PROBABILI FORMAZIONI GENOA MILAN/ Diretta tv: Bianchi verso una maglia titolare?

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Genoa Milan: diretta tv e notizie alla vigilia su moduli e titolari per la partita di domani sera, Serie A 15^ giornata a Marassi.

Milan Genoa
Probabili formazioni Milan Genoa, un precedente (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI GENOA MILAN: IN ATTACCO

Come saranno schierati i due attacchi nelle probabili formazioni di Genoa Milan? Andriy Shevchenko ha il dubbio Flavio Bianchi: il giovane è in ballottaggio con Caleb Ansah Ekuban e dovrebbe essere quest’ultimo a partire titolare, anche se poi le cose potrebbero cambiare. La certezza rimane naturalmente Goran Pandev, che contro il Milan gioca una sorta di derby personale essendo stato tra gli eroi del Triplete nel 2010; il macedone ancora una volta è pronto a essere il leader di una squadra che ha bisogno di punti per salvarsi.

Stefano Pioli deve nuovamente rinunciare a Olivier Giroud e Ante Rebic, entrambi recuperabili per la fine dell’anno solare; i tempi non verranno forzati, il titolare a Marassi sarà chiaramente Zlatan Ibrahimovic che alle sue spalle avrà la solita linea di trequartisti, con Brahim Diaz che in posizione centrale sarà supportato da Alexis Saelemaekers e Rafael Leao, larghi sulle corsie. Dalla panchina può alzarsi Pietro Pellegri: il giovane, che peraltro è un grande ex di questa sfida, aveva già avuto la sua occasione domenica contro il Sassuolo, e sta aspettando che Pioli gli conceda la giusta fiducia anche se naturalmente, con una rosa simile nel reparto offensivo, non sarà affatto semplice. (agg. di Claudio Franceschini)

A CENTROCAMPO

Pochi dubbi per Pioli nel centrocampo delle probabili formazioni di Genoa Milan: nella 15^ giornata di campionato il tecnico del diavolo si affiderà dal primo minuto a Tonali e Kessie, che pure erano rimasti inizialmente in panchina solo pochi giorni fa con il Sassuolo: Bennacer e Bakayoko dunque rimarranno in panca, pronti però a intervenire anche a match in corso al Marassi. Sulla linea della trequarti rossonera non mancherà invece Brahim Diaz: pure non dimentichiamoci che per quel ruolo rimangono pronti sia Krunic che Gabbia.

Per il Genoa invece l’ex Shevchenko dovrebbe optare per un ampio reparto a 5 che pure vedrà protagonisti dal primo minuto al centro Rovella, Badelj e Sturaro (pure quest’ultimo in dubbio dal primo minuto con Hernani. Per l’esterno dello schieramento dovrebbero essere preferiti domani dal tecnico rossoblu Cambiaso e Sabelli, ma Ghiglione rimane valida alternativa in panchina, (agg Michela Colombo)

IN DIFESA

Nelle probabili formazioni di Genoa Milan possiamo ora parlare nello specifico delle due difese. Quella di Andriy Shevchenko sarà schierata con tre giocatori a protezione di Salvatore Sirigu, resta indisponibile Nikola Maksimovic e quindi il tecnico ucraino dovrebbe nuovamente puntare sul veterano Andrea Masiello, che comanderà un reparto completato da Davide Biraschi e Johan Vasquez, con Mattia Bani che è la prima alternativa in uscita dalla panchina e i laterali, Stefano Sabelli e Andrea Cambiaso, che formeranno un reparto a cinque in fase di non possesso.

Nel Milan è squalificato Alessio Romagnoli, che domenica è tornato al gol; senza il capitano della squadra, Stefano Pioli dovrà chiedere un lavoro extra a Fikayo Tomori, appena rientrato da un infortunio; l’inglese farà coppia con Simon Kjaer, in porta c’è Mike Maignan già rientrato nell’ultimo turno mentre sulle corsie laterali avremo Theo Hernandez a sinistra e sull’altro versante, mancando ancora Davide Calabria, un’occasione per giocare può averla Alessandro Florenzi, anche se sembra che in questo momento Pioli voglia puntare sulle maggiori capacità difensive di Pierre Kalulu, avendo già uno straordinario incursore sulla corsia mancina. (agg. di Claudio Franceschini)

CHI SCENDE IN CAMPO DOMANI?

Le probabili formazioni di Genoa Milan ci introducono alla partita di domani sera a Marassi nella quindicesima giornata di Serie A, che sarà affascinante per diversi motivi a cominciare dal fatto che sulla panchina del Genoa siede un certo Andriy Shevchenko (anche se sarà più emozionante il ritorno a San Siro), che dopo il pareggio ottenuto a Udine deve fare i conti con una classifica comunque pessima per il Grifone, dunque cercherà di fare lo sgambetto al “suo” Milan per dare la svolta alla stagione dei rossoblù.

D’altro canto, avremo il Milan di Stefano Pioli che arriva da due sconfitte consecutive in campionato. Lo scivolone casalingo contro il Sassuolo ha fatto male, in casa di una pericolante è necessario tornare alla vittoria, senza guardare in faccia nemmeno un mito della storia rossonera, perché un altro stop farebbe malissimo, anche dal punto di vista psicologico. Tutto questo premesso, andiamo a scoprire le notizie alla vigilia sulle probabili formazioni di Genoa Milan.

GENOA MILAN IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che Genoa Milan sarà visibile in diretta tv su Sky Sport, essendo una delle tre partite trasmesse anche dalla televisione satellitare. Di conseguenza raddoppia la diretta streaming video, fornita da Sky Go oltre che da DAZN, che trasmette naturalmente tutte le partite del massimo campionato.

PROBABILI FORMAZIONI GENOA MILAN

LE MOSSE DI SHEVCHENKO

Le probabili formazioni di Genoa Milan sono caratterizzate per i rossoblù da un elenco di infortunati che purtroppo è ancora molto lungo e fatalmente condiziona parecchio le scelte di Shevchenko. In base alle notizie dall’infermeria, possiamo disegnare un modulo 3-5-2 con Sirigu naturalmente in porta e davanti a lui la retroguardia a tre formata da Biraschi, Masiello e Vasquez, sulla quale dovrebbero esserci pochi dubbi.

A centrocampo è prevedibile una folta linea a cinque, con però un paio di ballottaggi: a destra sono in lizza per la maglia da titolare Sabelli e Ghiglione, un altro dubbio è quello tra Sturaro ed Hernani mentre Badelj, Rovella e Cambiaso dovrebbero essere praticamente certi di un posto dal primo minuto. Infine, in attacco c’è il dubbio tra Ekuban e Bianchi per affiancare l’eterno Pandev, che sentirà aria di derby.

LE SCELTE DI PIOLI

Le assenze non mancano pure per Stefano Pioli, di conseguenza le insidie sono numerose anche sul fronte rossonero delle probabili formazioni di Genoa Milan. In difesa è fuori lo squalificato Romagnoli ma rientra Tomori che dovrebbe quindi fare coppia con Kjaer, con Gabbia prima alternativa nel duo centrale davanti a Maignan, con Kalulu a destra e Theo Hernandez a sinistra come terzini, anche se coltiva qualche speranza pure Ballo Tourè.

In mediana, dopo il negativo turnover contro il Sassuolo, dovrebbe tornare la coppia formata da Kessiè e Tonali, mentre è decisamente più complicata la situazione nel reparto offensivo. A destra si contendono il posto Florenzi e Saelemaekers, come trequartista agirà uno tra Brahim Diaz e Krunic, mentre a sinistra Rafael Leao e come prima punta Ibrahimovic dovrebbero essere certi, anche a causa dei problemi di Rebic e Giroud, che riducono le alternative.

IL TABELLINO

GENOA (3-5-2): Sirigu; Biraschi, Masiello, Vasquez; Sabelli, Sturaro, Badelj, Rovella, Cambiaso; Ekuban, Pandev. All. Shevchenko.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Kalulu, Tomori, Kjaer, T. Hernandez; Kessiè, Tonali; Florenzi, B. Diaz, R. Leao; Ibrahimovic. All. Pioli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA