Probabili formazioni Inter Spezia/ Quote: Handanovic vs Dragowski, duello in porta

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Inter Spezia: quote, le scelte di Inzaghi e Gotti su moduli e titolari per la partita della seconda giornata di Serie A a San Siro.

Handanovic Inter
Samir Handanovic, Inter (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI INTER SPEZIA: DUELLO IN PORTA

Le probabili formazioni di Inter Spezia ci raccontano anche quelli che saranno i duelli della partita. Sfida dell’est tra i portieri con Samir Handanovic, sloveno, che affronterà a distanza Bartłomiej Dragowski polacco arrivato dalla Fiorentina in estate. I due tecnici Inzaghi e Gotti si presenteranno con due moduli speculari, il 3-5-2. Sarà interessante vedere come se la caveranno gli esterni di centrocampo che avranno il doppio compito di ripiegare e anche di giocare la palla a livello offensivo. Dumfries se la vedrà con Reca in una sfida impari soprattutto a livello fisico.

Anche dall’altra parte le cose vedono favoriti i nerazzurri con Gotti che se la gioca con Gyasi, quasi un attaccante, pronto a sfidare Gosens giocatore rapido, di gamba e col gol nel sangue. In mezzo al campo invece vedremo se avrà la meglio la tecnica dei nerazzurri in campo con Barella, Brozovic e Calhanoglu. Dall’altro lato invece troveremo maggiore fisicità con Bourabia, Bastoni e Agudelo. (Aggiornamento di Matteo Fantozzi)

GLI ASSENTI

Quali saranno gli assenti di Inter Spezia? Ce lo dicono le probabili formazioni. Simone Inzaghi arriva a questa sfida con praticamente tutta la rosa a disposizione, l’unico in dubbio rimane Mkhitaryan reduce da un problema fisico e che potrebbe saltare la partita. La speranza è quella però di averlo almeno in panchina. La situazione delle aquile è molto più complicata visto che sono diversi i calciatori che non ci saranno.

Alcuni calciatori tra i bianconeri sono praticamente ai margini della rosa in attesa di una sistemazione: Vignali, Podgoreanu, Mraz, Dido e Stjiepovic. Tra gli indisponibili ne avrà per tre mesi Amian, mentre saranno fuori per un mesetto Ferrer e Antiste. Sono tre i calciatori che hanno dei piccoli problemi fisici e che Gotti spera di recuperare almeno per la panchina. Quello più avanti è Kovalenko anche se vanno ricordati anche i nomi di Nguiamba e Sher. Sarà interessante vedere cosa ci racconteranno i convocati. (Matteo Fantozzi)

CHI SCENDE IN CAMPO?

Con le probabili formazioni di Inter Spezia presentiamo la partita di San Siro, che questa sera sarà valida per la seconda giornata di Serie A. Si tratta di un match tra due formazioni che hanno vinto all’esordio e quindi uno scontro al vertice della classifica, anche se naturalmente le prospettive sono nettamente differenti. L’Inter di Simone Inzaghi ha dovuto sudare sette camicie per espugnare Lecce con il gol di Dumfries in pieno recupero, dopo il ritorno di Romelu Lukaku con gol immediato a festeggiare subito il “figliol prodigo” nerazzurro.

Ottima anche la partenza dello Spezia: l’esordio di Luca Gotti ha portato una vittoria di misura sull’Empoli, con gol di Nzola che potrebbe essere un giocatore determinante per la salvezza ligure, magari strappando punti sul campo di una big, come lo Spezia di Thiago Motta fece spesso nella scorsa stagione. Vedremo allora quello che succederà, nel frattempo analizziamo tutte le ultime notizie circa le probabili formazioni di Inter Spezia.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo nel frattempo uno sguardo anche al pronostico su Inter Spezia, che è a senso unico secondo le quote dell’agenzia Snai. Il segno 1 per la vittoria nerazzurra è infatti quotato a 1,18, mentre poi si sale già a quota 7,50 in caso di segno X per il pareggio ed infine un colpaccio ligure varrebbe addirittura 14 volte la posta in palio sul segno 2.

PROBABILI FORMAZIONI INTER SPEZIA

LE MOSSE DI INZAGHI

Decisamente pochi i dubbi di Simone Inzaghi per le probabili formazioni di Inter Spezia: Mkhitaryan è fuori, quindi a centrocampo ecco il classico terzetto dello scorso anno con Brozovic in cabina di regia e le mezzali Barella e Calhanoglu. Sugli esterni, Dumfries è confermato per la fascia destra mentre sull’altro versante spingerà Gosens, ma in realtà l’ex Atalanta è ancora in ballottaggio con Dimarco, che potrebbe avere la meglio. In attacco nessun dubbio è possibile: Lukaku riforma la coppia d’oro con Lautaro Martinez. In difesa, si ripete il discorso: Skriniar sembra destinato a restare in nerazzurro e completa il reparto con De Vrij e Bastoni, mentre in porta Handanovic resta per ora il titolare a discapito di Onana.

LE SCELTE DI GOTTI

Luca Gotti per le probabili formazioni di Inter Spezia ha Kovalenko e Verde non al top, inoltre deve fare a meno di Amian e Antiste: ecco allora il ritorno di Kiwior in difesa, il polacco sarà davanti al connazionale Dragowski e guiderà una difesa con Caldara e Nikolaou. Le corsie laterali, nel 3-5-2 che è il modulo classico dell’allenatore veneto, sono Gyasi e Reca: a destra ci sarà più spinta, anche per la presenza di Agudelo. A dettare le trame del gioco sarà Bourabia, a completare la mediana ecco Simone Bastoni. Davanti avremo Nzola e dovrebbe fargli compagnia Strelec, o magari addirittura Maldini jr, che vivrebbe un vero e proprio derby. Questo perché nei giorni scorsi si è fermato Verde, che sarebbe stato ragionevolmente titolare.

PROBABILI FORMAZIONI INTER SPEZIA: IL TABELLINO

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, A. Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Gosens; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Inzaghi.

SPEZIA (3-5-2): Dragowski; Caldara, Kiwior, Nikolaou; Gyasi, Agudelo, Bourabia, S. Bastoni, Reca; Nzola, Strelec. All. Gotti.





© RIPRODUZIONE RISERVATA