PROBABILI FORMAZIONI INTER BOLOGNA/ Diretta tv, turnover in difesa per Conte?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Inter Bologna: diretta tv e orario. Esaminiamo le mosse degli allenatori alla vigilia della sfida per la 10^ giornata della Serie A.

Musa Barrow gol Inter Bologna lapresse 2020 640x300
Probabili formazioni Inter Bologna - Musa Barrow, attaccante del Bologna (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI INTER BOLOGNA: IN DIFESA

Esaminando le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Inter Bologna vediamo subito che per quanto riguarda la difesa della Beneamata sono ampi ballottaggi aperti, per lo schieramento posto davanti a Samir Handanovic, titolare tra i pali. Considerato che i nerazzurri sono impegnato in una difficile qualificazione per gli ottavi di Champions league, non è da escludere che dopo la sfida col Monchengladbach e in vista di quella contro lo Shakhtar, Conte voglia dare un po’ di fiato ai suoi, potendo puntare ancora una volta su D’Ambrosio come anche su Ranocchia in extremis. Non saranno dubbi o ballottaggi per la difesa del Bologna: Mihajlovic domani sera non può sbagliare e per limitare le incursioni di Lukaku e Lautaro, dovrebbe affidarsi a Medel e Danilo per il centro del reparto, con Tomiyasu e De Silvestri a guardia delle corsie. Pure non scordiamo che in caso di necessità il tecnico ha dalla sua una panchina ampia, con Mbaye, Denswil, Calabresi e Paz. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI INTER BOLOGNA: IN ATTACCO

Parlando delle probabili formazioni di Inter Bologna e concentrandoci adesso sui due reparti offensivi, potremmo citare innanzitutto il grande ex Palacio, adesso punto di riferimento per il Bologna e in passato nerazzurro per cinque stagioni, con momenti felici come il gol nella prima vittoria allo Stadium o una rete di tacco decisiva per la vittoria di un derby. Peccato che si giochi a porte chiuse, perché l’accoglienza che San Siro nerazzurra riserva a Palacio è sempre molto affettuosa, come è giusto che sia quando ci si lascia bene dopo una bella storia. Sempre in casa rossoblù, Barrow vorrà invece rivivere la partita da protagonista dello scorso luglio, forse decisiva per impedire all’Inter di inseguire lo scudetto. Dall’altra parte non c’è dubbio che l’uomo copertina sia Lukaku, decisivo anche in Champions League con la doppietta in Germania e forte di numeri pazzeschi, mentre la già citata partita estiva aveva visto Lautaro Martinez protagonista in negativo, dunque il Toro potrà essere animato da una sana voglia di riscatto domani sera – senza dimenticare Sanchez, autore di due gol nelle ultime due giornate. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

A CENTROCAMPO

Molte notizie interessanti ci arrivano dall’analisi delle probabili formazioni di Inter Bologna per quanto riguarda i reparti di centrocampo. In copertina potremmo mettere Vidal, che avendo saltato per squalifica la trasferta di Champions League sul campo del Borussia Monchengladbach dovrebbe essere questa volta titolare. Un’altra buona notizia per Antonio Conte è legata a Sensi, pur con tutte le cautele del caso dovute ai troppi problemi fisici dell’ex Sassuolo, che però scalpita e potrebbe anche contendere una maglia da titolare a Gagliardini, mentre Brozovic ha messo ormai definitivamente alle spalle il Covid e la prudenza semmai va esercitata per Barella, alle prese con un fastidio al polpaccio. Sulle fasce infine attenzione al ballottaggio Perisic-Young a sinistra, mentre a destra dovremmo vedere Hakimi, con Darmian che riposa per la Champions. Centrocampo “frizzante” anche per il Bologna di Sinisa Mihajlovic, che ha in ballottaggio entrambe le maglie per la coppia in mediana: Schouten è favorito su Dominguez, mentre è incertissimo il “duello” tra Svanberg e l’ex di turno Medel. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CHI IN CAMPO DOMANI?

Solo domani sera alle ore 20.45 e tra le mura dello Stadio San Siro di Milano, si accenderà la sfida, valida per la 10^ giornata della Serie A, tra Inter e Bologna: andiamo a vedere quali potrebbero essere le probabili formazioni del match. Siamo infatti ben curiosi di scoprire quali saranno le mosse di Conte come di Mihajlovic, per questa partita,  che si presenta arcigna e complicata. Specie per i nerazzurri, che pure avranno sulle gambe 90 pesantissimi minuti giocati solo in settimana contro il Borussia Monchengladbach per il turno di Champions league. Non sarà dunque facile per l’Inter, ovviamente molto stanca, affrontare i felsinei, che invece scendono in campo al top della condizione. Non scordiamo infatti che il Bologna in queste ultime uscite di campionato sta mettendo da parte prestazioni convincenti e pure ottimi risultati, come ben dimostrato contro Sampdoria e Crotone, nelle ultime due giornate. Ma basterà per superare una big come è l’Inter? Solo il campo ce lo dirà: nell’attesa andiamo a controllare le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Inter Bologna, alla vigilia del decimo turno di campionato.

INTER BOLOGNA IN DIRETTA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Inter Bologna sarà disponibile su DAZN1, il canale che dalla scorsa stagione trovate al numero 209 del decoder satellitare: questo significa che gli abbonati Sky da almeno tre anni potranno seguire la partita di Serie A dal loro televisore, mentre l’alternativa per i clienti DAZN è ovviamente quella del servizio di diretta streaming video, andando a installare l’applicazione su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone oppure utilizzando una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

LE PROBABILI FORMAZIONI INTER BOLOGNA

LE MOSSE DI CONTE

Per disegnare le probabili formazioni di inter Bologna Antonio Conte non si discosterà dal classico 3-5-2, dove pure domani dovremmo rivedere dal primo minuto Vidal, che ha saltato l’ultima sfida di Champions league. Col cileno a centrocampo, ecco che allora il reparto verrà completato da Barella e Brozovic, che pure è tornato a disposizione, dopo esser risultato negativo al Coronavirus: ai lati toccherà a Hakimi e Perisic coprire le fasce ma non scordiamo che rimane a disposizione in panchina Darmian, che pure ha fatto davvero bene contro il Monchengladbach in settimana. Sarà poi lieve turnover in difesa, posta a tre di fronte al solito Handanovic: domani D’Ambrosio concederà un poco di riposo a uno tra Skriniar e Bastoni, mentre non mancherà De Vrij. Sono infine maglie consegnate in attacco con Lukaku e Lautaro Martinez, ma non escludiamo che l’argentino possa accomodarsi in panchina in favore di Alexis Sanchez.

LE SCELTE DI MIHAJLOVIC

Spazio al 4-2-3-1 per lo schieramento rossoblu per le probabili formazioni di Inter e Bologna: qui però il tecnico di Vukovar non potrà fare affidamento su Orsolini, bloccato da un brutto guaio muscolare nei giorni scorsi. Senza l’ala destro di riferimento, in avanti gli emiliani si affideranno alla coppia Barrow-Sansone sull’esterno, con Palacio prima punta (è pure il grande ex del match): toccherò a Soriano collocarsi sulla tre quarti a sostegno. Sono poi ballottaggi aperti per la mediana: al momento Svanberg e Schouten sono la prima ipotesi per la sfida a San Siro, ma in panchina pure scalpitano Dominguez e Medel. Non ha invece alcun dubbio Mihajlovic nel consegnare le maglie da titolari nella difesa rossoblu: davanti a Skorupski, domani dovrebbero collocarsi al centro Tomiyasu e Danilo, mentre Hickey e De Silvestri agiranno in corsia.

IL TABELLINO

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Vidal, Brozovic, Barella, Perisic; Lautaro M, Lukaku All. Antonio Conte

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Tomiyasu, Danilo, Hickey: Schouten, Svanberg; Sansone, Soriano, Barrow; Palacio All. Sinisa Mihajlovic

© RIPRODUZIONE RISERVATA