Probabili formazioni/ Fiorentina Napoli: Ribery jolly dalla panchina per la Viola

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Fiorentina Napoli: Ribery jolly di lusso dalla panchina viola nella partita al Franchi per la 1^ giornata di Serie A.

Chiesa Koulibaly Fiorentina Napoli lapresse 2019
Fiorentina Napoli, Serie A 1^ giornata (Foto LaPresse)

Non lo abbiamo inserito nelle probabili formazioni di Fiorentina Napoli e anzi lo abbiamo posto in lista della panchina diretta: eppure non possiamo certo esimerci dal parlare di Franck Ribery, anche in vista della prima giornata del Campionato di Serie A. In realtà vi sono davvero poche chance che il francese scenda in campo quest’oggi, men che meno da titolare: per sua stessa ammissione fatta durante la conferenza stampa di presentazione, Ribery non è ancora in forma. E pure Montella non ha potuto non convocarlo per la prima giornata al Franchi, riaffermando nella giornata di ieri, la grande disponibilità e voglia di mettersi in gioco del volto nuovo del mercato di Commisso. Chissà se stasera ci saranno le condizioni per vederlo in campo contro il Napoli e il suo ex tecnico Ancelotti.

I GIOVANI PROTAGONISTI

Sfida interessante che si accenderà in campo al Franchi come nelle probabili formazioni di Fiorentina Napoli è quella che avrà luogo tra Sottil e Montiel (o in alternativa Vlahovic), in contrasto per una maglia da titolare nella prima giornata di Serie A. Entrambi sono infatti due giovanissimi talenti, che hanno sfruttato ampiamente le occasioni concesse nell’estate di preparazione per convincere Montella delle proprie qualità. Il primo è Riccardo Sottil, esterno d’attacco classe 1999 che arrivato dalla primavera dei viola, nelle prime amichevoli estive della squadra maggiore è riuscito ad andare in gol sei volte in 6 test match vissuti da protagonisti. Il secondo è Tofol Montiel, scoperta del vivaio dei gigliati e che all’inizio estate pareva indirizzato verso il mercato in uscita. Anche lui però, con pazienza e ottime prestazioni in campo (una su tutte nel match contro il Monza in Coppa Italia), è riuscito a convincere Montella a tenerlo a Firenze, per contendersi una maglia da titolare, pure per questa sera.

I VOLTI NUOVI

I volti nuovi nelle probabili formazioni di Fiorentina Napoli sono nomi anche molto interessanti, anche se la stella Franck Ribery ha ammesso di essere in ritardo di condizione e di conseguenza al Franchi non dovrebbe essere in linea di massima la notte del francese ex Bayern Monaco, anche se sicuramente Ribery sarà una delle star della nuova Serie A. Molti comunque sono gli acquisti della Fiorentina, dal ritorno di Badelj al rientro dal prestito di Dragowski fino a quelli che vanno considerati a pieno titolo volti nuovi, come ad esempio Lirola, Terzi, Boateng e Pulgar, che potrebbero essere tutti protagonisti fin da questa sera nella grande sfida con il Napoli che aprirà con il botto il cammino della Fiorentina. Meno scossoni per i partenopei, che però propongono una difesa molto rinnovata con l’ex Empoli Di Lorenzo che sentirà aria di casa e naturalmente Manolas, al debutto ufficiale al fianco di Koulibaly per formare una coppia di difensori centrali con pochi paragoni nel panorama internazionale, senza dubbio grande punto di forza per Carlo Ancelotti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GLI ASSENTI

Considerate le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Fiorentina Napoli, andiamo ora a considerare chi oggi non sarà a disposizione di Montella come di Ancelotti nella prima giornata del campionato di Serie A. Ecco quindi che nello spogliatoio dei gigliati spicca l’assenza di Lirola, lasciato in infermeria per una contusione rimediata in Coppa Italia. Rimarrà poi fuori dai giochi attivi anche il volto nuovo del club viola ovvero Franck Ribery, appena arrivato nel capoluogo toscano e lontano dalla condizione ideale. In casa Napoli nella lista degli assenti della prima giornata di Serie A troviamo il volto nuovo del mercato Lozano, ancora alle prese con lungaggini burocratiche. Rimarrà poi fermo in infermeria Milik, alle prese con un leggero affaticamento muscolare.

LE ULTIME NOTIZIE

Nell’analisi delle probabili formazioni di Fiorentina Napoli parliamo della partita, valida per la prima giornata della Serie A 2019-2020, che si gioca alle ore 20:45 di sabato 24 agosto: torna l’orario tradizionale, e per il secondo anno consecutivo i partenopei sono impegnati nell’anticipo della prima serata. L’esordio di Carlo Ancelotti si era risolto con una vittoria sul campo della Lazio; ora invece il Napoli se la vede al Franchi nella speranza di bissare quel successo, chiamato a riscattare un campionato che per molti aspetti si è concluso al di sotto delle aspettative. La Fiorentina, che ha disputato un girone di ritorno terribile e ha anche rischiato di retrocedere, riparte da Vincenzo Montella: nelle ultime sette giornate dell’ultima Serie A il tecnico ha ritrovato l’affiatamento con l’ambiente, ora vuole andare a caccia dell’Europa. Vediamo dunque in che modo i due allenatori intendono disporre le loro squadre sul terreno di gioco dell’Artemio Franchi, analizzando in maniera dettagliata le probabili formazioni di Fiorentina Napoli.

QUOTE E PRONOSTICO

Partenopei favoriti in Fiorentina Napoli, secondo le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai: il segno 2 che identifica la loro vittoria ha un valore di 1,77 volte la puntata, mentre per il successo dei viola – per il quale dovrete scommettere sul segno 1 – andreste a guadagnare un corrispettivo di 4,75 volte quanto investito. Con il pareggio, eventualità regolata dal segno X, la vostra vincita sarebbe invece pari a 3,60 volte la cifra giocata con questo bookmaker.

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA NAPOLI

I DUBBI DI MONTELLA

Per Fiorentina Napoli, Vincenzo Montella dovrebbe puntare ancora sul 4-3-3: Kevin Prince Boateng sarà il centravanti tattico (favorito su Giovanni Simeone) mentre salgono le quotazioni del giovane Sottil che, anche per mancanza di alternative, dovrebbe partire titolare nel tridente. Naturalmente ci sarà Federico Chiesa dopo la telenovela del suo possibile passaggio alla Juventus; il reparto davvero rivoluzionato per il momento è il centrocampo, dove è tornato Badelj che si occuperà della cabina di regia avendo al suo fianco Benassi (l’unico confermato) e Pulgar, che arriva da una bella stagione con il Bologna (e dalla Copa America) e potrà dare una mano nell’impostazione. Dietro, German Pezzella fa coppia centrale con Milenkovic davanti al portiere Dragowski; sulla destra il nuovo acquisto Lirola, a sinistra potrebbe invece giocare Terzic già titolare in Coppa Italia.

LE SCELTE DI ANCELOTTI

Da valutare se Fiorentina Napoli sarà già la partita dell’esordio per Lozano; al momento Carlo Ancelotti punta sui soliti noti e, a parte due elementi, la formazione partenopea dovrebbe essere la stessa dello scorso anno. Cambia il modulo che sarà il 4-2-3-1: Allan e Fabian Ruiz restano i mediani davanti alla difesa, Mertens è in ballottaggio con Zielinski per andare a giocare alle spalle di Milik (che dovrebbe recuperare dal recente infortunio) e dunque sugli esterni c’è la conferma per Callejon e Lorenzo Insigne, quest’ultimo ancora capitano e chiamato ad una stagione di riscatto dopo il vistoso calo dello scorso anno. Meret può finalmente cominciare la stagione come portiere titolare; davanti a lui esordio ufficiale per Manolas che naturalmente farà coppia con Koulibaly, prima anche per Di Lorenzo che sarà impiegato come esterno destro, dall’altra parte invece Ghoulam è favorito su Mario Rui.

IL TABELLINO

FIORENTINA (4-3-3): 69 Dragowski; 21 Lirola, 4 Milenkovic, 20 Ger. Pezzella, 93 Terzic; 7 Pulgar, 5 Badelj, 24 Benassi; 25 F. Chiesa, 10 K. Boateng, 11 Sottil

A disposizione: 1 Terracciano, 23 Venuti, 17 Ceccherini, 6 Ranieri, 27 Zurkowski, 15 Cristoforo, 8 Castrovilli, 19 Montiel, 9 G. Simeone, 28 Vlahovic, 7 Eysseric

Allenatore: Vincenzo Montella

Squalificati:

Indisponibili:

NAPOLI (4-2-3-1): 1 Meret; 22 Di Lorenzo, 44 Manolas, 26 Koulibaly, 31 Ghoulam; 5 Allan, 20 Zielinski; 7 Callejon, 8 Fabian Ruiz, 24 L. Insigne; 14 Mertens

A disposizione: 25 Ospina, 27 Karnezis, 2 Malcuit, 19 Ni. Maksimovic, 21 Chiriches, 6 Mario Rui, 23 Hysaj, 9 Verdi, 12 Elmas, 34 Younes

Allenatore: Carlo Ancelotti

Squalificati:

Indisponibili:

© RIPRODUZIONE RISERVATA