Probabili formazioni Juventus Napoli/ Diretta tv: tornano Dybala e McKennie

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Juventus Napoli: la diretta tv e le notizie alla vigilia su moduli e titolari per la partita di recupero di Serie A (7 aprile).

Juventus Napoli
Probabili formazioni Juventus Napoli: Dybala e Koulibaly (LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS NAPOLI: CHI GIOCHERÀ DOMANI?

Le probabili formazioni di Juventus Napoli ci accompagnano verso la partita che finalmente si giocherà domani alle ore 18.45 all’Allianz Stadium, recupero della sfida che avrebbe dovuto disputarsi nella terza giornata di Serie A, cioè ad inizio ottobre dell’anno scorso. Sappiamo quello che è successo, sappiamo che nel mezzo Juventus e Napoli si sono affrontate nella Supercoppa Italiana e perfino nel match di rItorno che ha dunque preceduto l’andata, ora finalmente è la volta buona per giocare in casa Juventus quello che di fatto ad oggi è uno scontro per la qualificazione Champions League che vede gli uomini di Gennaro Gattuso arrivare alla partita meglio di quelli di Andrea Pirlo.

Il Napoli è reduce infatti da una striscia di vittorie, l’ultima sabato contro il Crotone, mentre la Juventus sta faticando tantissimo e arriva dall’ennesima delusione, cioè un faticoso pareggio nel derby con il Torino. Queste indicazioni verranno confermate? Per iniziare a capire qualcosa sulla partita, andiamo adesso a scoprire tutte le notizie alla vigilia relative alle probabili formazioni di Juventus Napoli.

JUVENTUS NAPOLI STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che Juventus Napoli sarà visibile in diretta tv in esclusiva sui canali di Sky, di conseguenza gli abbonati alla televisione satellitare potranno seguire il grande recupero di Serie A anche in diretta streaming video tramite il servizio fornito come sempre da Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS NAPOLI

LE MOSSE DI PIRLO

Le probabili formazioni di Juventus Napoli vedono Andrea Pirlo “obbligato” a schierare la coppia centrale Chiellini-De Ligt davanti a Szczesny, con Cuadrado terzino destro e Danilo che dovrebbe essere schierato a sinistra per completare la linea di difesa a quattro. A centrocampo ci dovrebbe invece essere la coppia Bentancur-Rabiot, con il francese che torna titolare dopo la panchina nel derby. Irrinunciabile Chiesa come esterno sinistro del centrocampo schierato secondo il 4-4-2, a destra la situazione è meno chiara perché McKennie spera dopo l’esclusione dal derby causa cena galeotta, ma gli acciacchi all’anca dell’americano mettono in pole position Ramsey al posto di Kulusevski, reduce da sette partite di fila da titolare, ruolo per il quale potrebbe tornare utile anche Bernardeschi. In attacco dovrebbe esserci la coppia titolare Cristiano Ronaldo-Morata, ma scalpita Dybala, a sua volta al ritorno tra i convocati dopo l’infortunio di due mesi fa e l’esclusione disciplinare nel derby.

LE SCELTE DI GATTUSO

Per quanto riguarda invece Gennaro Gattuso, ecco che le probabili formazioni di Juventus Napoli vedono due dilemmi su portiere e mediano: bisogna infatti verificare se Ospina e Demme sono completamente recuperati. Il portiere colombiano ha subito una infrazione all’anulare della mano sinistra, motivo per il quale comunque domani sera allo Stadium dovrebbe essere titolare Meret. In difesa rientrerà Koulibaly, squalificato contro il Crotone, che prenderà il posto di Maksimovic al fianco di Manolas, mentre a sinistra Hysaj dovrebbe essere preferito a Mario Rui e dall’altra parte giocherà Di Lorenzo. In mediana come detto resta il dubbio Demme: se il tedesco avrà superato il problema muscolare emerso nei giorni scorsi sarà titolare al fianco di Fabian Ruiz, altrimenti ci sarà Bakayoko. In attacco tornerà titolare da trequartista Zielinski, con Lozano a destra e Insigne a sinistra come esterni offensivi del 4-2-3-1. Infine, come prima punta dovrebbe giocare Mertens dal primo minuto, dunque Osimhen partirà dalla panchina.

IL TABELLINO

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Chiellini, De Ligt, Danilo; Ramsey, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Morata, C. Ronaldo. All. Pirlo.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; F. Ruiz, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Mertens. All. Gattuso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA