PROBABILI FORMAZIONI INTER VERONA/ Quote: Eddie Salcedo, il giovane ex a San Siro

- Michela Colombo

Probabili formazioni Inter Verona: le quote del match. Esaminiamo le mosse degli allenatori per la sfida a San Siro nella 12^ giornata del Campionato di Serie A.

Miguel Veloso Verona Juventus gol lapresse 2019
Probabili formazioni Inter Verona (Foto LaPresse)

Protagonista annunciato per le probabili formazioni di Inter Verona sarà di certo Eddie Salcedo, titolare prima punta nello schieramento di Juric per l’incontro della 12^ giornata di Serie A e pure grande ex del match. L’attaccante nativo di Genova infatti ha vestito in passato i colori nerazzurri: anzi possiamo dire che è fin dalle giovanili il giocatore ha attirato l’attenzione dell’Inter che lo ha spesso scambiato in prestito con il Genoa, suo primo club: è stato solo nel agosto del 2018 che il club ligure ha ceduto il bomber al Verona, ma solo in via temporanea. Dando ora un occhio ai numeri possiamo ben dire che oggi Salcedo potrebbe fare grandi cose a San Siro: in stagione la punta ha messo a tabella per il campionato, 6 presenze e 272 minuti, con un gol, questo segnato solo nella precedente giornata contro il Brescia. Non vediamo l’ora di vederlo contro la sua ex squadra. (agg Michela Colombo)

IL DUELLO

Duello affascinante che si accenderà in campo come nelle probabili formazioni di Inter Verona, sarà certo quello che vedrà coinvolti i due numeri 1, oggi protagonisti annunciati a San Siro per la 12^ giornata di Serie A. Parliamo dunque di Samir Handanovic, veterano tra i pali nerazzurri e tra le migliori difese di tutto il campionato. I numeri messi a tabella in stagione dallo sloveno classe 1984 sono infatti davvero rimarchevoli: solo in campionato ha incassato solo 11 gol in 11 presenze in campo, chiudendo 4 incontri a specchio intatto. Di contro oggi per i veneti ci sarà Marco Silvestri, portiere classe 1991, in casa dell’Hellas solo dal luglio del 2017, dopo una formativa esperienza in Inghilterra col Leeds. Dando uno sguardo ai numeri ecco che Silvestri in avvio di stagione ha fissato 11 presenze in campo con 9 gol incassati, mentre sono 4 gli incontri chiusi a specchio intatto. Sarà dunque un duello generazionale avvero interessante. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

Esaminando le probabili formazioni di Inter Verona, ecco che dobbiamo anche fare conto degli assenti annunciati alla vigilia di questa 12^ giornata del Campionato di Serie A: a chi Conte e Juric dovranno quindi rinunciare oggi? In casa Inter purtroppo non si può celebrare il ritorno di Stefano Sensi dopo un lungo infortunio, perché il centrocampista non è stato convocato: pure però segnaliamo l’ingresso in infermeria di Politano che in settimana ha rimediato una brutta distorsione della caviglia (almeno un mese di stop). A lui faranno compagnia poi D’Ambrosio e Sanchez, ancora lontani dal recupero. Lista di assenti lunga poi per Juric e il suo Verona: anche oggi saranno indisponibili gli infortunati Badu (microembolia polmonare), Bessa (lesione agli adduttori), Miguel Veloso (lesione al polpaccio), Bocchetti (lesione al bicipite femorale e Kumbulla (lesione muscolare). (agg Michela Colombo)

LE ULTIME NOTIZIE

Si giocherà solo questa sera alle ore 18,00 allo Stadio San Siro il match della 12^ giornata di Serie A tra Inter e Verona: vediamo quali saranno le probabili formazioni di questo scontro. Siamo infatti impazienti di conoscere le mosse di Conte per le probabili formazioni di Inter Verona: il tecnico anche dopo l’inatteso KO in Champions league con il Dortmund, ha lanciato l’ennesimo allarme contro una rosa stanca e risicata. Pur però per questo incontro non ci stupirebbe rivedere dal primo minuto Stefano Sensi, che pare essersi ristabilito dall’ultimo guaio fisico. Sarà invece uno schieramento più che titolare per Juric, anche se in questo turno mancherà l’infortunato Kumbulla. Vediamo le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Inter Verona.

QUOTE E PRONOSTICO

Considerando anche il pronostico di questo match di Serie A, non possiamo non dare il favore delle quote a Conte e i suoi ragazzi. Anche il portale di scommesse snai concede all’Inter il successo per 1,33, contro il più elevato 9,50 fissato per il Verona: il pari vale 5,00.

LE PROBABILI FORMAZIONI INTER VERONA

LE MOSSE DI CONTE

Per le probabili formazioni di Inter Verona, certo Conte non farà a meno del consueto 3-5-2, dove però potremmo attenderci poche e limitate novità. Ecco che già in difesa vi sono concrete possibilità  di vedere dal primo minuto Bastoni, magari al posto di De Vrij, e affiancato dai soliti Godin e Skriniar. Per la mediana ecco che poi attendiamo il ritorno da titolare di Sensi: con il numero 12 al centro del reparto non mancheranno Barella e Brozovic, con il duo Candreva-Biraghi adibito sull’esterno. Non vi saranno invece novità nell’attacco nerazzurro, visto che pure Politano non pare al top della condizione: Lukaku e Lautaro Martinez saranno i titolari confermati.

LE SCELTE DI JURIC

Spazio al 3-4-2-1 per il Verona di Juric che, come abbiamo detto, oggi dovrà fare a meno dell’infortunato Kumbulla in difesa: vi sarà quindi spazio dal primo minuto per  Rrhmani, Dawidowicz e Gunter (anche se questo è in dubbio con Empereur). Per la mediana dell’Hellas sono però maglie più che confermate con Faraoni e Lazovic adibiti sull’esterno e il duo Pessina-Amrabat titolari al centro: non si accendono ballottaggi in questa parte del campo. Infine ecco che in attacco saranno Verre e Zaccagni i primi nomi per l’esterno: Salcedo, ex del match e in gol nel precedente turno di Campionato, dovrebbe essere di nuovo prima punta confermata.

IL TABELLINO

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 2 Godin, 37 Bastoni, 2 Skriniar; 87 Candreva, 23 Barella, 77 Brozovic, 8 Vecino, 34 Biraghi; 9 Lukaku, 10 L Martinez All. Conte

VERONA (3-4-2-1): 1 Silvestri; 13 Rrhmani, 27 Dawidowicz, 21 Gunter; 5 Faraoni, 34 Amrabat, 32 Pessina, 88 Lazovic; 14 Verre, 20 Zaccagni; 29 Salcedo All. Juric

© RIPRODUZIONE RISERVATA