Probabili formazioni Inter Lugano/ Il capitano Handanovic (amichevole)

- Michela Colombo

Probabili formazioni Inter Lugano: le mosse  di Simone Inzaghi per la prima amichevole estiva dei nerazzurri, oggi, 17 luglio 2021.

samir Handanovic
Samir Handanovic, portiere dell'Inter (LaPresse, 2020)

LE PROBABILI FORMAZIONI INTER LUGANO: HANDANOVIC

Non sappiamo se sarà titolare annunciato nelle probabili formazioni di Inter Lugano, anche se certamente Inzaghi vorrà utilizzarlo nel corso dell’amichevole di questa sera: parliamo di Samir Handanovic, che a 37 anni compiuti è pure pronto a vivere quella che la sua stagione numero 10 con la maglia nerazzurra. Il portierone sloveno è un vero Highlander e nonostante la carta d’identità affatto favorevole non ha intenzione di fermarsi: come non capirlo poi dopo la grande prestazione occorso solo l’anno scorso, culminata con la vittoria del titolo nazionale. Un traguardo che pure ha entusiasmato ancora di più il numero 1, apparso impaziente in questo giorni, di cominciare la preparazione:”Quando arrivi verso la fine del campionato non vedi l’ora di andare in vacanza, poi in realtà non vedi l’ora di tornare ad Appiano” ha affermato solo pochi giorni fa. E davvero pure non non vediamo l’ora di vedere all’opera Handanovic, sia pure nella sgambata contro il Lugano: sarà subito spazio per lui oggi dal primo minuto o i tifosi avranno modo di applaudire qualche vice, da Radu fino a Cordaz, Brazao e Stankovic.

LE PROBABILI FORMAZIONI INTER LUGANO: GLI AVVERSARI

Impazienti di scoprire le ultime mosse di Inzaghi per le probabili formazioni di Inter Lugano, amichevole in programma questa sera, pure ci pare necessario ora spendere due parole anche sugli avversari svizzeri. Come abbiamo accennato prima, anche tra le file bianconere i dubbi non mancano: pure essendo più avanti nella preparazione atletica, non scordiamo che il tecnico Abel Braga è appena arrivato a Lugano e ancora necessita di tempo per mettere a punto la sua squadra. Per la sfida di questo pomeriggio pure è probabile che l’allenatore brasiliano metta a punto il 3-4-1-2 visto pure nelle prime sgambate estive, con Bellante subito pronto tra i pali. Davanti al numero 1 potrebbe poi esserci spazio per Lavanchy, Hajrizi e Daprelà, mentre a centrocampo irrinunciabile sarà la coppa Facchinetti-Custodio, mentre Ziegler e Lovric agiranno sull’esterno. A centrocampo poi dovrebbe esserci la conferma di Bottani alle spalle di Abubakar e Sasere, già titolari con il Rapperswil solo pochi giorni fa.

LE PROBABILI FORMAZIONI INTER LUGANO: CHI SCENDE IN CAMPO?

Sono riflettori puntati sulle probabili formazioni di Inter Lugano, bella amichevole in programma oggi, sabato 17 luglio 2021 alle ore 20.30 presso lo Stadio Cornaredo della città svizzera. I nerazzurri di Inzaghi dunque danno il via alla stagione estiva e per il test del debutto hanno scelto ancora i bianconeri come primi rivali: vediamo allora quali saranno le mosse dei tecnici per le probabili formazioni dell’incontro. Certo trattandosi di un test estivo, ci appare molto complicato immaginare con precisione le mosse di Inzaghi come di Braga: dopo tutto obbiettivo del match è quello di far mettere nelle gambe minuti di gioco al maggior rinumeri di giocatori e pure non scordiamo che entrambi gli allenatori (tra l’altro entrambi freschi di contratto) non hanno a disposizione una rosa al completo. Pure sarà comunque interessante provare a comporre le probabili formazioni di Inter Lugano: chi sarà protagonista oggi?

LE PROBABILI FORMAZIONI INTER LUGANO

LE MOSSE DI INZAGHI

Trattandosi solo della prima sgambata estiva, chiaramente ci risulta complicato immaginare le mosse di Inzaghi per le probabili formazioni di Inter Lugano: come abbiamo detto prima, la rosa non è completa e non possiamo certo escludere a priori che il nuovo allenatore non voglia già prendersi qualche libertà e proporre qualcosa di diverso dal 3-5-2 impostato da Conte. Pur ipotizzando, almeno in partenza, il modulo visto l’anno scorso, ecco che in porta potrebbe esserci già posto per il n1 titolare Samir Handanovic, sostituito magari da Cordaz, rientrato dal prestito col Crotone, nella ripresa. Davanti allo specchio pure non dovrebbero mancare questa sera D’Ambrosio e Ranocchia, freschi di rinnovo, come anche Kolarov: davanti potremmo avere Gagliardini e Agoumè, affiancati da Nainggolan, anche se l’ex Roma è caso caldo del calciomercato in ottica Cagliari. Sull’esterno potrebbero completare lo schieramento Darmian e Dimarco, sempre che il tecnico non dia spazio a qualche primavera che ha ben fatto durante i primi giorni di allenamento congiunto. In attacco mancheranno i nazionali Lukaku, Sanchez e Martinez, per cui spazio a Salcedo e Pinamonti, senza dimenticare, dalla panchina i giovani Colidio e Mulattieri, appena arrivati in nerazzurro.

IL TABELLINO

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Kolarov; Darmian, Nainggolan, Agoumé, Gagliardini, Dimarco; Pinamonti, Salcedo. All. Inzaghi

© RIPRODUZIONE RISERVATA