Probabili formazioni Juventus Roma/ Quote: guai in difesa per Sarri (Serie A)

- Michela Colombo

Probabili formazioni Juventus Roma: le quote del match. Ecco le scelte di Sarri e Fonseca per il big match della 38^ giornata di Serie A, oggi a Torino.

Ronaldo Juventus
Cristiano Ronaldo (LaPresse)

Si accederà questa sera alle ore 20.45 il big match della 38^ e ultima giornata della Serie A tra Juventus e Roma, le cui probabili formazioni sono ora sotto esame. Siamo infatti ben curiosi di scoprire quali saranno le mosse di Sarri come di Fonseca per le probabili formazioni di Juventus e Roma, tenuto conto che ormai vi è ben poco per cui lottare. Entrambe le squadre infatti conoscono il loro destino di fine stagione: scudetto alla Vecchia Signora e Europa League e quinto posto per i capitolini, ma non solo. Pure entrambi gli allenatori devono fare i conti con infortunati e acciaccati, e giocatori che devono per forza venir preservati in vista dei prossimi decisivi appuntamenti con le coppe Uefa: benché il prestigio dell’incontro sia elevato, pure sarà d’obbligo un certo turnover, da dosare con sapienza. Non sarà dunque facile anche oggi il lavoro di Sarri come di Fonseca: andiamo allora ad analizzare con cura le loro mosse per le probabili formazioni di Juventus Roma.

QUOTE E PRONOSTICO

Per il big match dell’ultimo turno della Serie A, vogliamo dare il favore del pronostico ai giallorossi, che se non altro si presentano in campo forti di un successo (col Torino) e con una rosa più completa. Nell’1×2 il portale Eurobet ha concesso al successo bianconero la quota di 2.85, contro la più bassa 2.25 affidata alla vittoria dei giallorossi: il pareggio vale invece 3.90.

LE PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS ROMA

LE MOSSE DI SARRI

Alla vigilia del big match, è certo Maurizio Sarri a dover fare maggior attenzione nel disegnare le probabili formazioni di Juventus e Roma, specie in difesa, dove tra assenti e giocatori acciaccati, sono ben poche le soluzioni a disposizione. Tenuto pure conto che il tecnico potrà attingere a piene mani da primavera e dalla squadra U23, ecco che comunque questa sera la Juventus dovrebbe affidarsi a Szczesny tra i pali, con Alex Sandro e Cuadrado in corsia e al centro il duo Bonucci-Rugani, sempre che il numero 19 non venga preservato, in favore di Demiral. A centrocampo mancherà l’ex del match Pjanic perchè squalificato, ma Sarri ritrova dopo lo stop del giudice sportivo Rabiot: con lui il reparto verrà completato da Bentancur e Matuidi, sempre che non venga di nuovo promosso Muratore, che ha ben fatto pochi giorni fa con il Cagliari. In avanti imprescindibile, anche perchè impegnato nella battaglia per la Scarpa d’oro Cristiano Ronaldo: a disposizione anche Higuain e Bernardeschi (ma non Dybala), con Zanimacchia pronto dalla panchina.

LE SCELTE DI FONSECA 

Sarà invece il 3-4-2-1 il modulo di riferimento di Fonseca per le probabili formazioni di Juventus e Roma e qui assente annunciato, oltre allo squalificato Mancini, sarà ancora Lorenzo Pellegrini, che di recente ha subito un intervento al setto nasale. Ecco che allora in avanti questa sera a Torino, il tecnico della lupa si affiderà a Edin Dzeko come prima punta a al fianco del capocannoniere giallorosso si faranno trovare pronti Mkhitaryan e Carles Perez (anche se Zaniolo scalpita dalla panchina). A centrocampo è ballottaggio aperto tra Diawara e Cristante per la maglia da titolare al fianco dell’ex viola Veretout: Spinazzola e Bruno Peres saranno invece le prime scelte dell’allenatore per le corsie di reparto. In difesa come annunciato prima mancherà Mancini, fermato dal giudice sportivo dopo la sfida col Torino: qui allora Fonseca spera di recuperare dopo gli ultimi acciacchi Ibanez, e il reparto sarà completato da Smalling e Kolarov, con il solito Pau Lopez pronto tra i pali.

IL TABELLINO

JUVENTUS (4-3-3): 1 Szczesny; 16 Cuadrado, 24 Rugani, 19 Bonucci, 12 A Sandro; 25 Rabiot, 30 Bentancur, 14 Matuidi; 33 Berdardeschi, 21 Higuain, 7 C Ronaldo All. Sarri

ROMA (3-4-2-1): 13 P Lopez; 41 Ibanez, 6 Smalling, 11 Kolarov; 25 B Peres, 21 Veretout, 4 Cristante, 37 Spinazzola; 31 C Perez, 77 Mkhitaryan; 9 Dzeko All. Fonseca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA