Probabili formazioni Inter Bologna/ Quote, Palacio sfida Handanovic

- Michela Colombo

Probabili formazioni Inter Bologna: le quote del match. Analizziamo le scelte dei tecnici per la partita della 10^ giornata di Serie A, oggi a Milano.

Inter Fiorentina
Probabili formazioni Fiorentina Inter: un precedente (LaPresse)

Duello importante che si accenderà in campo come nelle probabili formazioni di Inter Bologna, è senza dubbio quello che si accenderà tra il primo bomber degli emiliani e l’ultimo difensore dei nerazzurri: personaggi che pure per qualche anno hanno condiviso il medesimo spogliatoio. Ecco che allora sono riflettori puntati su Rodrigo Palacio, attaccante titolare nello schieramento di Mihajlovic, e pure autore in queste prime battute del campionato di Serie A di appena un gol e un assist vincente. Per l’argentino poi oggi una partita ben speciale, tenuto conto che ha pure vestito la maglia dell’Inter a lungo, per la precisione dall’estate del 2012 al 2017. Ed è proprio nell’estate del 2012 che pure è arrivato alla Pinetina Samir Handanovic, primo portiere titolare dell’Inter e pure capitano nello spogliatoio di Antonio Conte. L’estremo difensore di Lubiana sarà oggi ultimo ostacolo di fronte a Palacio, anche se va detto che nella prima parte della stagione lo sloveno non si è rivelato sempre infallibile. Dando un occhio ai dati ricordiamo per lui di 9 presenze in Serie A, ma pure di 13 gol subiti e solo due clean sheet realizzati. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

Esaminando le scelte degli allenatori per le probabili formazioni di Inter Bologna, serve ora fare il punto anche sugli assenti annunciati in vista del big match della 10^ giornata di Serie A. Serve infatti ricordare che per l’incontro a San Siro Antonio Conte dovrà fare i conti con l’assenza annunciata di Vecino come di Nainggolan: da valutare invece le condizioni di un acciaccato Barella, che ha rimediato un fastidio al polpaccio nell’ultima sfida di Champions league contro il Monchengladbach. E’ pure lista di assenti ancor più lunga per Sinisa Mihajlovic, che invece questa sera dovrà per forza di cose rinunciare al lungo degente Santander. Pure non saranno a disposizione del tecnico di Vukovar Dijks, vittima di un trauma conclusivo distorsivo al piede sinistro, come anche Orsolini, che ha rimediato la lesione muscolare alla coscia destra. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI INTR BOLOGNA: CHI IN CAMPO A SAN SIRO?

Sono riflettori puntati sulle probabili formazioni di Inter Bologna, sfida che si accenderà solo questa sera alle ore 20.45 tra le mura dello Stadio San Siro di Milano, valida per la 10^ giornata del campionato di Serie A. Siamo infatti ben curiosi di scoprire quali saranno le mosse di Conte come di Mihajlovic per questo match, che pure mette in palio punti pesanti. Al netto degli assenti, per lo schieramento rossoblu è facile aspettarci in campo questa sera solo i titolari: gli emiliani vogliono dare seguito alla buona striscia di risultati da poco inaugurata, e approdare con sicurezza alla metà migliore della classifica di campionato. Potrebbe invece essere tentato da qualche ballottaggio e turnover Antonio Conte, che invece ha necessità di gestire i suoi in un momento molto delicato per il club, impegnato anche nella qualificazione agli ottavi di finale di Champions league. Dopo le fatiche della sfida contro il Monchengladbach e in vista della partita decisiva con lo Shakhtar non possiamo non attenderci qualche cambiamento. Andiamo allora ad esaminare da vicino le scelte degli allenatori per le probabili formazioni di Inter Bologna.

QUOTE E PRONOSTICO

Alla vigilia della sfida per la Serie A non facciamo fatica a consegnare ai nerazzurri il favore del pronostico, benchè pure ci aspettiamo battaglia in campo a San Siro. Pure il portale di scommesse Eurobet per l’1×2 ha fissato a 1.45 il successo dell’Inter mentre la vittoria del Bologna vale 6.55: il pareggio è stato quotato a 4.75.

LE PROBABILI FORMAZIONI INTER BOLOGNA

LE MOSSE DI CONTE

Come abbiamo accennato, per disegnare le probabili formazioni di Inter e Bologna, Antonio Conte potrebbe venir tentato da qualche cambiamento nello schieramento della Beneamata, dove pure sarà sempre il 3-5-2 il modulo guida. Ecco che rispetto agli 11 scesi in campo solo in settimana per la Champions league oggi potrebbe essere riposo per Skriniar: sarà dunque spazio per D’Ambrosio, al fianco di De Vrj e Bastoni, ancora confermati davanti a Handanovic. Pur a centrocampo rivedremo pronto dal primo minuto Vidal, come Brozovic e Gagliardini, con questo che prenderà il posto di un acciaccato Barella: in corsia si fanno avanti dal primo minuto Hakimi e Perisic, anche se sarà difficile fare a meno di Darmian, davvero in grandissima forma in queste ultime uscite. Pure in attacco potrebbero esserci novità: uno stanco Lautaro Martinez questa sera potrebbe lasciare spazio da titolare ad Alexis Sanchez, al fianco naturalmente di Lukaku.

LE SCELTE DI MIHAJLOVIC

Spazio invece al consueto 4-2-3-1 per mister Mihajlovic, che pure non avrà oggi tutti i suoi titolari soliti agli ordini: sicuramente per la trasferta di San Siro mancheranno Orsolini, Santander e Dijks. Pure l’11 fissato dal tecnico degli emiliani potrebbe fare molta paura oggi: sarà Palacio, ex del match a collocarsi questa sera in prima punta, mentre a supporto non mancheranno Musa Barrow e Sansone. E non scordiamoci di Soriano, prima scelta per la tre quarti e pure giocatore fresco di gol con il Crotone solo pochi giorni fa. Proseguendo, ecco che a centrocampo sarà oggi spazio per la coppia Schouten e Svanberg, ma non scordiamo che in panchina vi sono soluzioni alternative come Dominguez e Medel. Maglie invece già consegnate per la difesa del Bologna: con Skorupski tra i pali vedremo Tomiyasu e Danilo titolari al centro del reparto, mentre Hickey e De Silvestri dovrebbe verni confermati in corsia (pur con Mbaye e Denswill pronti in panchina).

IL TABELLINO

INTER (3-5-2-): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Vidal, Brozovic, Gagliardini, Perisic; A Sanchez, Lautaro All. Conte

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Tomiyasu, Danilo, Hickey; Schouten, Svanberg; Sansone, Soriano, Barrow; Palacio All Mihajlovic

© RIPRODUZIONE RISERVATA