Probabili formazioni Inter Fiorentina/ Diretta tv: chi in mezzo per Conte?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Inter Fiorentina: diretta tv e orario. Esaminiamo le mosse degli allenatori alla vigilia della sfida per la 2^ giornata del Campionato di Serie A.

Iachini Fiorentina Serie A
Probabili formazioni Inter Fiorentina - Beppe Iachini, Fiorentina (LaPresse)

E’ a centrocampo che si accende poi un grave punto di domanda nello spogliatoio di Antonio Conte, ancora impegnato a stilare le probabili formazioni di Inter Fiorentina giocare si o non con il trequartista alle spalle delle due punte?. Non è facile dare risposta certa alla domanda: sul finale della precedente stagione il tecnico pugliese non si è discostato dal 3-5-2, ma durante i test match estivi ecco che Eriksen e Sensi si sono alternati in questa particolare posizione, dando segnali veramente incoraggianti. Volendo dare una nuova chance al giocatore danese (altrimenti sempre in partenza da Milano), ecco in tal senso alle sue spalle si formerebbe un reparto a 4, con Hakimi e Young usati sull’esterno e al centro la coppia Barella-Brozovic: non scordiamo poi in panchina sempre pronto Roberto Gagliardini, che ha presto dimostrato una buona condizione. Sarà invece sicuro reparto a 5 quello per la mediana della Fiorentina, dove l’unico ballottaggio aperto è quello che si accenderà al centro, tra il volto nuovo dello spogliatoio Bonaventura e l’altrimenti titolare Duncan. (agg Michela Colombo)

IN ATTACCO

ad esaminare da vicino le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Inter Fiorentina, vediamo bene che sia Conte che Iachini, per quanto riguarda l’attacco dei propri schieramenti non hanno alcun dubbio su a chi consegnare le maglie da titolari. In casa nerazzurra, fissato il consueto modulo a due punte, ecco che domani saranno Romelu Lukaku e Lautaro Martinez i protagonisti annunciati: i due hanno già dimostrato un eccellente stato di forma nei primi test estivi, terminati solo poco fa. Attenzione però dalla panchina Alexis Sanchez, arma in più di Conte. Sarà poi modulo a due punte anche per Beppe Iachini e la Fiorentina, che chiaramente non potranno rinunciare a un big come Franck Ribery per sfidare l’Inter. Accanto al francese, Ex Bayern Monaco, ecco che il primo indiziato alla maglia da titolare rimane Kouame, già visto dal primo minuto in campo contro il Torino nella prima di campionato. Cutrone e Vlahovic però rimangono alternative più che valide dalla panchina. (agg Michela Colombo)

LE NOTIZIE ALLA VIGILIA

Sono riflettori puntati sulle probabili formazioni di Inter Fiorentina, sfida che avrà luogo solo domani, 26 settembre 2020, a San Siro alle ore 20,45 e che è valida per la seconda giornata del Campionato di Serie A. Siamo infatti più che mai curiosi di conoscere le mosse di Beppe Iachini come soprattutto di Antonio Conte per questo big matchy, visto che i nerazzurri faranno solo ora il loro debutto nella nuova stagione della Serie A. Rinviato il primo scontro della stagione con il Benevento, la formazione milanese finalmente ha concluso una soddisfacente preparazione estiva (con pochi test amichevoli, ma ricchi di gol) e forte pure degli ultimi colpi di calciomercato, è impaziente di mettersi subito in mostra, già dalla sfida contro i gigliati. I quali davvero dovranno fare molta attenzione: certo il successo rimediato all’esordio in campionato contro il Torino ha fatto bene all’umore dello spogliatoio viola, ma la sfida di domani sera con l’Inter sarà partita di tutt’altro livello. Andiamo allora a vedere quali saranno le mosse di Conte come di Iachini per le probabili formazioni di Inter Fiorentina, alla vigilia del big match.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Possiamo ricordare nel frattempo che la diretta tv di Inter Fiorentina sarà garantita a coloro che abbiano attivato l’offerta per vedere Dazn 1 sul canale 209 della piattaforma Sky, altrimenti il punto di riferimento sarà la diretta streaming video garantita appunto da Dazn ai suoi abbonati, che pure in questo campionato potranno seguire tre partite ad ogni giornata.

LE PROBABILI FORMAZIONI INTER FIORENTINA

LE MOSSE DI CONTE

Per le probabili formazioni di Inter Fiorentina, non è impossibile che Conte voglia provare a puntare ancora sul 3-4-1-2, modulo che vedrà Eriksen trequartista puro: il danese è stato provato a lungo in tale posizione durante il preseason, non deludendo le attese. Fissato dunque lo schieramento, ecco che davanti al numero 24 dovremmo vedere pronti dal primo minuto in attacco i soliti Lukaku-Lautaro Martinez: alle spalle di Eriksen invece le maglie da titolari dovrebbero cadere sulle spalle di Barella e Brozovic, come di Hakimi e Young, usati sull’esterno. Sono però ballottaggi aperti per quanto riguarda la difesa dell’Inter: De Vrij è squalificato e Skrinair è uomo a rischio viste le tante voci di mercato che lo vedono protagonista. Pure alla vigilia del big match lo slovacco pare favorito per una maglia da titolare, al fianco di Bastoni e all’ultimo colpo di calciomercato Kolarov, arrivato dalla Roma pochi giorni fa, senza dimenticare in panchina uno scalpitante D’Ambrosio.

LE SCELTE DI IACHINI

Sarà spazio per il 3-5-2 invece nella metà campo della Fiorentina, domani ospite a San Siro: qui sarà certo confermato gran parte dell’11 che ha ben figurato contro il Torino durante la prima di campionato. Senza dubbio domani il tecnico dei gigliati vorrà riproporre il duo offensivo con Kouame e Ribery: alle loro spalle nell’ampio reparto a cinque, pure non mancheranno sull’esterno Biraghi (ex del match) e Chiesa. A completare lo schieramento al centro ecco che si faranno poi avanti Amrabat e Castrovilli, magari accompagnati da Bonaventura, fresco innesto nella rosa di Iachini. Per la difesa le mosse cono certe: pronti di fronte a Dragowski, Caceres e Milenkovic come pure capitan Pezzella.

IL TABELLINO

INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic; 11 Kolarov, 37 Skriniar, 95 Bastoni; 98 Hakimi, 23 Barella, 77 Brozovic, 15 Young; 24 Eriksen; 9 Lukaku, 10 L Martinez All. Conte

FIORENTINA (3-5-2): 69 Dragowski; 4 Milenkovic, 20 Pezzella, 22 Caceres; 25 Chiesa, 5 Bonaventura, 34 Amrabat, 10 Castrovilli, 3 Biraghi; 11 Kouamè, 7 Ribery All. Iachini

© RIPRODUZIONE RISERVATA