PROBABILI FORMAZIONI INTER BAYER LEVERKUSEN/ Quote: l’uomo in più

- Michela Colombo

Probabili formazioni Inter Bayer Leverkusen: le quote del match. Esaminiamo le mosse di Conte e Bosz per la sfida di questa sera, quarto di finale di Europa League.

rangers bayer leverkusen
Probabili formazioni Inter Bayer Leverkusen (Foto LaPresse)

Non lo abbiamo inserito tra i titolari delle probabili formazioni di Inter e Bayer Leverkusen, ma certo è l’arma in più di Antonio Conte in panchina anche questa sera: parliamo di Alexis Sanchez, bomber classe 1988 che pure solo pochi giorni fa è stato riscattato dal Manchester United e acquistato a titolo definitivo dalla dirigenza nerazzurra, con contratto fino al 2023. Per il prossimo futuro Conte infatti ha dato fiducia al bomber cileno che nonostante qualche problema di salute registrato nella prima metà dell’anno, in questa seconda fase sta mostrando tutto il suo potenziale. I numeri messi da pare sono più che significativi: parlando della Serie A e nel periodo del post lockdown, Sanchez ha collezionato minuti in tutti i turni del campionato, realizzando pure sette assist vincenti e firmando tre gol. Va però aggiunto che in Europa Sanchez non ha finora brillato, avendo collezionato appena 4 presenze e 260 minuti di gioco: la sfida con il Bayer Leverkusen però potrebbe essere l’occasione giusta per sbloccarsi. (Agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI: IL DUELLO BOLLENTE

Duello bollente che si accenderà in campo come nelle probabili formazioni di Inter Bayer Leverkusen è quello che vedrà protagonisti i due numeri 1, su cui cadrà la pesante responsabilità di tenere libero lo specchio, in questo scontro diretto che vale la qualificazione alla Final Four dell’Europa League. Sono dunque riflettori puntati sul capitano e colonna dello spogliatoio dell’Inter, nonché uno dei miglior portieri della Serie A 2019-20: parliamo di Samir Handanovic, in nerazzurro dal 2012 e titolarissimo di Mister Conte. Controllando alcuni numeri possiamo poi ricordare che Handanovic in stagione per la Serie A ha messo da parte 35 presenze in campo, dove ha subito 32 gol e chiuso 13 incontri a specchio intatto: in Europa Handanovic ha collezionato invece sette presenze, dove sono state nove le reti subite e due i clean sheet. Di contro ci sarà a difendere la porta dei tedeschi Lukas Hradecky, in maglia del Leverkusen dal 2018 e titolare di riferimento di Bosz per questa stagione. Il finlandese classe 1989 ha totalizzato in questa stagione della Bundesliga 34 presenze dove però sono stati 44 i gol subiti e solo dieci i clean sheet: in Europa invece il numero 1 ha messo a tabella 10 incontri, dove ha subito 12 reti e chiuso appena due incontri a specchio intatto. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

Per le probabili formazioni di Inter Bayer Leverkusen ci pare importante ora fare anche il punto sugli assenti annunciati in entrambi gli spogliatoi: chi dunque non sarà a disposizione di Conte come di Bosz per l’11 che sarà oggi in campo per i quarti di finale di Europa League? Partendo dai nerazzurri va detto che tolti gli elementi non in lista UEFA, di fatto oggi Antonio Conte avrà a disposizione una rosa praticamente al completo: dopo tutto solo pochi giorni fa ha fatto ufficialmente il suo ingresso nella lista dei giocatori disponibili anche Stefano Sensi, che pur dopo lungo infortunio è tornato a farsi vedere in panchina, già nella precedente sfida col Getafe. Conta invece qualche assenza il tecnico del Bayer Leverkusen Bosz, che senza dubbio stasera dovrà rinunciare a uno dei suoi titolari preferiti, ovvero Amiri, fermo in quarantena preventiva dopo essere stato in contatto con un sospetto positivo al Covid. Non solo: all’appello mancherà anche il suo regista preferito Aranguiz, che diffidato, si è fatto ammonire nell’ultimo turno con i Rangers e dunque salterà la sfida di questa sera. Da segnalare però che l’allenatore delle aspirine in questo turno riabbraccia dopo la squalifica ben due giocatori e dunque Weiser e Demirbay. (agg Michela Colombo)

LE ULTIME NOTIZIE

Eccoci: questa sera alle ore 21.00 tra le mura della Dusseldorf Arena si accenderà la partita per i quarti di finale di Europa League tra Inter e Bayer Leverkusen, le cui probabili formazioni sono ora sotto esame. Siamo infatti impazienti di conoscere nel dettaglio le mosse di Conte come di Bosz alla vigilia di questo delicato match, e siamo sicuri che entrambi gli allenatori hanno preparato con grande cura il proprio 11 dove saranno solo i giocatori più in forma i titolari chiamati all’impresa. Dopo tutto il valore dell’avversario è noto e soprattutto la posta in palio è pesantissima: questa sera infatti si torna in campo per il pass che vale la semifinale di Europa League. La Final Four diventa dunque un traguardo ambizioso per i due club, a cui entrambi i tecnici puntano per chiudere al meglio la propria stagione calcistica: che almeno per le aspirine non è stata finora un granché, con solo il quinto piazzamento della classifica della Bundesliga. Incassato il colpo, a Bosz non resta che provare a riscattarsi nel contesto europeo, a spese ovviamente di Conte, che pure rimane avversario più che temibile in questa dura lotta per la Final Four. Come vediamo la motivazione oggi non manca: andiamo allora a vedere da vicino le scelte dei due allenatori per le probabili formazioni di Inter Bayer Leverkusen.

QUOTE E PRONOSTICO

Benché questa sera ci attenda partita ben dura, ecco che alla vigilia del fischio d’inizio il pronostico sorride ai nerazzurri di Conte. Per la partita di Europa League poi il portale di scommesse snai, nell’1×2 ha fissato a 2.05 il successo dell’Inter entro il 3.50 segnato per la vittoria del Baye Leverkusen: il pareggio paga invece la quota di 3.40.

LE PROBABILI FORMAZIONI INTER BAYER LEVERKUSEN

LE MOSSE DI CONTE

Per le probabili formazioni di Inter e Bayer Leverkusen, Antonio Conte dovrebbe puntare sul 3-4-1-2 come modulo dove pure troverà posto dal primo minuto sulla trequarti Chris Eriksen, che pare aver ritrovato la fiducia del tecnico dopo l’ottimo gol segnato contro il Getafe pochi giorni fa. Davanti al danese non dubitano invece delle proprie maglie da titolari i soliti Lukaku e Lautaro Martinez, ma non scordiamo che scalpita dalla panchina Alexis Sanchez, che pure solo pochi giorni fa ha annunciato che rimarrà con la maglia nerazzurra fino al 2023. Per quanto riguarda il reparto a 4 posto a centrocampo, ecco che questa sera Conte dovrebbe dare ancora le maglie da titolari a Brozovic e Barella al centro, mentre in corsia sia giocano il posto dal primo minuto Candreva e Young, anche se naturalmente non mancano valide alternative dalla panchina. Sono invece già consegnare le maglie dei titolari in difesa: di fronte al capitano Handanovic, posto tra i pali, rivedremo dal primo minuto Godin, Bastoni e De Vrij.

LE SCELTE DI BOSZ

Per le probabili formazioni di Inter e Bayer Leverkusen Bosz ci pare appena indeciso sul modulo da utilizzare, ma non avendo a disposizione Amiri (messo in quarantena preventiva) è possibile che il tecnico dei tedeschi opti per il 4-3-3 che pure abbiamo già visto qualche volta in questa stagione. Se sarà così ecco che allora le maglie per l’attacco delle aspirine ci paiono già sicure: in avanti non potrà mancare il bomber Kai Havertz, il quale sarà in compagnia di Volland e di Diaby, questo andata in gol anche solo pochi giorni fa contro i Rangers. Per il reparto a tre del centrocampo sono poi possibili soluzioni differenti, visto che pure Demirbay è a disposizione dopo la squalifica: Bosz dovrebbe puntare sul numero 10 dunque nello schieramento che verrà completato da Baumgartlinger e Palacios, visto che Aranguiz è sospeso. In difesa invece non mancherà di sicuro Hradecki, titolare tra i pali: di fronte al numero 1 ecco pronti Sven Bender e Tapsoba al centro del reparto, con Wendell e Lars Bender invece assicurati in corsia.

IL TABELLINO

INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic; 2 Godin, 6 De Vrij, 95 Bastoni; 87 Candreva, 23 Barella, 77 Brozovic, 15 Young; 24 Eriksen; 9 Lukaku, 10 Lautaro Martinez All. Conte

BAYER LEVERKUSEN (4-3-3): 1 Hradecky; 18 Wendell, 5 S. Bender, 12 Tapsoba, 8 L. Bender; 15 Baumgartlinger, 10 Demirbay, 25 Palacios; 1 Diaby, 31 Volland, 29 Havertz All. Bosz

© RIPRODUZIONE RISERVATA