PROBABILI FORMAZIONI GENT ROMA/ Diretta tv, Carles Perez favorito su Cengiz Under

- Michela Colombo

Probabili formazioni Gent Roma: diretta tv e orario. Analizziamo le mosse degli allenatori alla vigilia della sfida di Europa League.

smalling roma lapresse 2019
Smalling rimarrà alla Roma? Calciomercato news (Foto LaPresse)

E’ poi in attacco che forse si accende il principale dubbio di Jess Thorup per le probabili formazioni di Gent Roma: su chi puntare per le due punte nella sfida casalinga di domani sera? Posto il solito Bezus sulla tre quarti, di fatto sono in tre tra Depoitre, David e Niangbo a giocarsi le ultime due maglie dello schieramento e tra i tre sarà ben difficile scegliere. Ricordiamo infatti che il numero 29 è il primo bomber di Thorup in Europa, ma certo Jonathan David e Niangbo regalerebbero domani sera particolare freschezza in campo. Solo gli ultimi allenamenti di rifinitura potrebbero dare l’ultimo verdetto al tecnico. Per Paulo Fonseca invece chiaramente l’uomo di punta domani sera sarà Edin Dzeko: al fianco del primo bomber del club capitolino però si farà trovare pronto Carles Perez, autore del gol nel match di andata di Europa league e attaccante parecchio feroce in area. Vi sarà spazio all’esterno anche per Justin Kluivert, anche se Cengiz Under e Diego Perotti scalpitano dalla panchina.

IL CENTROCAMPO

Se nelle probabili formazioni di Gent Roma in difesa sia Jess Thorup che Paulo Fonseca potrebbero essere posti di fronte ad alcuni possibili ballottaggi nello schierare il proprio 11 in vista del big match di domani, ecco che a centrocampo entrambi i tecnici non paiono avere alcun dubbio. Ecco che già nello schieramento dei belgi, in vista di una sfida così importante certo non potrà mancare il capitano Odjidja-Ofoe, come pure Owusu e Marreh, anche se quest’ultimo, come detto prima, potrebbe comunque rischiare la maglia in favore di Kums, titolare nel match di andata all’Olimpico. Nessun problema per Fonseca che punterà ovviamente sulla coppia Jordan Veretout-Bryan Cristante: è assai difficile che in questa occasione Fonseca decida di far avanzare ancora una volta Mancini dalla difesa. Da segnalare solo in casa giallorossa la probabile assenza per infortunio di Lorenzo Pellegrini, ma come detto prima il tecnico alla Lupa ha la soluzione pronta in casa, con Henrik Mkhitaryan che sarà titolare in Belgio.

LA DIFESA

Osservando le mosse dei tecnici per le probabili formazioni di Gent Roma, vediamo bene che sia Jess Thorup che Paulo Fonseca paiono avere le idee ben chiare su a chi consegnare le maglie in difesa: pure però in questo settore si potrebbero accendere ballottaggi dell’ultimo minuto. Una precisazione vista l’altissima posta in palio: ricordiamo che per entrambi tecnici domani non sarà pensabile un turnover, ma qualche modifica invece si, tenuto conto comunque del valore degli elementi nelle rispettive panchine. Ecco dunque che già per Fonseca non sarà impossibile vedere un Davide Santon in ballottaggio per un posto in corsia, come pure Federico Fazio in dubbio per il settore centrale della difesa: dopo tutto il giocatore è già stato titolare nel match di andata. Stesso discorso vale per Thorup, che ha disposizione ottimi elementi come Lustig (titolare al’Olimpico) oltre che Godeau.

LE NOTIZIE ALLA VIGILIA

Si giocherà solo domani sera alle ore 18.55 tra le mura  della Ghelamco Arena di Gent la sfida tra Gent e Roma, le cui probabili formazioni sono ora sotto esame: siamo infatti ben curiosi di conoscere le scelte dei due tecnici per la sfida di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa league. L’appuntamento in terra belga è rovente: la squadra giallorossa infatti rimane la favorita al successo e dunque alla qualificazione agli ottavi di finale di Coppa, ma certo sappiamo dell’imprevedibilità della squadra di casa. Senza contare che la vittoria messa a segno all’Olimpico col risultato di 1-0 per la squadra giallorossa non mette a riparo da alcuna sorpresa e che come spesso è accaduto, anche in questi giorni Fonseca conta un’infermeria ben piena. Andiamo quindi a studiare le scelte degli allenatori per le probabili formazioni di Gent Roma.

DIRETTA TV E STREAMING VIDEO, COME SEGUIRE IL MATCH

Ricordiamo agli appassionati che le sfide di questa edizione dell’Europa league sono un’esclusiva Sky: la partita Gent Roma di domani sera alle ore 18,55 sarà visibile in diretta tv solo ai canale Sky sport Uno, al numero 201 e Sky sport 253. Diretta streaming video garantita dunque solo agli abbonati tramite la ben nota app Sky Go.

LE PROBABILI FORMAZIONI GENT ROMA

LE MOSSE DI THORUP

Per le probabili formazioni di Gent Roma, il tecnico dei belgi non può che confermare il suo 11 più in forma per provare a ribaltare la qualificazione agli ottavi di finale di Europa league, tenendo sempre fede al classico 4-3-1-2, dove comunque si potrebbero aprire dei ballottaggi. Nel reparto arretrato sarà confermato ovviamente Kaminski tra i pali, e in difesa non mancheranno a centro del reparto Plastun e Ngadeu, con la coppia Castro Mendes-Mohammadi sull’esterno. Sarà spazio in mediana poi per Odjidja Ofoe e Owusu, ma pure per Marreh, che pure si gioca di nuovo le sue carte dal primo minuto con Kums. E’ infine ballottaggio in attacco: rispetto all’11 visto nel turno di andata Thorup domani potrebbe dare spazio a Niangbo al fianco di David, con il solito Bezus sulla tre quarti.

LE SCELTE DI FONSECA

In casa Fonseca rimane in forte dubbio uno degli elementi cardine del 4-2-3-1 dei giallorossi, ovvero Lorenzo Pellegrini, che durante la sfida di campionato contro il Lecce è uscito per infortunio. Senza il numero 7 però il tecnico della Lupa ha pronto un piano B: sarà dunque pronto domani Mkhitaryan a collocarsi da titolare sulla tre quarti e a sostegno di Dzeko, in prima punta. Toccherà invece a Kluivert e Charles Perez agire ai lati del reparto, ma qui non sono impossibili ballottaggi. Paiono invece maglie abbastanza confermate nel resto dello schieramento della Roma: Veretout e Cristante sono le prime scelte in mediana, con la coppia Mancini-Salling a guida della difesa. Mancano solo Spinazzola e Kolarov a completare il reparto arretrato, naturalmente sulle fasce.

IL TABELLINO

GENT (4-3-1-2): 1 Kaminski; 14 Castro Montes, 32 Plastun, 5 Ngadeu, 15 Mohammadi; 8 Odjidja-Ofoe, 6 Owusu, 22 Marreh; 9 Bezus; 11 Niangbo, 16 David. All. Thorup.

ROMA (4-2-3-1): 13 Pau Lopez; 37 Spinazzola, 6 Smalling, 23 Mancini, 11 Kolarov; 21 Veretout, 4 Cristante; 31 Carles Perez, 77 Mkhitaryan, 99 Kluivert; 9 Dzeko. All. Fonseca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA