Probabili formazioni Juventus Genoa/ Quote, Cuadrado sfida Zappacosta

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Juventus Genoa: le quote per il pronostico e le scelte dei due allenatori per la partita valida per la 30^ giornata di Serie A, squadre in campo all’Allianz Stadium.

Kulusevski Czyborra Juventus Genoa lapresse 2021 640x300
Probabili formazioni Juventus Genoa, Serie A 30^ giornata (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS GENOA: IL DUELLO

Uno dei potenziali duelli all’interno delle probabili formazioni di Juventus Genoa potrebbe riguardare una delle due corsie: indichiamo infatti Juan Cuadrado e Davide Zappacosta come sfidanti. Quest’ultimo a dire il vero potrebbe essere destinato alla panchina in favore di Lennart Czyborra, ma parliamo comunque di lui: cresciuto nell’Atalanta, nel corso del suo ottimo prestito all’Avellino era entrato nel mirino della Juventus, ma alla fine è tornato alla Dea con cui si è affermato, venendo quindi ceduto al Torino. Di qui al Chelsea, con stupore di tutti e anche dei tifosi dei Blues che però hanno imparato ad apprezzarlo, soprattutto dopo un incredibile gol in Champions League; tornato in Italia con la Roma, è finito al Genoa e sostanzialmente è sempre riuscito a mantenere un buon livello. Oggi però se la dovrà vedere con Cuadrado, che è uno dei terzini più devastanti della Serie A: sogno proibito di Antonio Conte, che ha lasciato la Juventus anche per il suo mancato arrivo, lo ha alla fine ottenuto Massimiliano Allegri. Con 212 presenze (17 gol) è uno dei veterani di una rosa bianconera che negli ultimi anni ha decisamente cambiato pelle, ma in estate potrebbe essere sacrificato sull’altare di una mini-rivoluzione… (agg. di Claudio Franceschini)

GLI ASSENTI

Nelle probabili formazioni di Juventus Genoa gli assenti non sono tanti. Andrea Pirlo deve rinunciare ai due calciatori che sono stati contagiati dal Coronavirus per il focolaio scoppiato all’interno del gruppo azzurro: Leonardo Bonucci e Federico Bernardeschi hanno già saltato il recupero di mercoledì contro il Napoli e sono indisponibili per questa partita, dovrebbe invece rientrare Merih Demiral che qualche tempo prima si era sottoposto al tampone che aveva dato esito positivo. Nel Genoa, manca un match speciale Luca Pellegrini: il suo cartellino è di proprietà della Juventus che deve ancora decidere cosa fare con lui nel futuro a breve termine, intanto lui dopo aver iniziato la stagione come titolare ha gradualmente perso minuti, e a gennaio l’arrivo di Lennart Czyborra dall’Atalanta gli ha definitivamente chiuso le porte della squadra titolare. Oltre a lui, sarà assente Kevin Strootman che è squalificato: l’olandese è stato fiero avversario dei bianconeri quando vestiva la maglia della Roma, con i giallorossi ha conteso scudetti alla Vecchia Signora ma in quel periodo è anche iniziato il suo calvario fatto di infortuni e lunghissime soste al box. Al Genoa sta provando a ritrovarsi, riuscendoci anche bene: purtroppo oggi non lo vedremo in campo. (agg. di Claudio Franceschini)

CHI SCENDE IN CAMPO?

Le probabili formazioni di Juventus Genoa ci portano all’analisi di una partita che si gioca alle ore 15:00 di domenica 11 aprile, valida per la 30^ giornata nel campionato di Serie A 2020-2021. Ci arrivano bene i bianconeri, che mercoledì hanno vinto il recupero contro il Napoli riprendendosi il terzo posto, ad un solo punto dal Milan; forse aumentano i rimpianti per i tanti punti persi contro le piccole, ma ora Andrea Pirlo vuole chiudere al meglio e lanciarsi verso la finale di Coppa Italia, e dunque sa di dover vincere questa partita.

Il Genoa è quasi salvo, grazie soprattutto allo straordinario passo che Davide Ballardini ha tenuto nelle prime gare da quando è tornato; ora deve chiaramente completare l’opera, e attenzione perché qualche scherzetto alla Vecchia Signora lo ha già giocato e ci può riprovare, anche perché giocherà a mente sgombra. Vedremo dunque cosa succederà all’Allianz Stadium, intanto possiamo fare una breve analisi di quelle che saranno le scelte da parte dei due allenatori leggendo insieme le probabili formazioni di Juventus Genoa.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha tracciato il suo pronostico per Juventus Genoa, quindi possiamo andare a vedere cosa dicano le quote ufficiali per questa partita di Serie A. Il segno 1 che regola la vittoria dei padroni di casa vi permetterebbe di guadagnare una somma pari a 1,24 volte quanto puntato: l’eventualità del pareggio, regolata dal segno X, porta in dote una vincita corrispondente a 6,00 volte la vostra giocata mentre il segno 2, per l’affermazione degli ospiti, ha un valore che ammonta a 12,00 volte l’importo investito con questo bookmaker.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS GENOA

GLI 11 DI PIRLO

Forse il dubbio più grande di Pirlo nelle probabili formazioni di Juventus Genoa è Dybala: ritrovato il gol, la Joya si candida a un posto al fianco di Cristiano Ronaldo anche perché Morata sta vivendo un periodo poco esaltante. La possibilità c’è; a centrocampo invece rivedremo McKennie titolare a destra, il che farà tornare Cuadrado a occuparsi della zona difensiva con Danilo che scalerebbe al centro prendendo il posto di Chiellini, e affiancando De Ligt (Bonucci e Demiral sono out per il Coronavirus).

A completare il reparto arretrato saranno Szczesny, che torna titolare, e Alex Sandro che giocherà come terzino sinistro ed è favorito su Frabotta; tornando alla mediana, scontata la presenza di Federico Chiesa che però potrebbe operare a sinistra dove rende meno, in mezzo invece Arthur Melo è pronto a prendersi la maglia di regista che può sfilare a Bentancur, ma l’uruguaiano parte comunque favorito e a fargli compagnia sarà Rabiot, in vantaggio su Ramsey.

LE SCELTE DI BALLARDINI

Tegola per Ballardini, perché dalle probabili formazioni di Juventus Genoa manca Strootman: l’olandese è squalificato, dunque il tecnico romagnolo ha bisogno di un sostituto a centrocampo e dovrebbe trovarlo in Behrami, che sarà una delle due mezzali – l’altra è Zajc – a supporto del regista, vale a dire Badelj. Ci sono poi dei ballottaggi aperti: Czyborra per esempio contende una maglia sugli esterni, qui i due laterali partono dalla linea di centrocampo e dovrebbero essere Biraschi e Zappacosta, ma appunto le alternative non mancano.

Così in difesa, dove a comandare dovrebbe essere Radovanovic: i tre ex Perin, Andrea Masiello e Criscito vanno tutti verso la maglia, la concorrenza sarebbe rappresentata per gli ultimi due da Goldaniga e, in misura minore, da Cristian Zapata che dopo un attimo avvio ha perso minutaggio. Per quanto riguarda l’attacco, si dovrebbe andare verso la conferma del tandem Destro-Scamacca: Pandev e Shomurodov sono però pronti alla staffetta.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS GENOA: IL TABELLINO

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Danilo, De Ligt, Alex Sandro; McKennie, Bentancur, Rabiot, F. Chiesa; Dybala, Cristiano Ronaldo
A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Di Pardo, Dragusin, Chiellini, Frabotta, Arthur, Fagioli, Ramsey, Kulusevski, Morata
Allenatore: Andrea Pirlo
Squalificati:
Indisponibili: Bonucci, Demiral, Bernardeschi

GENOA (3-5-2): Perin; A. Masiello, Radovanovic, Criscito; Biraschi, Behrami, Badelj, Zajc, Zappacosta; Destro, Scamacca
A disposizione: Marchetti, Paleari, Goldaniga, C. Zapata, Ghiglione, Rovella, Cassata, Melegoni, Czyborra, Pjaca, Shomurodov, Pandev
Allenatore: Davide Ballardini
Squalificati: Strootman
Indisponibili: Lu. Pellegrini

© RIPRODUZIONE RISERVATA