Probabili formazioni Inter Atalanta/ Diretta tv: Vidal o Eriksen a centrocampo?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Inter Atalanta: diretta tv e orario. Esaminiamo le mosse degli allenatori alla vigilia della sfida per la 26^ giornata di Serie A, domani a San Siro.

Gasperini Atalanta
L'allenatore dell'Atalanta, Gian Piero Gasperini (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI INTER ATALANTA: A CENTROCAMPO

Se in difesa non saranno grandi novità per Conte, nelle probabili formazioni di Inter Atalanta, è a centrocampo che forse si concentrano i maggiori dubbi per il tecnico pugliese. Fissato il reparto a 5 ormai ben noto, ecco che sicuramente l’allenatore nerazzurro non farà a meno dei soliti Barella e Brozovic, titolari inamovibili: al loro fianco però è già ballottaggio aperto tra Vidal, Eriksen e Gagliardini per la terza maglia, con il cileno forse appena favorito, ma di poco. Poche sorprese anche per il centrocampo dell’Atalanta, dove pure ancora mancherà Hateboer, fermo in infermeria per una microfrattura al quinto metatarso del piede sinistro. Senza l’olandese ecco che il reparto al centro vedrà pronti dal primo minuto De Roon e Freuler, come pure Gosens e Maehle, questi però confermati sull’esterno.  Nessun ballottaggio si accende alla vigilia del fischio d’inizio. (agg Michela Colombo)

LA DIFESA

Nessuna sorpresa nella difesa delle probabili formazioni di Inter Atalanta, match con cui domani chiuderemo il quadro delle sfide per la 26^ giornata di Serie A. Antonio Conte, pur di ritorno a un bel turno contro il Parma, occorso solo giovedì scorso, non pare avere alcuna intenzione di dare fiato ai propri giocatori titolari, specialmente in difesa. Domani dunque davanti ad Handanovic, sarà di nuovo maglia da titolare per Skriniar, De Vrij e l’ex Alessandro Bastoni pure non scordiamo che rimangono pronti D’Ambrosio, Kolarov e Ranocchia. Saranno pure gran conferme anche per la Dea: per sfidare l’inter capolista Gian Piero Gasperini dovrebbe affidarsi a un solito reparto a 3 dove pure non mancheranno dal primo minuto Toloi, Romeo e Djimsiti. Aggiungiamo però che saranno pronti in panca, in caso di necessità i bergamaschi Palomino e Caldara, come anche Sutalo. (agg Michela Colombo)

INTER ATALANTA: CHI IN CAMPO DOMANI?

Sono riflettori puntati sulle probabili formazioni di Inter Atalanta, big match a chiusura della 26^ giornata della Serie A che pure sarà in programma solo domani sera alle ore 20.45 a San Siro. Siamo ben curiosi di scoprire dunque le mosse di Conte come di Gasperini per questo gran derby lombardo, ma pure alla viglia del fischio d’inizio non possiamo dire di attenderci grandi sorprese da parte di entrambi per gli schieramenti da utilizzare: e questo pur tenendo presente che in settimana vi è stato un impegnativo turno infrasettimanale di campionato. Visto il valore dell’avversario come la posta in palio, non saremmo sorpresi se i due allenatori schierassero solo i loro giocatori titolari. Dopo tutto c’è fame di vittorie in casa Inter: dopo il successo strappato col Parma giovedi, Conte cerca la fuga in alto per lo scudetto, com un avversario davvero in gran condizione. La Dea, lo ricordiamo, tornerà domani in campo dopo aver inferto un pesante 5-1 al Crotone: non è avversario che va sottovalutato. Vediamo allora quali saranno le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Inter Atalanta.

INTER ATALANTA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Inter Atalanta sarà riservata agli abbonati alla televisione satellitare: sarà infatti sui canali del decoder di Sky che il match di Serie A verrà trasmesso, e ovviamente tutti i clienti potranno seguire questa partita anche con il consueto servizio di diretta streaming video, che non comporta costi aggiuntivi e si può attivare su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone installandovi l’applicazione Sky Go.

LE PROBABILI FORMAZIONI INTER ATALANTA

LE MOSSE DI CONTE

Come abbiamo accennato prima, per le probabili formazioni di Inter e Atalanta, Conte non dovrebbe riservarci nessuna sorpresa: contro il pericolo bergamasco meglio non correre rischi inutili e affidarsi ai titolari che l’hanno portato in cima alla classifica di campionato. Contro il ferale attacco della Dea sarà allora reparto a tre con i soliti De Vrij, Skriniar e Bastoni, mentre già a centrocampo sono maglie consegnate a Brozovic e Barella: solo Eriksen rimane in dubbio con Vidal e Gagliardini. Per l’esterno del reparto dovremmo poi rivedete Perisic e Hakimi, ma dalla panchina Young e Darmian sono alternative più che valide. In attacco poi nessun dubbio: nonostante la doppietta firmata al Parma, Sanchez si accomoderà in panchina, in favore di Lautaro Martinez, al fianco del solito Lukaku.

LE SCELTE DI GASPERINI

Ben pochi dubbi anche nell’11 di Gasperini, che anzi domani a San Siro ritrova anche dopo la squalifica smaltita col Crotone De Roon per il centrocampo,. Nel solito reparto a 4 della Dea al centro poi sarà spazio per Freuler, come pure per Gosens e Maehle, visto che Hateboer è ancora fermo in infermeria. In difesa poi pochi dubbi, con la conferma dal primo minuto di Toloi, Romero e Djimstii: fedele tra i pali il solito Gollini. È solo in attacco che Gasperini per le probabili formazioni di Inter e Atalanta potrebbe venir stuzzicato da qualche novità: non possiamo infatti escludere che il tecnico voglia domani schierare con due punte sia Zapata che Muriel, altrimenti in ballottaggio per una sola maglia. Pessina potrebbe allora completare il reparto.

IL TABELLINO

INTER (3-5-2) Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Eriksen, Brozovic, Barella, Perisic; L Martinez, Lukaku All. Conte

ATALANTA (3-4-1-2); Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Maehle, De Roon, Freuler, Gosens: Pessina; Muriel, Zapata All. Gasperini

© RIPRODUZIONE RISERVATA