PROBABILI FORMAZIONI ITALIA MOLDAVIA U21/ Attenti al bomber Pinamonti! (amichevole)

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Italia Moldavia U21: bomber Pinamonti nome di spicco per l’esordio per Paolo Nicolato in questa partita amichevole che si gioca a Catania.

Italia U21
Diretta Armenia Italia Under 21 (da Twitter @Vivo_Azzurro)

Ci avviciniamo alla partita amichevole di Catania studiando le probabili formazioni di Italia Moldavia U21: il bomber del nuovo corso per questa selezione potrebbe essere Andrea Pinamonti, giustamente promosso da Paolo Nicolato che lo ha potuto allenare nell’Under 20. Di proprietà dell’Inter, è oggi al Genoa in prestito biennale e all’esordio in campionato ha già timbrato il cartellino segnando contro la Roma; lo scorso anno aveva fatto bene nel Frosinone, squadra che era retrocessa ma nella quale il classe ’99 si era ritagliato uno spazio non indifferente; con l’Under 20 Pinamonti ha giocato 11 partite segnando 5 gol, quattro dei quali sono arrivati in un bellissimo Mondiale suo e della nazionale. Spicca in particolar modo la doppietta realizzata contro il Mali, nei quarti di finale; l’attaccante era il capitano di quella selezione che è andata davvero ad un passo dalla finale, lui personalmente aveva giocato la partita per il titolo agli Europei Under 19 ma l’aveva persa ai supplementari con il Portogallo. Anche allora il Commissario Tecnico era Nicolato, ma Pinamonti in quell’edizione del torneo non era mai riuscito a segnare. Ora un altro salto di categoria, con la speranza per il giocatore del Genoa di continuare a stupire e crescere. (agg. di Claudio Franceschini)

IL BALLOTTAGGIO

Come abbiamo già anticipato nelle probabili formazioni di Italia Moldavia U21, anche in questa selezione prosegue il ballottaggio tra i due portieri Alessandro Plizzari e Marco Carnesecchi. Nella nostra Under 20 è sempre stato il primo ad essere titolare, facendosi già notare ai Mondiali 2017 (aveva giocato la finale per il terzo posto parando due rigori nella lotteria) e ripetendosi due anni più tardi. Anche Carnesecchi però ha fatto il suo: chiamato in causa nell’ultima partita del girone ha parato a sua volta un penalty, ma è sempre rimasto il secondo del collega. Oggi Plizzari, il cui cartellino è di proprietà del Milan, è in prestito al Livorno in Serie B dopo aver fatto il terzo portiere nella rosa rossonera (nel campionato cadetto aveva già giocato con la Ternana); stesso torneo che vedrà protagonista Carnesecchi, uno dei tanti giocatori usciti dal settore giovanile dell’Atalanta che lo ha mandato a titolo temporaneo al Trapani, dove però al momento il riminese del 2000 fa la riserva di Andrea Dini, e ha giocato soltanto una partita in Coppa Italia dovendo provare a guadagnarsi una maglia da titolare nel corso della stagione. (agg. di Claudio Franceschini)

I “PUNITI”

Nelle probabili formazioni di Italia Moldavia U21 spicca naturalmente la presenza di Nicolò Zaniolo e Moise Kean: i due hanno ancora l’età giusta per giocare nella nostra Under 21, ma naturalmente ce li saremmo aspettati nella nazionale maggiore della quale sono ormai elementi fissi. Quello che è successo tuttavia è noto, e risale all’ultima partita di Gigi Di Biagio come CT di questa selezione: i due infatti erano arrivati in ritardo ad una riunione tecnica in vista della sfida decisiva per il passaggio del turno agli Europei dell’estate; Di Biagio aveva deciso di fare a meno di loro, punendoli con la mancata convocazione. La punizione evidentemente continua, perchè anche Roberto Mancini ha preso provvedimenti: i due calciatori infatti sono stati esclusi dalle due partite che l’Italia giocherà contro Armenia e Finlandia per le qualificazioni agli Europei 2020, se non altro sono stati chiamati da Paolo Nicolato e adesso avranno l’occasione di riscattarsi. Dal canto suo Mancini ha già detto che “devono imparare, in futuro ci sarà ancora bisogno di loro”. (agg. di Claudio Franceschini)

LE ULTIME NOTIZIE

Nelle probabili formazioni di Italia Moldavia U21, partita amichevole che si gioca venerdì 6 febbraio alle ore 18:30, scopriamo la prima squadra che Paolo Nicolato manderà in campo nella sua nuova avventura: il Commissario Tecnico fa il suo esordio a Catania, dopo aver guidato l’Under 20 ad un ottimo quarto posto ai Mondiali si prepara a ereditare la panchina da Gigi Di Biagio che paga soprattutto il flop agli ultimi Europei, quando giocava in casa e aveva una nazionale tra le più competitive degli ultimi anni ma, pur favorito per il titolo, è stato incredibilmente eliminato al primo turno. Nelle prime convocazioni di Nicolato si evince la voglia di creare una continuità con il passato, ma giustamente ci sono calciatori che lui stesso ha già allenato e che proseguono nel loro percorso personale. Vediamo allora quali potrebbero essere le squadre schierate sul terreno di gioco del Massimino per questa amichevole, analizzando in maniera più approfondita le probabili formazioni di Italia Moldavia U21.

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA MOLDAVIA U21

LE SCELTE DI NICOLATO

Per Italia Moldavia U21 Nicolato dovrebbe confermare il 4-3-3, modulo di riferimento non solo suo ma anche della gestione precedente e, soprattutto, della nazionale maggiore. In porta è testa a testa tra Plizzari e Carnesecchi ma il primo resta favorito, davanti a lui a comandare la difesa sarà Alessandro Bastoni mentre l’altro centrale potrebbe essere Marchizza, anche se vanno considerati certamente Gabbia e Ranieri che può giocare anche a sinistra, come fatto nella Fiorentina. Adjapong sembra essere in vantaggio come laterale basso a destra; in mediana ovviamente non si prescinde da Tonali che finalmente può cimentarsi anche con la Serie A, ai lati del nostro playmaker si preparano a giocare Zaniolo e Locatelli con Frattesi che invece dovrebbe rappresentare la prima alternativa. Intriganti le possibili scelte per il tridente: Pinamonti e Kean per la maglia di centravanti, ma il nuovo attaccante dell’Everton si può spostare sull’esterno (Mancini lo ha utilizzato in questo modo) e dunque si libererebbe la maglia per il bomber del Genoa, con Sottil che potrebbe invece avere la meglio sulla sinistra.

GLI 11 DI OPREA

Danut Oprea pensa al 4-1-4-1 per Italia Moldavia U21: davanti al portiere Cebotari dovrebbe allora esserci una linea difensiva comandata da capitan Macritchii, che può fare coppia con Prepelita mentre a occupare le due corsie laterali possono agire Mateescu da una parte e Reabciuk dall’altra. In mezzo al campo, schierato come unico giocatore a fare filtro, ecco Dros; naturalmente le due mezzali, che potrebbero essere Oancea e Turcan, in fase di non possesso scaleranno sulla linea del centrocampo formando una sorta di 4-3-3, che diventerà anzi 4-5-1 visto che i laterali Bejan e Cojocaru giocheranno eventualmente come laterali in mediana. La prima punta potrebbe essere Caimacov, le prime alternative a questa formazione titolare potrebbero inoltre essere rappresentate dal trequartista Stina e dall’altro centravanti Boiciuc.

IL TABELLINO

ITALIA U21 (4-3-3): Plizzari; Adjapong, A. Bastoni, Marchizza, Ranieri; Zaniolo, Tonali, Locatelli; Kean, Pinamonti, Sottil
Allenatore: Paolo Nicolato

MOLDAVIA U21 (4-1-4-1): Cebotari; Mateescu, Macritchii, Prepelita, Reabciuk; Dros; Bejan, Oancea, Tunceri, Cojocaru; Caimacov
Allenatore: Danut Oprea

© RIPRODUZIONE RISERVATA