e certo gli appassionati non vedono l’ora di vederlo ancora in campo, per scoprire tutto il talento del giovanissimo di Pioli. Non scordiamo poi che con Gabbia, sale a quota 5 i giocatori del Milan con meno i 21 anni in campo: nessun altro club della serie A ha altrettanto puntata sula linea verde. (agg Michela Colombo)

IL DUELLO

Duello più che affascinante che oggi potrebbe accedersi in campo al Franchi, oltre che nelle probabili formazioni di Fiorentina Milan è certo quello che vedrà contrapposti due ex compagni ed ora rivali. Parliamo dunque di Gigio Donnarumma e Patrick Cutrone, ex compagni di squadra fin delle giovanili rossonere, ma ora uno contro l’altro della sfida classica tra portiere e primo bomber. Il primo infatti, arrivato al Milan nel 2013 ed esordito in prima squadra nel 2015, non ha mai lasciato Milanello e anche quest’anno è protagonista di un ottima stagione tra i pali del diavolo. Per Donnarumma dopo tutto contiamo 23 presenze in Serie A, con 30 gol subiti e 9 match chiusi senza incassare gol. Storia appena più tormentata per Cutrone, che pure oggi potrebbe intervenire dalla panchina. L’attaccante di Como, rossonero da sempre, è stato però ceduto nell’estate, con grave disappunto del giocatore come dei tifosi, al Wolverhampton: gli stessi inglesi però lo hanno fatto tornare in Italia per il termine della stagione. Tornando in patria, ma con la maglia Viola Cutrone è tornato a brillare, nonostante la forte concorrenza di Vlahovic e certo oggi contro il suo ex club ed ex compagni ci regalerà grandi emozioni. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

Per le probabili formazioni di Fiorentina Milan, è certo il momento di fare il punto con le assenze annunciate in questa 25^ giornata di Serie A, a cui sia Iachini che Pioli hanno dovuto fare fronte per stilare il proprio 11. Ecco che allora in casa della Viola dobbiamo certo ricordare l’assenza di Badej, per squalifica del giudice sportivo. Sono invece out tra i gigliati ma perchè fermi in infermeria Kouamè e Ribery. Problemi di maggior rilievo poi in tal senso per Pioli, che pure ha dovuto lasciare fermi in infermeria Kjaer, Saelemaekers, Biglia e Duarte, oltre che Krunic. Occhio poi alle condizioni degli acciaccati Calhanoglu e Musacchio che verranno più o meno arrischiati quest’oggi. (agg Michela Colombo)

LE ULTIME NOTIZIE

Questa sera alle ore 20.45 tra le mura dello stadio Artemio Franchi, si accenderà per la 25^ giornata di Serie A la sfida tra Fiorentina e Milan, le cui probabili formazioni sono ora sotto esame. Le probabili formazioni di Fiorentina Milan, passano infatti dalle scelte dei due allenatori, Giuseppe Iachini e Stefano Pioli. La formazione viola ha infatti dato un calcio alla crisi andando a vincere con una fragorosa cinquina sul campo della Sampdoria nell’ultimo turno di campionato, mentre il Milan nel posticipo di lunedì scorso è tornato ai 3 punti contro il Torino, dopo la bruciante sconfitta in rimonta incassata nel derby.. Andiamo allora a passare in rassegna le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Fiorentina Milan.

QUOTE E PRONOSTICO

Queste le quote proposte dall’agenzie di scommesse Snai per chi vorrà puntare sul match tra Fiorentina e Milan. La vittoria della formazione di casa viene offerta a una quota di 2.80, mentre l’eventuale pareggio viene proposto a una quota di 3.25 e la vittoria in trasferta viene quotata a 2.50. Per chi scommetterà sul numero di gol realizzato nel complesso dalle due formazioni nel corso dell’incontro, la quota per l’over 2.5 viene fissata a 1.95, la quota per l’under 2.5 viene invece proposta a 1.85.

LE PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA MILAN

LE MOSSE DI IACHINI

Per le probabili formazioni di Fiorentina Milan, Beppe Iachini dovrebbe continuare a dar fiducia al suo enfant prodige Vlahovic, col giovane croato che si è inteso a meraviglia con Federico Chiesa nella trasferta di Genova contro la Sampdoria, partita che dovrebbe aver scacciato le ansie di retrocessione per la squadra viola. In difesa Milenkovic, Pezzella e un recuperato Caceres porteranno forza ed esperienza, è rientrato a pieno regime anche Castrovilli, confermatosi valore aggiunto in una Fiorentina più che mai a caccia di certezze e ancora in attesa del recupero di Frank Ribery.

LE SCELTE DI PIOLI

Stefano Pioli per le probabili formazioni di Fiorentina-Milan sceglierà di confermare il modulo che l’ha già visto vincente contro il Toro, cercando dunque di dare piena fiducia a Ibrahimovic che sarà sostenuto nella sua azione d’attacco, con piena libertà d’azione, da Jack Bonaventura. Il tecnico rossonero potrebbe cedere alla tentazione di dare spazio al giovane Gabbia dal 1′, se così non sarà i più collaudati Kessié e Bennacer si terranno il posto a centrocampo, così come Kjaer in difesa al fianco di Romagnoli. Conferma anche per un Castillejo visto in grande crescita nelle ultime uscite.

IL TABELLINO

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Benassi, Pulgar, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Vlahovic. All. Iachini

MILAN (4-4-1-1): Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Castillejo, Kessié, Bennacer, Rebic; Bonaventura; Ibrahimovic. All. Pioli

© RIPRODUZIONE RISERVATA