PROBABILI FORMAZIONI ITALIA SVIZZERA/ Diretta tv, Chiesa pronto a essere titolare

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Italia Svizzera: diretta tv, notizie alla vigilia su moduli e titolari verso la partita di Roma per la seconda giornata degli Europei 2020.

Italia gruppo 2021
Probabili formazioni Italia Svizzera

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA SVIZZERA: L’ATTACCO

In attacco, le probabili formazioni di Italia Svizzera ci regalano un ballottaggio che è diverso da quello che ha caratterizzato gran parte del ciclo di Roberto Mancini nel reparto offensivo. In questo momento infatti è senza dubbio Ciro Immobile il centravanti titolare dell’Italia, con Andrea Belotti che è dunque la prima alternativa dalla panchina; altrettanto certa la maglia da titolare per Lorenzo Insigne a sinistra, ecco che il dilemma nel tridente d’attacco dell’Italia è quello sulla fascia destra fra Domenico Berardi e Federico Chiesa. In questo momento il titolare sarebbe Berardi, anche grazie alla ottima prestazione contro la Turchia, partita che però ha lasciato in ‘eredità’ a Mimmo anche una contusione. Nulla di grave, ma dal momento che l’alternativa si chiama Federico Chiesa, ecco che il c.t. Roberto Mancini potrebbe anche decidere di schierare dal primo minuto domani sera il giocatore della Juventus, con Berardi che sarebbe comunque pronto a subentrare in corso d’opera. In ogni caso, possiamo già affermare che la qualità non ne risentirà… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ITALIA SVIZZERA: IL CENTROCAMPO

Passando adesso al centrocampo, è chiaro che il nome attorno al quale si concentra l’attenzione a proposito delle probabili formazioni di Italia Svizzera sia quello di Marco Verratti, ormai sulla via del pieno recupero dall’infortunio che nelle scorse settimane aveva messo in ansia il c.t. Roberto Mancini. Da una parte ci sarebbe il desiderio di schierarlo titolare in quella che dovrebbe essere la partita più difficile del girone, tra l’altro magari già decisiva per la qualificazione agli ottavi di finale; dall’altra c’è la certezza che il terzetto di centrocampo con Manuel Locatelli titolare al fianco di Jorginho e Nicolò Barella non è di certo una soluzione di ripiego, dunque Verratti sarà schierato titolare solo se Mancini ne sarà sicuro al 100%. Altrimenti, ci sarà ancora spazio per il centrocampista del Sassuolo al fianco del campione d’Italia Barella e del campione d’Europa Jorginho. Non è escluso naturalmente anche un impiego part-time di Verratti: staremo a vedere se cominciando da titolare oppure se entrando dalla panchina a partita in corso… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ITALIA SVIZZERA: LA DIFESA

Nelle probabili formazioni di Italia Svizzera, parlando della difesa azzurra per la seconda fatica degli Europei 2020, spicca la conferma della coppia centrale formata dai due veterani Bonucci e Chiellini, ai quali evidentemente poi il c.t. Roberto Mancini spera di dare un turno di riposo nella terza giornata contro il Galles, sperando che questa partita possa giocarsi a qualificazione ormai sicura. Per ora però non si cambia, anche perché la difesa è uno dei punti di forza della nuova Italia, che gioca bene e segna tanto, ma è pure solidissima nella sua retroguardia imperforabile da nove partite. Ecco dunque che di certo non stupisce la conferma dei due senatori juventini, oltre a quella di Gigio Donnarumma in porta. Non vi sono poi dubbi di alcun genere nemmeno su Spinazzola come terzino sinistro, dopo l’eccellente prestazione fornita dal laterale venerdì scorso contro la Turchia. Naturalmente il discorso è differente per quanto riguarda la corsia di destra, dove Florenzi è indisponibile: ecco allora una occasione molto importante per Di Lorenzo, che dovrebbe essere il titolare a destra della nostra retroguardia domani sera. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ITALIA SVIZZERA: CHI GIOCA DOMANI SERA?

Le probabili formazioni di Italia Svizzera ci consentono di presentare l’attesissima partita che sarà il secondo impegno per gli azzurri agli Europei 2020: l’appuntamento sarà ancora allo stadio Olimpico di Roma domani sera, mercoledì 16 giugno alle ore 21.00. Il cammino nel girone A è cominciato come meglio non avrebbe potuto per gli uomini di Roberto Mancini, che hanno vinto in modo netto e convincente contro la Turchia nella partita inaugurale. Battere anche i rossocrociati ci darebbe la certezza della qualificazione agli ottavi e varrebbe come ulteriore conferma del valore di una Nazionale sicura dei propri mezzi, che gioca bene a calcio, diverte in attacco e allo stesso tempo concede poco o nulla in difesa, all’insegna della qualità unita all’intensità. La Svizzera arriva invece da un pareggio contro il Galles; la squadra di Vladimir Petkovic è sulla carta la seconda forza del girone, ma non può permettersi una sconfitta. Alla vigilia della partita, andiamo adesso a scoprire tutte le notizie circa le probabili formazioni di Italia Svizzera.

DIRETTA ITALIA SVIZZERA IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che Italia Svizzera sarà naturalmente visibile in diretta tv in chiaro per tutti su Rai 1, oltre che su abbonamento tramite i canali di Sky Sport, che trasmettono per intero gli Europei 2020. Sarà dunque doppia anche la possibilità della diretta streaming video, garantita per tutti da Rai Play e su abbonamento anche tramite Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA SVIZZERA

LE SCELTE DI MANCINI

Squadra che vince non si cambia, eppure nelle probabili formazioni di Italia Svizzera potremmo vedere tre cambi da parte di Roberto Mancini. Una sarà obbligato, perché Florenzi è indisponibile e sarà sostituito da Di Lorenzo. Sugli altri due c’è ancora molto da verificare: Berardi potrebbe essere tenuto fuori a scopo precauzionale in favore di Chiesa, scelta comunque di altissimo livello per completare il tridente d’attacco con Immobile punta centrale e Insigne a sinistra; a centrocampo invece Verratti è recuperato e potrebbe fare l’esordio agli Europei 2020 scalzando Locatelli, che comunque resta una soluzione validissima e non si esclude dunque di vederlo ancora titolare insieme naturalmente a Barella e Jorginho, per consentire a Verratti di essere al 100% più avanti (naturalmente è anche possibile una staffetta fra i due). Per il resto sembra essere tutto confermato: davanti a Gigio Donnarumma ecco ancora i veterani Bonucci e Chiellini, con Spinazzola indiscutibile terzino sinistro dopo la fantastica prestazione di venerdì scorso.

LE MOSSE DI PETKOVIC

Sul fronte elvetico, ecco che Vladimir Petkovic per le probabili formazioni di Italia Svizzera potrebbe proporre domani sera un modulo 3-4-1-2. In difesa potrebbe scalare Ricardo Rodriguez, che completerebbe il terzetto a protezione di Sommer con Schar e Elvedi (Akanji rischia la panchina), mentre sulle fasce potrebbero giocare Fassnacht a destra e Zuber a sinistra, per dare una versione più offensiva alla Svizzera. Dovrebbe invece essere indiscutibile la coppia formata dall’atalantino Freuler e Granit Xhaka nel cuore del centrocampo rossocrociato. In attacco invece Embolo potrebbe agire nella posizione di trequartista; in questo caso ci sarebbe una maglia in più a disposizione per l’attacco, con Seferovic confermato e Gavranovic forse in vantaggio nel possibile ballottaggio con Mehmedi. Da non escludere tuttavia altre soluzioni, compresa la conferma in blocco dell’undici titolare di sabato contro il Galles.

IL TABELLINO

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Verratti, Jorginho, Barella; Chiesa, Immobile, Insigne. All. Mancini.

SVIZZERA (3-4-1-2): Sommer; Schar, Elvedi, Rodriguez; Fassnacht, Freuler, G. Xhaka, Zuber; Embolo; Seferovic, Gavranovic. All. Petkovic.

© RIPRODUZIONE RISERVATA