PROBABILI FORMAZIONI INTER GENOA/ Conte punta su Bastoni in difesa? (Serie A)

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Inter Genoa: le quote del match e le scelte dei due allenatori per la partita che si gioca a San Siro, ed è valida per la 17^ giornata del campionato di Serie A.

scambio politano spinazzola
Inter, Politano (Foto LaPresse)

Considerando ora le mosse in difesa per le probabili formazioni di Inter Genoa, vediamo subito che Motta dovrà fare attenzione a consegnare le proprie maglie da titolari. Come è noto Zapata è indisponibile e pure anche Criscito potrebbe fargli compagnia in infermeria nella 17^ giornata di Serie A per il perdurare del mal di schiena. Ecco che allora nel 3-5-2 dei grifoni, di fronte al numero 1 Radu, saranno Biraschi e Romero i titolari confermati e con loro potrebbe unirsi Goldaniga (pronto in caso di forfait proprio del numero 4 rossoblu. Per l’Inter le mosse di Conte sono quasi obbligate: con D’Ambrosio utilizzato sulla tre quarti, saranno Godin, Skriniar e De Vrij i titolari obbligati per la difesa a tre dei nerazzurri. Occhio però a Bastoni, sempre pronto dalla panchina anche in questa 17^ giornata di Serie A. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI INTER GENOA

Eccoci all’appuntamento con le probabili formazioni di Inter Genoa: alle ore 18:00 di sabato 21 dicembre si gioca a San Siro per la 17^ giornata del campionato di Serie A 2019-2020. Ultimo appuntamento dell’anno solare per le due squadre: i nerazzurri ci arrivano con un gruppo decimato dagli infortuni ma hanno bisogno di vincere per rispondere alla Juventus che, battuta la Sampdoria nell’anticipo del mercoledì, si era ripresa il primo posto in coabitazione con l’ex Antonio Conte sfruttando il pareggio che quest’ultimo ha ottenuto a Firenze, ripreso all’ultimo secondo dal gol di Vlahovic. Situazione delicata per il Genoa, che resta in zona retrocessione e ha bisogno di punti per uscirne: in più il Grifone ha perso in extremis il derby della Lanterna e dunque anche dal punto di vista del morale le cose non vanno benissimo. Valutiamo allora in che modo i due allenatori potrebbero disporre le loro squadre sul terreno di gioco del Giuseppe Meazza, analizzando in profondità le probabili formazioni di Inter Genoa mentre aspettiamo che la partita abbia inizio.

QUOTE E PRONOSTICO

Naturalmente sono i nerazzurri ad essere largamente favoriti nel pronostico di Inter Genoa: le quote che sono state fornite dall’agenzia di scommesse Snai ci dicono infatti che il segno 1 per la loro vittoria vale 1,35 volte la somma che avrete deciso di mettere sul piatto, contro il valore di 9,00 che accompagna il segno 2 per il successo del Grifone. Il pareggio, eventualità regolata dal segno X, vi permetterebbe di intascare una vincita corrispondente a 4,75 volte quello che avrete investito con questo bookmaker.

PROBABILI FORMAZIONI INTER GENOA

LE DIFFICOLTA’ DI CONTE

Abbiamo già detto che Conte è in difficoltà in vista di Inter Genoa: Sensi e Barella sono ancora ai box e in più Brozovic è squalificato (come Lautaro Martinez, che dovrebbe essere sostituito da Politano), dunque a centrocampo gli uomini sono più che contati e il tecnico salentino dovrebbe affidarsi a Candreva come mezzala (ruolo già ricoperto in passato), visto che Gagliardini ci sarà ma non sarà al 100%, e di conseguenza si dovrebbe accomodare in panchina. Ancora una volta dovrà giocare titolare Borja Valero, a segno al Franchi; sugli esterni dunque avremo D’Ambrosio a percorrere la fascia destra e Biraghi che sarà impiegato dall’altra parte, con Matias Vecino a completare la mediana. Per quanto riguarda l’attacco, Romelu Lukaku viene confermato mentre in difesa si dovrebbe rivedere Godin che prenderà il posto di Alessandro Bastoni, con De Vrij e Skriniar che non temono confronti e si piazzeranno a protezione del portiere Handanovic.

I DUBBI DI THIAGO MOTTA

Situazione non semplice anche per Thiago Motta, uno dei tanti ex di questa partita: oltre ai lungodegenti Cristian Zapata, Lerager e Kouamé è indisponibile anche Pandev, fermato dal Giudice Sportivo. La difesa a protezione di Ionut Radu rimane quindi la solita con Biraschi e Criscito che stringono verso il centro supportando Cristian Romero, sulle corsie laterali partiranno da centrocampo Ghiglione e Pajac. In mediana la regia sarà affidata come sempre a Radovanovic, Schone dovrebbe prendersi la maglia di mezzala sul centrodestra con Cassata che ancora una volta sarà titolare sull’altro versante del campo. Pinamonti dovrebbe avere la meglio su Sanabria come prima punta, perchè a differenza del derby il Grifone dovrebbe giocare con un solo centravanti: Agudelo, tornato a disposizione, dovrebbe agire sulla trequarti almeno come posizione centrale.

IL TABELLINO

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; D’Ambrosio, Candreva, Borja Valero, Vecino, Biraghi; Politano, R. Lukaku
A disposizione: Padelli, Berni, Ranocchia, A. Bastoni, Lazaro, Agoume, Gagliardini, Dimarco, Se. Esposito
Allenatore: Antonio Conte
Squalificati: Brozovic, L. Martinez
Indisponibili: Asamoah, Sensi, Barella. A. Sanchez

GENOA (3-5-1-1): I. Radu; Biraschi, C. Romero, Criscito; Ghiglione, Schone, Radovanovic, Cassata, Pajac; Agudelo, Pinamonti
A disposizione: Jandrei, Marchetti, Ankersen, Goldaniga, El Yamiq, Jagiello, Rovella, Gumus, Saponara, Cleonise, Sanabria
Allenatore: Thiago Motta
Squalificati: Pandev
Indisponibili: C. Zapata, Sturaro, Lerager, Kouame, Favilli

© RIPRODUZIONE RISERVATA