Probabili formazioni Genoa Juventus/ Quote, Maran recupera almeno Perin? (Serie A)

- Michela Colombo

Probabili formazioni Genoa Juventus: le quote del match. Ecco le mosse degli allenatori per la sfida di questa sera al Marassi, nella 11^ giornata di Serie A.

mattia perin
Probabili formazioni Genoa Juventus- Perin, portiere del Genoa (LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI GENOA JUVENTUS: CHI AL MARASSI?

Sono riflettori puntati sulle probabili formazioni di Genoa Juventus, big match per la 11^ giornata della Serie A che pure avrà inizio solo questa sera alle ore 18.00, tra le mura dello stadio Marassi. Alla vigilia della sfida siamo infatti ben curiosi di scoprire che cosa si inventerà Rolando Maran per provare a fermare la Vecchia Signora: l’impresa non si annuncia facile, specie per un club che conta ancora troppe assenze di gran peso nella sua rosa. Pure siamo impazienti di scoprire quali saranno le mosse di Pirlo, che ancora registra un grave allarme nella difesa dei bianconeri, visto che ancora non risultano disponibili Demiral e Chiellini. Pure la Juventus, fresca di un bellissimo trionfo ottenuto sul Barcellona in coppa, non può permettersi di fermarsi ora nella sua scalata alla classifica della Serie A: i tre punti messi oggi in palio conteranno tantissimo. A poche ore dal fischio d’inizio, andiamo allora a vedere che cosa hanno preparato i due allenatori per le probabili formazioni di Genoa Juventus.

QUOTE E PRONOSTICO

A dispetto dal fattore campo, non facciamo certo fatica a consegnare ai piemontesi il favore del pronostico, alla vigilia della 11^ giornata di campionato. Abbiamo conferma in tal senso dal portale di scommesse Eurobet che nell’1×2 ha fissato a 9.50 la vittoria del Genoa, contro un più basso 1.33 per il successo della Juventus: il pari ha rimediato la quota di 5.10.

LE PROBABILI FORMAZIONI GENOA JUVENTUS

LE MOSSE DI MARAN

Come abbiamo accennato prima, la lista degli assenti annunciati in casa ligure è veramente lunga: non sarà facile per Maran completare dunque il consueto 4-4-2. Va infatti ricordato che già tra i pali è ballottaggio vivo tra l’acciaccato Perin e il vice Paleari: davanti al numero 1 in ogni caso oggi dovrebbero sistemarsi dal primo minuto Bani e Masiello al centro, mentre Goldaniga e Pellegrini saranno le prime scelte per le corsie del reparto arretrato. A centrocampo poi oggi Maran dovrebbe dare nuova fiducia a Lerager e Badelj, mentre l’ex del match Pjaca (fresco di gol con la Fiorentina) agirà come esterno di reparto, in compagnia di Sturaro: occhio però a Ghiglione e Radovanoic, sempre a disposizione dalla panchina. Sarà infine ballottaggio aperto in attacco per il ruolo accanto a Scamacca: Shomurodov e Pandev rimangono in lizza fino all’ultimo.

LE SCELTE DI PIRLO

Come abbiamo riferito prima, Pirlo deve fare i conti con due assenze di peso nella difesa dei bianconeri, che dunque potrebbe essere ancora fissata a tre o a quattro (se verrà arretrato Cuadrado). Dando fede alla prima ipotesi, questa sera al Marassi dovremmo vedere De Ligt titolare, affiancato da Bonucci e Danilo, mentre l’esterno colombiano dovrebbe completare lo schieramento a 4 del centrocampo, in compagnia di Rabiot e Arthur, come di Chiesa (ma occhio a Bentancur e McKennie, pronti a intervenire a match in corso). In attacco, si farà certo sentire l’assenza di Alvaro Morata, ancora fermo per squalifica: sarà Dybala a fare compagnia a Cristiano Ronaldo dal primo minuto, con il sostegno di Kulusesvki, titolare sulla linea della trequarti.

IL TABELLINO

GENOA (4-4-2): Perin; Pellegrini, Masiello, Bani, Goldaniga; Sturaro, Lerager, Badelj, Pjaca; Shomurodov, Scamacca All. Maran

JUVENTUS (3-4-1-2): Szczesny; De Ligt, Bonucci, Danilo; Cuadrado, Arthur, Rabiot, Chiesa: Kulusevski; Dybala, C Ronaldo All. Pirlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA