PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS ROMA/ Quote, sarà la partita di Moise Kean?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Juventus Roma: le quote del match. Esaminiamo le mosse degli allenatori per la sfida della ottava giornata di Serie A a Torino.

Allegri Juventus Serie A
Probabili formazioni Juventus Roma - Massimiliano Allegri (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS ROMA: IL PROTAGONISTA

Per le probabili formazioni di Juventus Roma non possiamo non mettere ora in evidenza il nome di Moise Kean, attaccante su cui Massimiliano Allegri punterà moltissimo per il big match a Torino, visto che pure Morata e con tutta probabilità anche Dybala, non saranno dell’incontro. Attaccante classe 2000 e tornato a vestire la maglia bianconera solo questa estate, Kean sta convincendo un po’ tutti per maturità e prestazioni: fin qui in stagione ha pure messo da parte 5 presenze in campo per la Serie A, con anche un gol segnato allo spezia nel quinto turno.

Il bomber ha certo voglia di mettersi in mostra: non scordiamo infatti che per lui vi è sempre in ballo una convocazione con la nazionale di Mancini e chissà che il ct possa presto convincere a chiamarlo di nuovo in nazionale, sia pure dopo le ultime polemiche, che l’hanno visto protagonista insieme al giallorosso Zaniolo. Certamente la convocazione passa anche da questo big match, a cui pure il “collega” in azzurro Zaniolo sarà sicuro titolare: il giallorosso dopo l’infortunio sta facendo molto bene e potrebbe anche graffiare oggi a Torino. (agg Michela Colombo)

JUVENTUS ROMA: IL DUELLO

Duello certo affascinante che si accenderà in campo come nelle probabili formazioni di Juventus Roma è certo quello tutto azzurro che si consumerà a centrocampo tra Manuel Locatelli e Lorenzo Pellegrini. Sono dunque riflettori puntati sui due centrali, punti di riferimento indispensabili per i proprio club ma pure giocatori preziosi anche per l’allenatore della nazionale maggiore Roberto Mancini, dove spesso si giocano una maglia da titolare (anche in vista dei mondiali 2022).

La sfida tra i due a Torino si annuncia bollente, considerato che i due si troveranno molto spesso, se non quasi sempre a contendersi il pallone (se verranno confermati i 4-4-2 bianconeri e il 4-2-3-1 giallorosso ovviamente). In ogni caso siamo sicuri che entrambi oggi offriranno una prestazione di livello: non scordiamo che Locatelli si sta letteralmente mettendo la squadra di Allegri sulle spalle e ha già deciso il derby poche settimane fa, mentre Pellegrini è capitano della lupa, con già 4 gol segnati in Serie A quest’anno. (agg Michela Colombo)

JUVENTUS ROMA: GLI ASSENTI

Esaminando le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Juventus e Roma ci pare doveroso ora fare i conti con gli assenti che sia Allegri che Mourinho contano alla vigilia dell’ottava giornata di Serie A. Cominciando allora dalla Vecchia Signora, dobbiamo segnalare gli out annunciati di Rabiot, Ramsey e Morata, tutti fermi in infermeria. Saranno invece da valutare le condizioni di un acciaccato Dybala, come pure dei giocatori (specie i sudamericani) arrivato in ritardo a Vinovo dopo gli impegni con le proprie nazionali: difficilmente questi verranno oggi impiegati, nonostante la posta in palio.

Per la squadra della lupa dobbiamo segnalare il lungodegente Spinazzola come pure Smalling, che nei giorni scorsi ha rimediato una lesione muscolare al flessore della coscia. In casa Roma è da valutare poi lo stato di forma di Abraham, vittima di una brutta botta alla caviglia, rimediata mentre indossava la maglia della nazionale inglese. (agg Michela Colombo)

CHI IN CAMPO OGGI?

Spazio per le probabili formazioni di Juventus Roma, big match della ottava giornata della serie A che pure avrà luogo solo questa sera alle ore 20.45 tra le mura dell’Allianz Stadium. Dopo aver chiuso la prima parte della stagione con il successo nel Derby, Allegri vorrebbe inaugurare ora un nuovo cammino per la Vecchia Signora, ma il big match contro Mourinho si annuncia ostico, specie perchè sono tanti i giocatori assenti o anche in dubbio,  magari anche perchè sono arrivati tardo a Vinovo dopo i rispettivi impegni con le nazionali (è il caso dei sudamericani).

La squadra della Lupa poi fa sempre paura, anche se di recente lontano da casa ha sofferto non poco (ricordiamo il KO al Bentegodi): Mourinho ha poi dalla sua una rosa quasi al completo, con solo Abraham tra i big in dubbio per un acciacco alla caviglia riportato con la maglia della Tre leoni. Andiamo allora a vedere da vicino quali saranno le mosse dei tecnici per le probabili formazioni di Juventus e Roma, big match della Serie A.

QUOTE E PRONOSTICO

Benchè conti parecchie defezioni anche importanti, sulla carta è ad Allegri che sorride il pronostico per questo incontro di Serie A. Controllando le quote date dalla Snai vediamo che per l’1×2 il successo della Juventus è stato fissato a 1.90, contro il più alto 4.25 segnato per la Roma: il pareggio stasera vale la quota di 3.50.

LE PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS ROMA

LE MOSSE DI ALLEGRI

Complici tante assenze e giocatori in bilico, non si esclude che Allegri possa anche decidere di capovolgere le carte e schierare i suoi con un 3-5-2 rivisitato: altrimenti il tecnico dovrebbe dare spazio ancora al 4-4-2, ma anche qui non sarebbero poche le novità. Già in difesa, con Danilo e Alex Sandro indirizzati alla panchina avremo infatti De Sciglio e Pellegrini sull’esterno del reparto arretrato e il duo Bonucci-De Ligt al centro (anche se Chiellini è a disposizione). Per il centrocampo verrà allora avanzato Cuadrado in coppia con Bernardeschi sull’esterno (anche se Kulusevski scalpita): al centro ecco l’irrinunciabile Locatelli, con uno tra Arthur e Bentancur titolari. In avanti, mancando Morata e con Dybala in forte dubbio, dovrebbe essere spazio per il duo Chiesa-Kean: non escludiamo però soluzioni differenti.

LE SCELTE DI MOURINHO

Decisamente meno complicato fissare l’11 di Mourinho per le probabili formazioni di Juventus Roma, pur ricordando che con tutta probabilità il tecnico lusitano non avrà a disposizione Abraham oggi. Ecco che allora in attacco sarà duello Shomurodov-Borja Mayoral per la maglia da titolare, con l’attaccante uzbeko appena favorito: al suo fianco spazio per il ritrovato Zaniolo e per Mkhitaryan (pur molto utilizzato dalla nazionale azera negli ultimi giorni) con il capitano Pellegrini sulla trequarti. Alle loro spalle avremo ancora Cristante e Veretout come titolari a centrocampo, mentre in difesa, mancando Smalling, saranno Mancini e Ibanez i titolari al centro dello schieramento. Il reparto arretrato sarà poi completato sull’esterno da Karsdorp  e da uno tra Vina e Calafiori.

IL TABELLINO

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, De Ligt, Pellegrini; Cuadrado, Arthur, Locatelli, Bernadeschi; Kean, Chiesa All. Allegri

ROMA (4-2-3-1): R Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Cristante, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Shomurodov All. Mourinho

© RIPRODUZIONE RISERVATA