PROBABILI FORMAZIONI INTER BORUSSIA DORTMUND/ Quote, il veterano Thorgan Hazard

- Michela Colombo

Probabili formazioni Inter Borussia Dortmund: le quote del match. Analizziamo le mosse dei due allenatori per la sfida di questa sera di Champions league.

Sensi Godin Barella Conte Inter lapresse 2019
Pronostico Inter Verona (Foto LaPresse)

In attesa di scoprire quali saranno le ultime scelte dei tecnici per le probabili formazioni di Inter Borussia Dortmund, certo vogliamo fissare la nostra attenzione su Thorgan Hazard, titolare certo di Lucien Favre, anche per la partita di Champions League a San Siro questa sera. L’esterno sinistro classe 1993, tornato al Borussia Dortmund nquesto mese di luglio, dopo l’esperienza al Chelsea nelle stagioni dal 2015 al 2019, ha subito conquistato il tecnico rossocrociato del club tedesco. I numeri poi ci raccontano di un inizio di stagione davvero pesante per lo stesso Hazard (fratello di Eden Hazard del Real Madrid). Statistiche alla mano vediamo che Hazard ha messo a segno 7 presenze nel campionato di Bundesliga, dove ha servito ai compagni ben 5 assist vincenti: è però ancora a secco in Champions league, dove comunque ha accumulato 89 minuti complessivi in due partite.

LA COPPIA D’ORO

Punto di riferimento di Antonio Conte come per i fan nerazzurri per le probabili formazioni di Inter Borussia Dortmund sono certo Romelu Lukaku e Lautaro Martinez, che pure questa sera saranno confermati come due punte fin dal primo momento. La coppia infatti approda a questo impegno in Champions league in ottima forma, come ben testimoniano anche i quattro gol (due a testa) firmati solo la scorsa domenica contro il Sassuolo nell’ottava giornata di Serie A. La loro intesa poi in doppia punta nello schieramento nerazzurro è sempre più alta per la gioia di Conte, il quale però continua a lavorare anche sulle alternative dalla panchina in caso di emergenza. In avanti però il vice Politano ancora non ha convinto pienamente: poco male, ora c’è il duo Lukaku-Lautaro a far impazzire i tifosi.

BALLOTTAGGIO TRA I PALI TEDESCHI

Dubbio che si accende nel lato tedesco delle probabili formazioni di Inter Borussia Dortmund è certo quello che interessa lo specchio dei gialloneri, dove Hitz e un acciaccato Burki si contendono la maglia da titolare. Certo il primo portiere per il tecnico Favre rimane lo svizzero classe 1990, anche in occasione della Champions league, ma proprio Burki è stato costretto a uscire dal campo nella precedente giornata di Bundesliga durante il match con il Borussia Monchengladbach, avendo riportato un piccolo infortunio al ginocchio (distensione della capsula). Il guaio però pare di poco conto e non possiamo escludere a priori l sua chiamata vista l’importanza del match con l’Inter. Va però anche detto che Lucien Favre ha a disposizione un ottimo sostituto, lo svizzero Marwin Hitz, il quale però ha messo a tabella appena in due presenze nel campionato tedesco (con un solo gol incassato). Il ballottaggio è dunque ben forte, ma è ben probabile che sarà alla fine Hitz a spuntarla.

INFO E ORARIO

Si giocherà questa sera alle ore 21,00 tra le mura dello Stadio San Siro la partita per il girone F di Champions League la sfida tra Inter Borussia Dortmund: andiamo allora a scoprire le mosse dei due tecnici per le probabili formazioni  attese in questa terza giornata. Quello di questa sera è certo un ottimo banco di prova per Antonio Conte che quindi studierà (come al solito) con grande attenzione il suo schieramento per le probabili formazioni di Inter Borussia Dortmund. L’allenatore nerazzurro però dovrà ancora una volta fare attenzione alle assenze accertate nello spogliatoio milanese, come a quella di Alexis Sanchez. Non meno attenzione per le probabili formazioni di Inter Borussia Dormund però dovrà porla anche Lucien Favre, per poter difendere il primo posto in classifica dopo anche la vittoria ottenuta sullo Slavia Praga del turno precedente: ricordiamo bene che solo le prime due di ogni gruppo avrà accesso al tabellone finale  e tra le due squadre oggi in capo a San Siro vi è anche il Barcellona di Messi. Andiamo allora a analizzare da vicino le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Inter Borussia Dortmund.

QUOTE E PRONOSTICO

Prima di esaminare le scelte dei tecnici, prendiamo in considerazione anche il pronostico che segue questo match e che vede i nerazzurri appena favoriti in casa. Per il portale snai ecco che nell’1×2 il successo dell’Inter è stato dato a 2,35, contro l’appena più alto 2,95 per il Borussia: il pari vale invece 3,40.

LE PROBABILI FORMAZIONI INTER BORUSSIA DORTMUND

LE MOSSE DI CONTE

Per la sfida di questa sera a San Siro, ovviamente Antonio Conte non rinuncerà al classico 3-5-2 per il suo schieramento nelle probabili formazioni di Inter Borussia Dortmund, e certo pure ai suoi titolari più che confermati, nonostante il calendario fitto di impegni. Ecco che allora questa sera vedremo ancora Handanovic tra i pali, con di fronte un reparto a tre composto da Skriniar, De Vrij, e Godin, con quest’ultimo rimasto a riposo contro il Sassuolo in Serie A. Nella mediana a 5 chiaramente vi sarà ancora una volta da titolare Candreva, in coppia con Asamoah sull’esterno, mentre al centro i titolari dal primo minuto saranno Vecino, Brozovic e Barella. In attacco non sono previste grandi novità per i nerazzurri, con Lukaku ancora titolare al fianco di Lautaro Martinez.

LE SCELTE DI FAVRE

Sarà invece il 4-2-3-1 il modulo di partenza del tecnico rossocrociato del Borussia Dormund, dove però mancherà l’attaccante Paco Alcacer, out per infortunio. Per la prima punta vedremo quindi dal primo minuto  il giovane Brandt, con Hakimi e Hazard a sostegno ai lati, mentre toccherà a Reus agire come tre quartista alle spalle. Questa sera vedremo poi Witsel e Delaney agire dal primo minuto in mediana, di fronte a una difesa a 4 che vedrà al centro Hummles e Weigl. Toccherà infine al duo Akanji-Shulz completare il reparto arretrato e coprire le corsie: tra i pali del Borussia poi dovremmo vedere Hitz, visto che pure Burki è in dubbio dopo l’infortunio rimediato in campo contro il Borussia Monchengladbach pochi giorni fa.

IL TABELLINO

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 2 Godin, 3 De Vrij, 37 Skriniar; 87 Candreva, 8 Vecino, 27 Brozovic, 23 Barella; 18 Asamoah; 9 Lukaku, 10 Lautaro. All. Conte

BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): 35 Hitz; 16 Akanji, 15 Hummels, 33 Weigl, 14 Shulz; 6 Delaney, 28 Witsel, 23 Hazard, 11 Reus, 5 Hakimi; 19 Brand. All. Favre

© RIPRODUZIONE RISERVATA