Probabili formazioni Armenia Italia U19/ Diretta tv: il jolly Nicolussi Caviglia

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Italia Armenia U19: diretta tv, le mosse di Nunziata per la seconda partita degli azzurrini agli Europei Under 19 a Yerevan

Italia U19 schierata
Diretta Italia Malta U19 (immagine di repertorio)

Nelle probabili formazioni di Armenia Italia U19 il possibile jolly della nostra nazionale risponde al nome di Hans Nicolussi Caviglia: centrocampista capace di giocare anche sulla trequarti, classe 2000, è stato il primo dei giovani della Primavera (o della Under 23) che lo scorso anno Massimiliano Allegri ha portato in prima squadra nella Juventus, venendo convocato per la prima volta all’inizio di marzo con tanto di esordio contro l’Udinese. In totale Nicolussi ha messo insieme 44 minuti per tre presenze; non tantissimo anche in un finale di campionato di amministrazione per i bianconeri, ma sicuramente essersi costantemente allenato al fianco dei campioni d’Italia gli ha fatto bene. Nell’U19 che affronta gli Europei U19 tuttavia non è titolare, o almeno non lo è stato contro il Portogallo: ha raccolto la quarta presenza nei 23 minuti in sostituzione di Jean Freddi Greco, contro l’Armenia però Carmine Nunziata potrebbe mischiare le carte e lanciare anche lui dal primo minuto. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ATTACCO

Eccoci giunti all’attacco continuando la nostra analisi reparto per reparto degli azzurrini in vista delle probabili formazioni di Armenia Italia U19. Nella scorsa partita contro il Portogallo avevamo avuto un trequartista e due attaccanti, per la precisione avevamo dunque avuto Nicolò Fagioli della Juventus in appoggio ai due attaccanti, che erano stati Roberto Piccoli dell’Atalanta ed Eddie Salcedo dell’Inter. Piccoli è l’ennesima dimostrazione che la Dea e Gian Piero Gasperini non hanno certamente paura di lanciare i giovani, infatti vanta pure due presenze in Serie A con l’Atalanta che ha lottato fino alla fine per raggiungere una storica Champions League – dunque non si è trattato di un “regalo” a stagione finita, ma di scelte ben precise. Quanto ad Eddie Salcedo, si tratta di un talento in rampa di lancio sul quale l’Inter punta molto forte: speriamo che lo dimostri anche in azzurro e fin dalla partita di domani sera. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL CENTROCAMPO

Continuiamo la nostra panoramica sulle probabili formazioni di Armenia Italia U19, o per essere più precisi sugli azzurrini a disposizione del commissario tecnico Carmine Nunziata, parlando naturalmente adesso del centrocampo. I tre titolari in mediana domenica contro il Portogallo erano stati Manolo Portanova della Juventus, Samuele Ricci dell’Empoli e Jean Freddi Greco del Torino, altro esempio della nuova Italia multirazziale. Il nome che però forse è salito maggiormente alla ribalta negli scorsi mesi è stato quello di Hans Nicolussi Caviglia, uno dei giovani della Juventus che più ha frequentato la prima squadra quando Massimiliano Allegri ha dato spazio ai giovani del vivaio bianconero. Ciò vale anche per Portanova, ma Nicolussi Caviglia aveva raccolto qualche presenza in più in prima squadra rispetto al compagno di reparto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA DIFESA

Parlando delle probabili formazioni di Armenia Italia U19, andiamo adesso a conoscere meglio reparto per reparto gli azzurrini a disposizione del commissario tecnico Carmine Nunziata. Cominciamo dalla difesa e anzi per essere più precisi dal portiere: il titolare fra i pali e pure capitano dell’Italia Under 19 è Marco Carnesecchi dell’Atalanta, un settore giovanile che è sempre una garanzia. Fra i quattro titolari della partita d’esordio contro il Portogallo avevamo poi avuto anche Lorenzo Gavioli dell’Inter, Gabriele Bellodi del Crotone, Paolo Gozzi Iweru della Juventus ed infine Iyenoma Destiny Udogie del Verona, gli ultimi due di evidenti origini africane, come d’altronde è sempre più frequente fra i ragazzi anche in Italia. Tra le possibili alternative, citiamo in particolare Nicolò Armini della Lazio: ci sarà spazio anche per lui domani? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

INFO E ORARIO

Italia Armenia U19 si gioca domani alle ore 19.00 a Yerevan: le due formazioni sono attese dal match della seconda giornata del girone A, partita da vincere a tutti i costi per l’Italia del commissario tecnico Carmine Nunziata, già con le spalle al muro a causa della sconfitta contro il Portogallo nella prima giornata. Anche l’Armenia ha perso contro la Spagna, ma per i caucasici le aspettative sono certamente inferiori, l’Italia vice-campione in carica invece non può permettersi una uscita di scena così ingloriosa. Andiamo allora subito a vedere quali sono le notizie alla vigilia circa le probabili formazioni di Armenia Italia U19.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Italia Armenia U19 dovrebbe essere garantita in chiaro per tutti su Rai Sport + HD (canale numero 57), dunque compresa la diretta streaming video che sarà garantita tramite Rai Play gratuitamente e senza vincoli.

PROBABILI FORMAZIONI ARMENIA ITALIA U19

LE MOSSE DI VOSKANYAN

Per quanto riguarda le probabili formazioni di Armenia Italia U19 fra i padroni di casa, il commissario tecnico Artur Voskanyan si dovrebbe affidare al modulo 4-1-4-1. Contro la Spagna domenica la formazione titolare dell’Armenia aveva visto Melkonyan in porta; linea difensiva a quattro con Oganessian, Ghubasaryan, Yeghiazaryan e Ghazaryan da destra a sinistra; Khamoyan nei panni del regista basso davanti alla difesa; poi Grigoryan, Azizyan, Mkrtchyan e Hovhannisyan in posizione più avanzata ed infine perno dell’attacco l’unica punta Kurbashyan.

LE SCELTE DI NUNZIATA

La formazione dell’Italia contro l’Armenia presenterà delle novità dopo la batosta contro il Portogallo? I titolari domenica erano Carnesecchi in porta; Gavioli, Bellodi, Gozzi Iweru e Udogie nella difesa a quattro; Portanova, Ricci e Greco a formare il terzetto di centrocampo e poi Fagioli trequartista in appoggio ai due attaccanti Piccoli e Salcedo. Tra i più seri indiziati per possibili novità abbiamo chi già è entrato a partita in corso contro il Portogallo, in particolare Nicolussi Caviglia, Raspadori e Merola. Contro l’Armenia in ogni caso si deve vincere e il c.t. Nunziata farà le sue scelte anche pensando alla successiva partita contro la Spagna, che comunque sarà fondamentale per conquistare il passaggio del turno, anche considerando una vittoria contro i padroni di casa.

IL TABELLINO

ARMENIA (4-1-4-1): Melkonyan; Oganessian, Ghubasaryan, Yeghiazaryan, Ghazaryan; Khamoyan; Grigoryan, Azizyan, Mkrtchyan, Hovhannisyan; Kurbashyan. All. Voskanyan.

ITALIA (4-3-1-2): Carnesecchi; Gavioli, Bellodi, Gozzi Iweru, Udogie; Portanova, Ricci, Greco; Fagioli; Piccoli, Salcedo. All. Nunziata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA