PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS MALMOE/ Diretta tv: ancora Dybala-Morata dal 1^ minuto?

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Juventus Malmoe: diretta tv e notizie alla vigilia su moduli e titolari per la partita di Champions League all’Allianz Stadium.

Morata Juventus
Alvaro Morata (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS MALMOE: IN ATTACCO

Eccoci infine in attacco: qui le probabili formazioni di Juventus Malmoe non dovrebbero riservarci troppe sorprese, perché i due titolari per Massimiliano Allegri dovrebbero essere Paulo Dybala e Alvaro Morata. Proprio l’attaccante spagnolo sarà al centro dell’attenzione, perché fino a questo momento la stagione di Morata è stata francamente deludente: il bilancio è di appena cinque gol e due assist in diciannove presenze, con un gol segnato ogni 254 minuti trascorsi in campo, ruolino di marcia non esattamente da bomber di razza.

In Champions League a dire il vero Morata fa meglio: due gol e un assist in quattro presenze, andando in rete ogni 151 minuti giocati contro i 323 del campionato, però la prestazione migliore fu proprio all’andata contro il Malmoe, con un gol e un assist. Gli svedesi dunque potrebbero fare bene a Morata: la partita non passerà alla storia, ma sappiamo che per un attaccante tornare a segnare dopo un periodo difficile fa bene sempre e comunque… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

A CENTROCAMPO

Passando a centrocampo, ecco che la principale notizia nelle probabili formazioni di Juventus Malmoe potrebbe essere la presenza di Rabiot dal primo minuto al fianco di Locatelli nel cuore della mediana bianconera. Il francese classe 1995 è ormai giunto al terzo anno con la maglia della Juventus, non si può parlare di un flop ma di certo la sua avventura in bianconero non è mai sbocciata del tutto e di conseguenza Rabiot è uno dei tanti “equivoci” che tormentano il centrocampo della Vecchia Signora, reparto che ormai da molto tempo è nel mirino della critica.

Non sarà di certo una partita contro il Malmoe a cambiare la storia, nel bene o nel male, ma per Rabiot potrebbe comunque essere una bella occasione. Discorso simile potrebbe valere per Kulusevski, che a sua volta potrebbe giocare dal primo minuto: nel caso del giovane talento ex Parma, si tratta pure di una sfida che profuma di “derby”, uno svedese contro il Malmoe anche se Kulusevski ha giocato in patria solamente fino ai 16 anni di età. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IN DIFESA

Mentre parlavamo delle probabili formazioni di Juventus Malmoe, abbiamo già evidenziato il fatto che ci sarà sicuramente un po’ di turnover da parte di Massimiliano Allegri, perché in questo momento la priorità è il campionato. Dovrebbe dunque tornare titolare a sinistra Alex Sandro, che domenica contro il Genoa aveva inizialmente ceduto il posto a Pellegrini, mentre nella coppia centrale ci sarà il cambio tra i due veterani: in campionato aveva giocato Chiellini, contro gli svedesi dovrebbe invece toccare a Bonucci, fermo restando che giocherà De Ligt, il quale naturalmente grazie alla carta d’identità può avere meno bisogno di riposare rispetto ai due campioni d’Europa con la Nazionale. Alex Sandro a sinistra, osserviamo che a destra ci dovrebbe essere Cuadrado. Almeno contro il Malmoe, ci si può permettere di essere offensivi fin dalla difesa: in altre partite, chissà… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CHI SCENDE IN CAMPO DOMANI?

Le probabili formazioni di Juventus Malmoe ci forniscono spunti verso la partita di Champions League valida per la sesta e ultima giornata della fase a giorni di Champions League. Una partita da vincere per la Juventus di Massimiliano Allegri, anche per dare continuità ai successi in campionato contro il Genoa e in precedenza la Salernitana: il calendario in questo periodo aiuta i bianconeri, che devono infilare un filotto di vittorie anche per ritrovare serenità dal punto di vista psicologico.

In Champions League gli ottavi di finale sono in tasca da tempo, ma dopo la batosta di Londra il primo posto è nelle mani del Chelsea e di cosa i Blues faranno a San Pietroburgo: per la Juventus non resta altro da fare se non vincere contro il fanalino di coda Malmoe (già eliminato da tutto) e magari sperare in qualche buona notizia. Tutto questo premesso, andiamo a scoprire le notizie alla vigilia circa le probabili formazioni di Juventus Malmoe.

JUVENTUS MALMOE IN DIRETTA STREAMING VIDEO E TV

Juventus Malmoe sarà visibile questa sera in diretta tv sui canali di Sky Sport, che di conseguenza metterà a disposizione dei propri abbonati anche la diretta streaming video tramite il servizio Sky Go. In alternativa, ricordiamo che pure Mediaset Infinity trasmetterà in streaming la partita di Torino.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS MALMOE

LE MOSSE DI ALLEGRI

Ci sarà certamente un po’ di turnover per Massimiliano Allegri nelle probabili formazioni di Juventus Malmoe. Ce ne accorgeremo già in difesa, perché davanti a Szczesny dovrebbero tornare a giocare dal primo minuto Bonucci e Alex Sandro, rispettivamente al fianco di De Ligt nella coppia centrale e come terzino sinistro, con Cuadrado invece a destra per un assetto offensivo fin dalla difesa.

Il modulo potrebbe essere il 4-4-2 e contro i connazionali si giocherà una chance importante Kulusevski, che continua a non convincere del tutto. Lo svedese dovrebbe essere l’esterno destro, con Bernardeschi a sinistra e in mezzo la coppia formata da Locatelli e Rabiot, altra novità rispetto a domenica sera contro il Genoa. In attacco invece dovremmo vedere Dybala e Morata, con lo spagnolo in modo speciale a caccia del gol.

LE SCELTE DI TOMASSON

Sul fronte svedese, scopriamo che cosa potrebbe proporci l’ex attaccante danese del Milan Jon Dahl Tomasson per le probabili formazioni di Juventus Malmoe. Il modulo di riferimento dovrebbe essere il 4-4-2 per il Malmoe, con questi possibili titolari: Diawara in porta; difesa a quattro formata da Beijmo, Ahmedodzic, Brorsson e Olsson da destra a sinistra; altra linea a quattro a centrocampo, con Gwargis, Rakip, Innocent e Rieks possibili titolari; infine Colak e Birmancevic per formare la coppia d’attacco.

IL TABELLINO

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Kulusevski, Rabiot, Locatelli, Bernardeschi; Dybala, Morata. All. Allegri.

MALMOE (4-4-2): Diawara; Beijmo, Ahmedodzic, Brorsson, Olsson; Gwargis, Rakip, Innocent, Rieks; Colak, Birmancevic. All. Tomasson.

© RIPRODUZIONE RISERVATA