Probabili formazioni Inter Sampdoria/ Duello Dzeko-Caputo in attacco

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Inter Sampdoria: quote e ultime notizie sulla partita della 38^ giornata di Serie A su moduli e titolari per Inzaghi e Giampaolo.

Dzeko Correa Inter esultanza lapresse 2022 640x300
Serie A, 32^ giornata (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI INTER SAMPDORIA: DZEKO VS CAPUTO

Duello di grande esperienza in attacco sarà quello tra Edin Dzeko e Francesco Caputo nelle probabili formazioni di Inter Sampdoria. Giunti a maggio, resta difficile da giudicare la stagione di Dzeko: 17 gol complessivi di cui 13 in campionato sono un dato comunque apprezzabile, che ad esempio nessun attaccante del Milan ha saputo raggiungere – tenendo ben presente che Dzeko ci ha aggiunto anche la bellezza di 10 assist; eppure, la sensazione è quella di un bicchiere mezzo pieno, perché qualcosa non ha funzionato, ad esempio nell’intesa con Lautaro Martinez. Facile pensare che, se fosse rimasto Lukaku, forse adesso l’Inter avrebbe quella manciata di punti in più che avrebbero fatto una enorme differenza. Francesco Caputo risponde con undici gol e sette assist: in altre stagioni magari Ciccio aveva fatto ancora meglio, ma sicuramente Caputo ha dato un contributo di fondamentale importanza per la salvezza della Sampdoria, inoltre a titolo personale può festeggiare un altro campionato chiuso in doppia cifra di gol segnati. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PROBABILI FORMAZIONI INTER SAMPDORIA

Quali giocatori saranno assenti dalle probabili formazioni di Inter Sampdoria? I nerazzurri di Simone Inzaghi cercheranno di dare l’ultimo assalto allo scudetto ma dovranno fare a meno di Gagliardini, dal momento che il centrocampista in settimana ha accusato un problema al piede, che lo mette fuori causa per la partita di oggi pomeriggio allo stadio Giuseppe Meazza contro la Sampdoria. A proposito degli ospiti blucerchiati allenati da Marco Giampaolo, dobbiamo sottolineare che la Sampdoria dovrà fare a meno innanzitutto dello squalificato Colley. I tifosi dell’Inter poi non saranno particolarmente sorpresi nell’apprendere che è infortunato l’ex di turno Sensi: passato dai nerazzurri alla Sampdoria a gennaio, il trequartista è alle prese con una piccola lesione all’adduttore della coscia destra. Manca ormai da moltissimo tempo alla Sampdoria infine Gabbiadini, per il quale a causa di una lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro la stagione è finita ormai da parecchio. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PROBABILI FORMAZIONI INTER SAMPDORIA: CHI SCENDE IN CAMPO?

Con le probabili formazioni di Inter Sampdoria ci avviciniamo alla partita nella quale i nerazzurri di Simone Inzaghi si giocheranno le residue speranze di scudetto nella 38^ giornata di Serie A. Il destino non è nelle mani dell’Inter, che però a San Siro naturalmente avrà il dovere di vincere per farsi trovare pronti in caso di clamoroso crollo del Milan. L’Inter ha reagito bene settimana scorsa, vincendo a Cagliari dopo il successo dei cugini, adesso può solo vincere a sigillo di una stagione comunque globalmente ottima e con due trofei già in bacheca, per poi sperare in sorprese gradite da Reggio Emilia.

La Sampdoria potrà invece giocare con la serenità della squadra già salva, come le è riuscito alla perfezione lunedì sera contro la Fiorentina, quando sembravano la squadra ancora in corsa per un obiettivo i blucerchiati di Marco Giampaolo, vittoriosi per 4-1. Onore quindi alla Sampdoria, che potrà godersi una chiusura di lusso in un Meazza tutto esaurito, anche se potrebbe rovinare i progetti nerazzurri. Tutto questo premesso, ecco le ultime informazioni circa le probabili formazioni di Inter Sampdoria ormai a ridosso della partita.

PRONOSTICI E QUOTE

Diamo nel frattempo uno sguardo anche al pronostico su Inter Sampdoria in base alle quote offerte dall’agenzia Snai. I nerazzurri partono nettamente favoriti e il segno 1 è quotato a 1,12, mentre poi si sale a quota 9,00 in caso di pareggio (naturalmente segno X) e fino a ben 16 volte la posta in palio sul segno 2 qualora vincesse la Sampdoria.

PROBABILI FORMAZIONI INTER SAMPDORIA

LE MOSSE DI INZAGHI

Nelle probabili formazioni di Inter Sampdoria, il discorso è molto chiaro per Simone Inzaghi: dentro tutti i migliori per vincere e sperare. Solito modulo 3-5-2, in difesa ecco davanti al portiere e capitano Handanovic il consolidato terzetto con Skriniar, De Vrij e Bastoni, favorito su Dimarco; a centrocampo l’unico ballottaggio dovrebbe essere quello tra Dumfries e Darmian a destra, entrambi garanzia di ottimo rendimento, poi non dovrebbero esserci dubbi sugli intoccabili Barella, Brozovic, Calhanoglu e Perisic; in attacco spesso ci sono state più sorprese da parte di Inzaghi, ma la sensazione è che dovrebbe esserci Dzeko affianco di Lautaro Martinez nella coppia più classica.

LE SCELTE DI GIAMPAOLO

Sul fronte blucerchiato, le probabili formazioni di Inter Sampdoria potrebbero riservarci un modulo 4-4-1-1 da parte di Marco Giampaolo: in porta è ormai tornato titolare Audero; davanti a lui doppio dubbio nella difesa a quattro, perché al fianco di Bereszynski e Ferrari si contendono una maglia sia Magnani e Yoshida (è infatti squalificato Colley), sia Augello e Murru a sinistra; a centrocampo ecco il grande ex Candreva a destra, nel cuore della mediana Rincon affiancato da uno fra Vieira ed Ekdal, infine a sinistra Thorsby; sulla trequarti Sabiri (anche perché Sensi è per l’ennesima volta alle prese con problemi fisici che all’Inter ben conoscono) alle spalle del centravanti e bomber Caputo.

IL TABELLINO: PROBABILI FORMAZIONI INTER SAMPDORIA

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez. All. Inzaghi.

SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero; Bereszynski, Ferrari, Magnani, Augello; Candreva, Rincon, Vieira, Thorsby; Sabiri; Caputo. All. Giampaolo.





© RIPRODUZIONE RISERVATA