PROBABILI FORMAZIONI INTER PARMA/ Diretta tv, Bastoni titolare in difesa?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Inter Parma: diretta tv e orario. Ecco le mosse dei due allenatori alla vigilia della sfida della nona giornata di Serie A.

kulusevski juventus
Video Parma Udinese (Foto LaPresse)
Pubblicità

Sono poi maglie più che confermate nella difesa dei due schieramenti delle probabili formazioni di Inter Parma: Conte come D’Aversa non hanno alcun dubbio in tal proposito. Il tecnico nerazzurro ovviamente punterà su un reparto a 3 posto di fronte all’inossidabile Samir Handanovic e qui cvi sarà spazio per Godin, De Vrij e Skriniar, benchè certo almeno questi ultimi due abbiamo ormai nelle gambe parecchie partite. Attenzione però alle ipotesi Ranocchia-Bastoni, sempre valide in assenza di D’Ambrosio. Per il Parma il riferimento è il modulo a 4 posto di fronte al numero 1 titolare Sepe. Vedremo quindi domani dal primo minuto Darmian e Pezzella ai lati, con il duo Iacoponi-Gagliolo adibito al centro. (agg Michela Colombo)

Pubblicità

A CENTROCAMPO

Sono invece ampi ballottaggi per la mediana dei nerazzurri, nelle probabili formazioni di Inter Parma. Come abbiamo detto prima, Conte deve fare i conti non sono con un infermeria affatto vuota, ma pure con il doppio impegno in Coppa, per cui potrebbe decidere di concedere un po’ di riposo ad alcuni giocatori. Pur nel reparto a 5 i primi nomi per la maglia titolare rimangono un po’ gli stessi con Lazaro, Barella, Brozovic, Vecino e Asamoah. Candreva e Gagliardini, oltre che Borja Valero si faranno però eventualmente trovare pronti. Qualche dubbio si accende al centro anche per lo schieramento dei ducali, anche se il tecnico non si discuterà domani dal solito 4-3-3 come modulo: i tanti infortuni dell’ultimo periodo però non aiutano. Ecco che per la sfida a Milano D’Aversa punterà su Scozzarella in cabina di regia, con Barillà a Kucka ai lati. Pure per il ruolo centrale si fanno avanti Hernani e Brugman, gli ultimi rimasti in panchina. (agg Michela Colombo)

Pubblicità

IN ATTACCO

In vista del match di domani sera a San Siro, Conte non dovrebbe regalarci troppe novità per le probabili formazioni di Inter Parma, specie in attacco, visto che Alexis Sanchez rimane ancora tra gli indisponibili. Ecco quindi che domani, nel classico schema a due punte dovremmo vedere ancora una volta titolare Lukaku, pur dopo l’impegno di Champions league. E’ però ballottaggio per la maglia al fianco del belga: il primo nome in questo senso è Lautaro Martinez, visto il feeling unico che si è creato tra i due ma non possiamo escludere l’inserimento di Politano, come anche di Esposito, già protagonista con il Dortmund. Di contro D’Aversa ha già studiato il trittico per la sfida di domani, con il tridente composto da Kulusevski, Cornelius e Gervinho. Attenzione però: per la maglia da titolare in punta si fanno avanti anche Sprocati e Karamoh. (agg Michela Colombo)

LE NOTIZIE ALLA VIGILIA

Dopo gli impegni di Champions league, Conte tornerà a San Siro per la nona giornata di Serie A: domani alle ore 18,00 si accenderà infatti la sfida tra Inter e Parma e certo dobbiamo ora esaminare le probabili formazioni. Per la sfida di campionato, però non ci attendiamo grandi novità nello schieramento dei nerazzurri per le probabili formazioni di Inter Parma: tenuto conto anche delle assenze accertate per infortuni  è assai probabile che Conte confermerà domani un po’ i soliti noti, anche se questo cominciano ad avere nelle gambe parecchi minuti. Saranno invece di certo titolari per D’Aversa in casa del Parma: dopo l’ottimo risultato ai danni del Genoa, ecco che i ducali voglio provare a mettersi alle spalle altri punti pesanti.

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Segnaliamo pure che Inter Parma sarà visibile in esclusiva sui canali di Sky, in particolare su Sky Sport Uno (al canale 201) e Sky Sport Serie A (il numero 202). Di conseguenza, segnaliamo che tutti gli abbonati a questa piattaforma avranno a disposizione anche la diretta streaming video tramite il servizio offerto da Sky Go.

LE PROBABILI FORMAZIONI INTER PARMA

LE MOSSE DI CONTE

Come riferito prima, per le probabili formazioni di Inter Parma, Conte non dovrebbe stravolgere troppo il consueto 3-5-2, benché certo bisognerà fare attenzione a gestire i giocatori già titolari in settimana con lo Slavia Praga. Pure domani pomeriggio tra le mura di casa vedremo sempre Handanovic tra i pali, come pure il terzetto in difesa composto da Godin, Skriniar  e De Vrij. Qualcosa in più si muove nella mediana a cinque, anche se qui i ballottaggi che si aprono non sono poi molti. Pure domani dovremmo allora vedere Lazaro e Asamoah adibiti sull’esterno, con il trittico Brozovic-Vecino-Barella al centro: scalpitano però dalla panchina Candreva come pure Gagliardini. Non vi sono poi grandi sorprese neppur nell’attacco a due punte, dove il titolare stra confermato sarà Lukaku: al fianco del belga il primo nome rimane Lautaro Martinez, ma pure cercano spazio Politano e Esposito (Sanchez è naturalmente ancora fermo in infermeria).

LE SCELTE DI D’AVERSA

Sarà classico 4-3-3 per il Parma di D’Aversa dove molte maglie sono già fissate, sia perché assegnate ai titolari classici, sia perché di alternative in panchina ve ne sono molto poche (l’infermeria però è piena). Domani sera a san Siro quindi i ducali si affideranno a  Sepe tra i pali, con in difesa la coppia di esterni Darmian-Pezzella: toccherà allora a Iacoponi e Gagliolo fare da centrali. Per la mediana la certezza in cabina di regia  è Scozzarella, pur con Hernani pronto a insidiarlo per la titolarità: ai lati non mancheranno Kucka e Barillà, anche per mancanza di soluzioni differenti. Anche in attacco la coperta di D’Aversa è corta: saranno Cornelius, Gervinho e  Kulusevski i primi titolari, tenuto conto che però Sprocati e Karamoh rimangono a disposizione dalla panchina.

IL TABELLINO

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniari, 6 De Vrij, 2 Godin; 19 Lazaro,  23 Barella, 77 Brozovic, 8 Vecino, 18 Asamoah; 9 Lukaku, 10 Lautaro M. All. Conte

PARMA (4-3-3): 1 Sepe; 97 Pezzella, 28 Gagliolo, 2 Iacoponi, 36 Darmian; 17 Barillà, 21 Scozzarella, 33 Kucka; 27 Gervinho, Cornelius, 44 Kulusevski All. D’Aversa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità