Probabili formazioni Italia Belgio/ Diretta tv, quanto turnover a centrocampo?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Italia Belgio: diretta tv e orario. Esaminiamo le mosse dei tecnici alla vigilia della finale per il 3^ posto alla Nations league, domani a Torino.

sirigu nazionale italia lapresse 2020 640x300
Probabili formazioni Italia Belgio - Salvatore Sirigu, con la maglia della nazionale italiana (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA BELGIO: CENTROCAMPO

Per il centrocampo delle probabili formazioni di Italia Belgio, il ct Mancini non ha alcuna remora ad attuare un poco di turnover. Confermato Verratti per la sfida di domani per il 3^ posto della Nations League, con tutta probabilità il tecnico punterà subito dal primo minuto sul duo giallorosso Cristante-Pellegrini che pure ha già dato ottimi risultati. Il capitano della Roma poi è fresco di gol contro la Spagna solo pochi giorni fa: pure non escludiamo nuovi movimenti nel reparto, visto che a disposizione in panchina vi sono anche Locatelli, Barella e soprattutto Pessina.

Sono attese novità poi anche nel centrocampo del Belgio: Martinez non si discosterà dal reparto a 4 ma domani potrebbe cogliere l’occasione di mettere in campo dal primo minuto il rossonero Saelemaekers, che tanto bene sta facendo sotto gli ordini di Stefano Pioli. Ma pure Dendocker e Vanaken che certo cercano spazio in vista di una possibile convocazione ai prossimi mondiali del Qatar, ormai vicinissimi. Michela Colombo)

DIFESA

Esaminando le mosse di Mancini per le probabili formazioni di Italia Belgio, siamo davvero curiosi di scoprire alla fine quali saranno le scelte del ct per la difesa. Con Chiellini sempre da usare con il contagocce e Bonucci squalificato, il ct vorrà mettere sotto esame due giocatori come Acerbi e Bastoni in vista anche dei mondiali del 2022 ed  entrambi domani dovranno dare ottima prova delle proprie qualità.

Ma non solo: osservato speciale sarà certamente Calabria, che è cresciuto molto con la maglia del Milan e che domani sera e nelle prossime settimane si giocherà un pass per il Qatar come vice di Di Lorenzo. Da valutare poi anche Dimarco , su cui pure saranno pesanti responsabilità domani contro la difesa del Belgio. Tra i diavolo rossi in difesa nome invece da mettere in evidenza è certo quello Arthur Theate, centrale classe 2000, in prestito al Bologna, che ambisce a diventare il futuro della nazionale belga. (agg Michela Colombo)

CHI IN CAMPO DOMANI?

Si accenderà domani alle ore 15.00 e tra le mura dell’Allianz Stadium di Torino la sfida per il 3^ posto della Nations league tra Italia e Belgio: vediamo che ci riservano le probabili formazioni del match. Interrotta la striscia di imbattibilità con il sonoro KO in semifinale con la Spagna, gli azzurri di Mancini tornano di scena con il desiderio di chiudere nel miglior dei modi questa avventura e magari conquistar ancora qualche punto per il ranking UEFA. Per  fare ciò il tecnico però potrebbe domani attuare un certo turnover e dare spazio  chi è rimasto in panchina nella prima sfida con la Spagna: il ct abbisogna di soluzioni nuove e la relativa posta in palio non preoccupa.

Potrebbe fare la stessa cosa anche Roberto Martinez con il Belgio: ormai l’attenzione anche del Diavoli Rossi è concentrata sul percorso di qualificazione ai prossimi mondiali (ma la prossima finestra sarà solo a novembre) e il tecnico potrebbe sfruttare l’occasione della partita di domani per mettere alla prova qualche giovane di grande interesse: il rivale di certo sarà prestigioso e il banco di prova serio. Andiamo dunque ad esaminare da vicino le mosse dei tecnici per le probabili formazioni di Italia Belgio.

ITALIA BELGIO IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA DI NATIONS LEAGUE

Naturalmente la diretta tv di Italia Belgio sarà garantita da Rai Uno: la televisione di stato copre qualunque partita della nostra nazionale, di conseguenza l’appuntamento con la finalità  di Nations League sarà in chiaro per tutti, con la possibilità – senza costi aggiuntivi – di seguire la partita anche tramite il servizio di diretta streaming video. In questo caso dovrete visitare il sito ufficiale della Rai (Rai Play) o installare la relativa app sui vostri dispositivi mobili.

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA BELGIO

LE MOSSE DI MANCINI

Come abbiamo accennato prima vi è gran possibilità che Mancini per le probabili formazioni di Italia e Belgio possa attuare un certo turnover per il suo 11: almeno li dove assenti e squalificati lo renderà possibile. Non rinunciando al solito 4-3-3 di partenza ecco che allora già tra i pali potrebbe essere turnover tra Donnarumma e Sirigu , mentre in difesa, dove mancherà lo squalificato Bonucci potrebbe essere spazio per Acerbi in coppia con Bastoni al centro e per il duo Dimarco-Calabria sulle corsie esterne dello schieramento. A centrocampo Verratti potrebbe venir ancora confermato anche se non si è dimostrato irresistibile contro la Spagna di Enrique: al suo fianco si faranno poi avanti i giallorossi Cristante e Pellegrini, quest’ultimo poi fresco i gol (anche se Barella rimane alternativa valida). È poi in attacco che naturalmente sorgono i principali problemi: con Belotti e Immobile out, domani contro il Belgio il ct potrebbe fare affidamento aut giovane di gran talento come è Raspadori: al suo fianco Chiesa e Berardi, anche se Insigne rimane sempre a disposizione.

LE SCELTE DI MARTINEZ

Anche Roberto Martinez potrebbe venir tentato domani di attuar un buon tunover nelle probabili formazioni di Italia e Belgio, considerata che comunque la posta in palio è di relativa importanza e che comunque in panchina ci sono nomi prestigiosissimi. Fissato allora il 3-4-3 di partenza ecco che Lukaku potrebbe dunque sedersi in panchina e fare spazio dal primo minuto  a Batshuayi, il quale pure dovrebbe venir accompagnato sull’esterno dal giovanissimo De Keteleare e Trossard, con quest’ultimo che pure ha messo nelle gambe pochi minuti nella semifinale con la Francia,. A centrocampo sarà poi spazio sull’esterno per il milanista Saelemaekers, messo in coppia con Carrasco, fresco di gol: al centro si faranno avanti Dendocker e Vanaken, ma non mancano valide alternative dalla panchina. Ampio turnover anche nella difesa del Belgio con Boyata, Denayer e Theate che potrebbero venir domani preferiti: tra i pali dubbio vivissimo tra Courtois e Casteels.

IL TABELLINO

ITALIA (4-3-3): Sirigu; Calabria, Acerbi, Bastoni, Dimarco; Pellegrini, Cristante, Verratti; Berardi, Raspadori, Chiesa. All. Mancini

BELGIO (3-4-3): Casteels; Boyata, Denayer, Theate; Saelemaekers, Dendoncker, Vanaken, Carrasco; De Ketelaere, Trossard; Batshuayi. All. Martinez





© RIPRODUZIONE RISERVATA