Probabili formazioni Juventus Sassuolo/ Diretta tv: Kostic titolare? (Serie A)

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Juventus Sassuolo, diretta tv e notizie alla vigilia sulle mosse di Allegri e Dionisi circa moduli e titolari per la partita di Serie A

Juventus Sassuolo
Probabili formazioni Juventus Sassuolo, un precedente (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS SASSUOLO: CHI GIOCA DOMANI?

Le probabili formazioni di Juventus Sassuolo servono per presentare la partita che domani sera all’Allianz Stadium completerà il programma della prima giornata di Serie A. Un posticipo di Ferragosto da non sottovalutare, anche pensando al fatto che l’anno scorso fu il Sassuolo a vincere in casa della Juventus e di certo i neroverdi sognano di fare il bis per regalarsi una partenza col botto e confermarsi nei panni di mina vagante del campionato italiano, magari provando a fare un pensierino all’Europa.

La Juventus tuttavia è stata una delle principali protagoniste del calciomercato estivo e di conseguenza adesso sarà compito di Massimiliano Allegri far segnare una crescita significativa nel rendimento complessivo, dopo il quarto posto senza particolari acuti nello scorso (anonimo) campionato. Adesso però non perdiamo tempo e andiamo subito a scoprire quali sono le probabili formazioni di Juventus Sassuolo alla vigilia di questa partita.

DIRETTA JUVENTUS SASSUOLO IN STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che Juventus Sassuolo sarà una delle sette partite della prima giornata di Serie A visibili in diretta tv solamente tramite la piattaforma DAZN, dunque sarebbe più corretto parlare di una diretta streaming video per Juventus Sassuolo, che sarà disponibile con le modalità ormai ben note agli abbonati.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS SASSUOLO

LE SCELTE DI ALLEGRI

Nelle probabili formazioni di Juventus Sassuolo, ecco che Massimiliano Allegri dovrebbe affidarsi a un modulo 3-5-1-1, anche se i bianconeri devono fare i conti con varie assenze, come quelle degli squalificati Kean e Rabiot e degli infortunati Chiesa, Szczesny e Pogba. In porta dunque giocherà Perin, protetto dalla difesa a tre formata da Danilo, Bonucci e il nuovo acquisto Bremer; Cuadrado agirà da esterno destro, ecco poi Zakaria, Locatelli e Fagioli nel cuore della mediana, con l’ultimo arrivato Kostic subito favorito su Alex Sandro a sinistra; infine l’atteso debutto di Angel Di Maria sulla trequarti, naturalmente a supporto del centravanti Vlahovic.

LE MOSSE DI DIONISI

Sul fronte neroverde, l’assenza per squalifica di Maxime Lopez è la notizia di spicco per le probabili formazioni di Juventus Sassuolo. Il modulo di riferimento per Alessio Dionisi è il 4-3-3, con questi undici possibili titolari: Consigli in porta; la retroguardia a quattro con Muldur, Erlic (oppure Ayhan), Ferrari e Kyriakopoulos (favorito su Rogerio) da destra a sinistra; il centrocampo dovrebbe schierarsi a tre con Frattesi, Henrique e Thorstvedt; Berardi da destra sarà invece il riferimento del tridente offensivo, con Pinamonti subito titolare come centravanti e Ceide ala sinistra.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS SASSUOLO: IL TABELLINO

JUVENTUS (3-5-1-1): Perin; Danilo, Bonucci, Bremer; Cuadrado, Zakaria, Locatelli, Fagioli, Kostic; Di Maria; Vlahovic. All. Allegri.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Muldur, Erlic, Ferrari, Kyriakopoulos; Frattesi, Henrique, Thorstvedt; Berardi, Pinamonti, Ceide. All. Dionisi.





© RIPRODUZIONE RISERVATA