PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS SPEZIA/ Quote, Kulusevski chiamato a cambiare marcia

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Juventus Spezia: quote e ultime notizie su moduli e titolari per la partita di Serie A, anticipo che andrà in scena allo Stadium.

Juventus gruppo
I giocatori della Juventus (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS SPEZIA: IL PROTAGONISTA

Come potenziale protagonista nelle probabili formazioni di Juventus Spezia puntiamo su Dejan Kulusevski. Al suo primo anno con i bianconeri lo svedese non sta facendo male: ha già segnato 5 gol (3 in Serie A) e va ricordato che ha appena 20 anni, nessuno si aspettava che potesse esplodere come ha fatto a Parma ed è arrivato tra le fila dei campioni d’Italia con un hype altissimo. Titolare subito e con gol all’esordio, Kulusevski ha progressivamente perso minuti per lo straripante avvio di Alvaro Morata, ma poi i problemi dello spagnolo e quelli di Paulo Dybala gli hanno fatto ritrovare il posto; a gennaio sarebbe potuto partire in prestito ma Andrea Pirlo ha scelto di confermarlo per utilizzarlo come seconda punta, altra importante investitura per un ragazzo che adesso deve necessariamente elevare il suo rendimento nel momento cruciale della stagione. Non gli si chiede certo di essere il salvatore della patria, ma comunque un elemento che possa garantire gol e assist al fianco di Cristiano Ronaldo, in modo che il peso dell’attacco non risieda solo sulla schiena del portoghese. La partita contro lo Spezia può essere ideale perché avvenga questo, e allora tra poco staremo a vedere cosa succederà all’Allianz Stadium… (agg. di Claudio Franceschini)

JUVENTUS SPEZIA: IL DUELLO

Quale duello animerà le probabili formazioni di Juventus Spezia? Dovrà stare particolarmente attento Alex Sandro che, parso abbastanza svagato a Verona, incrocerà la corsia con Emmanuel Gyasi che invece arriva dalla doppietta contro il Parma. Quasi un derby per l’italo-ghanese, nato a Palermo ma poi trasferitosi in Ghana tra i 4 e gli 11 anni: è cresciuto nelle giovanili del Torino e ha mostrato ottime cose con la Primavera, prima di andare per prestiti e vestire le maglie di alcune squadre di Lega Pro e Serie C. Ha fatto particolarmente bene con Carrarese, Pistoiese e Sudtirol e poi ha conquistato la promozione con lo Spezia; non è mai stato un bomber ma un esterno di qualità e corsa, per Alex Sandro dunque un cliente scomodo che potrebbe anche impedirgli di spingere sulla sinistra come vorrebbe, costringendo Federico Chiesa (o chi agirà su quel versante) a occuparsi del lavoro e magari dare anche una mano difensivamente. Vedremo chi uscirà vincitore da questo interessante duello, che potrebbe anche determinare una larga fetta del risultato visto che nel suo reparto arretrato la Juventus ha palesato parecchi problemi di tenuta soprattutto mentale… (agg. di Claudio Franceschini)

GLI ASSENTI

Nelle probabili formazioni di Juventus Spezia, Andrea Pirlo deve ancora fare i conti con parecchie assenze. Degli assenti di Verona rientra solo Danilo, che ha scontato la squalifica: restano ai box Leonardo Bonucci e Paulo Dybala così come Giorgio Chiellini e Arthur Melo, in più Juan Cuadrado dovrà aspettare il prossimo turno (almeno) per tornare in campo e Alvaro Morata è tecnicamente disponibile, ma potrebbe essere tenuto a riposo in vista del Porto. Scelte obbligate e panchina sostanzialmente inesistente per la Vecchia Signora, che entra nella parte decisiva della stagione con tanti problemi fisici; Vincenzo Italiano sta sicuramente meglio anche se perde due elementi importanti nella sua rosa. Lo Spezia andrà all’Allianz Stadium senza Tommaso Pobega, rivelazione dell’inizio di stagione, e Riccardo Saponara che contro la Juventus aveva giocato una grande partita quando vestiva la maglia della Sampdoria (il Var gli aveva annullato uno splendido gol segnato proprio qui); inoltre sarà assente il portiere di riserva, l’esperto Rafael Andrade che certamente rappresenta un dodicesimo di lusso per questa squadra. (agg. di Claudio Franceschini)

CHI GIOCHERÀ OGGI?

Le probabili formazioni di Juventus Spezia ci permettono di presentare l’anticipo della venticinquesima giornata di Serie A in programma stasera al’Allianz Stadium di Torino. La Juventus parte naturalmente favorita, ma non può permettersi passi falsi nella difficile rincorsa verso lo scudetto, che si è ulteriormente complicata a causa del pareggio di Verona mentre Inter e Milan fuggono in testa, inoltre l’infermeria è piena e si deve anche pensare a una Champions League in cui ci sarà un passivo da ribaltare. Lo Spezia invece, reduce da un buon pareggio contro il Parma, cercherà un risultato di prestigio con la serenità di chi è vicino a una salvezza magari anche in anticipo e vuole scrivere una pagina di storia in casa della Vecchia Signora: i liguri ci riusciranno? Tutto questo premesso, andiamo allora senza indugio ad analizzare le ultime notizie circa le probabili formazioni di Juventus Spezia.

PRONOSTICO E QUOTE

Ricordiamo nel frattempo anche il pronostico su Juventus Spezia in base alle quote dell’agenzia Snai. Naturalmente favoriti i padroni di casa bianconeri, ecco che il segno 1 è quotato a 1,23, mentre poi si sale a quota 6,25 in caso di pareggio (segno X) e fino a 12 volte la posta in palio in caso di segno 2 per un colpaccio dello Spezia.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS SPEZIA

LE SCELTE DI PIRLO

Le probabili formazioni di Juventus Spezia sul fronte bianconero ci dicono che il rientro di Danilo è la notizia migliore, ma per il resto in questo periodo per Andrea Pirlo le possibilità di fare turnover sono davvero limitate. Facendo di necessità virtù si può disegnare un modulo 4-4-2 nel quale i giocatori disponibili devono stringere i denti. Davanti al portiere di conseguenza dovremmo vedere il ritorno della retroguardia a quattro grazie appunto al rientro di Danilo, che andrebbe ad affiancare Demiral, De Ligt e Alex Sandro; a centrocampo ecco Chiesa esterno destro, nel cuore della mediana dovrebbero agire Bentancur e Rabiot, che però è in ballottaggio con Ramsey, infine McKennie dovrebbe agire come esterno sinistro. Infine, sarà ancora Kulusevski la spalla di Cristiano Ronaldo, dal momento che la Juventus non sta vivendo un periodo facile nemmeno nel suo reparto offensivo.

LE MOSSE DI ITALIANO

Sul fronte ligure delle probabili formazioni di Juventus Spezia, ecco che Vincenzo Italiano proporrà il solito modulo 4-3-3, ma con alcuni dubbi relativi agli interpreti dal primo minuto, anche perché una squadra poco abituata a giocare turni infrasettimanali deve dosare le forze. Possiamo allora ipotizzare Provedel in porta; davanti a lui la linea difensiva a quattro con Ferrer, Terzi, Erlic e Bastoni, ma con i vari Vignali, Chabot ed Ismajli che sperano a loro volta di partire dal primo minuto. A centrocampo indichiamo Leo Sena, Ricci e Maggiore come possibili titolari ma pure in questo caso ci sono delle alternative, come ad esempio Estevez ed Acampora. In attacco scalpita il bomber Nzola finalmente tornato a disposizione e dunque in ballottaggio con Agudelo, mentre sembra certo del posto dopo la doppietta contro il Parma Gyasi ed infine Ricci, che era entrato al posto di Saponara sabato pomeriggio, è favorito su Verde e Agoume per completare il tridente.

IL TABELLINO

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Demiral, De Ligt, Alex Sandro; Chiesa, Bentancur, Rabiot, McKennie; Kulusevski, C. Ronaldo. All. Pirlo.

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer, Terzi, Erlic, Bastoni; Leo Sena, Ricci, Maggiore; Gyasi, Agudelo, Ricci. All. Italiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA