PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS VERONA/ Diretta tv: Morata è l’uomo copertina

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Juventus Verona: diretta tv, le scelte di Pirlo e Juric per la partita che si gioca nella 5^ giornata del campionato di Serie A, squadre in campo all’Allianz Stadium.

Zaccagni Cuadrado Verona Juventus lapresse 2020 640x300
Probabili formazioni Juventus Verona, Serie A 5^ giornata (Foto LaPresse)

Il mattatore assoluto nelle probabili formazioni di Juventus Verona per quanto riguarda i reparti offensivi delle due squadre è ovviamente Alvaro Morata. L’attaccante spagnolo è tornato alla Juventus con il sospetto di essere la “terza scelta” dei bianconeri, che in precedenza avevano inseguito sia Edin Dzeko sia Luis Suarez, con tutto quello che ne conseguì. Morata comunque non è di certo una scelta di ripiego e lo ha dimostrato in maniera chiarissima nelle sue ultime uscite, con il gol di settimana scorsa a Crotone in campionato e poi la doppietta di martedì sul campo della Dinamo Kiev in occasione del debutto in Champions League. Morata si è preso la copertina in un momento in cui Cristiano Ronaldo è alle prese con la positività al Coronavirus e pure con le annesse polemiche sul suo comportamento in quarantena, mentre Paulo Dybala è ancora alle prese con gli strascichi dell’infortunio che ne rovinò il finale della passata stagione: il momento era delicato e Morata ha risposto presente. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS VERONA: CHI SCENDE IN CAMPO?

Siamo all’analisi delle probabili formazioni di Juventus Verona: la partita valida per la 5^ giornata di Serie A 2020-2021 si gioca alle ore 20:45 di domenica 25 ottobre. I bianconeri hanno battuto un colpo in Champions League, vincendo sul campo della Dinamo Kiev: un ottimo modo per scacciare qualche critica che era arrivata per il pareggio di Crotone, effettivamente in campionato la Vecchia Signora non è ancora decollata e la sensazione forte è che Andrea Pirlo debba prendere le misure con la sua nuova realtà. Il Verona di Ivan Juric tutto sommato sta rispettando le consegne: sempre solido in difesa, non brilla del tutto offensivamente ma se non altro incamera punti, leggermente deludente il pareggio interno contro il Genoa ma anche quello è servito per muovere la classifica. Adesso vedremo quello che potrebbe succedere in campo all’Allianz Stadium, ma prima che arrivi domenica sera manca tempo e, nel frattempo, possiamo fare qualche rapida valutazione circa le scelte da parte dei due allenatori, leggendo insieme le probabili formazioni di Juventus Verona.

JUVENTUS VERONA IN DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Juventus Verona verrà affidata alla televisione satellitare, dunque sarà un appuntamento in esclusiva per tutti gli abbonati: questa partita di Serie A sarà visibile sul canale Sky Sport Serie A (numero 202 del decoder) con la possibilità di assistervi anche in diretta streaming video, utilizzando il servizio fornito dalla stessa emittente tramite l’applicazione Sky Go che, senza costi aggiuntivi, può essere installata su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS VERONA

I DUBBI DI PIRLO

Ancora dubbi per Andrea Pirlo, che nelle probabili formazioni di Juventus Verona dovrebbe confermare il 3-4-1-2: conferma insomma per la difesa a tre, ma senza Chiellini torna utile Demiral che affiancherà Bonucci e Danilo. Torna titolare Szczesny che allo Scida aveva lasciato la porta a Buffon; Pirlo poi dovrebbe insistere con Frabotta titolare, largo a sinistra ma almeno con Cuadrado che sarebbe riportato alla corsia di competenza. Federico Chiesa è squalificato, dunque scelta semi-obbligata: l’alternativa sarebbe lanciare titolare Dybala e arretrare Kulusevski, ma l’argentino non è ancora al top della condizione e soprattutto lo svedese rende molto meglio quando può affiancare un attaccante. Che sarà Morata, autore degli ultimi tre gol della Juventus; a centrocampo rischia il posto Bentancur perché Rabiot e Arthur Melo sono favoriti, Ramsey a questo punto sarà il trequartista. Cristiano Ronaldo e McKennie, lo sappiamo, sono ancora out per il Coronavirus con il portoghese che è stato trovato nuovamente positivo.

LE SCELTE DI JURIC

Buone notizie per Juric, che in Juventus Verona può ancora fare affidamento sul recuperato Di Carmine: l’ex Perugia dovrebbe andare a giocare come prima punta, supportato da Zaccagni e Salcedo nel consueto modulo 3-4-2-1 che l’anno scorso ha fatto le fortune dell’Hellas. La lista degli indisponibili è davvero lunga per l’allenatore croato: tra gli assenti ci sono Gunter e Barak positivi al Covid-19, ecco perché in difesa ci sarà ancora Empereur al fianco di Lovato e Ceccherini mentre a centrocampo uno dei due interni sarà ancora Ronaldo Vieira, che giocherà in qualità di regista con il supporto di Tamèze, che dovrebbe essere confermato dopo aver già giocato titolare contro il Genoa. Sulle fasce laterali ci aspettiamo poche sorprese: Faraoni agirà a destra con Lazovic a sinistra, il portiere sarà Marco Silvestri che si sta rivelando uno dei migliori del nostro campionato e, continuando in questo modo, potrebbe addirittura giocarsi una maglia per i prossimi Europei anche se la concorrenza è particolarmente folta.

IL TABELLINO

JUVENTUS (3-4-1-2): Szczesny; Demiral, Bonucci, Danilo; Cuadrado, Arthur, Rabiot, Frabotta; Ramsey; Kulusevski, Morata
A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Bentancur, Bernardeschi, Portanova, Dybala

Allenatore: Andrea Pirlo

Squalificati: F. Chiesa

Indisponibili: De Ligt, Chiellini, McKennie, Alex Sandro, Cristiano Ronaldo

VERONA (3-4-2-1): M. Silvestri; Empereur, Ceccherini, Lovato; Faraoni, Tamèze, Ronaldo Vieira, Lazovic; Zaccagni, E. Salcedo; Di Carmine
A disposizione: A. Berardi, Pandur, Amione, Magnani, Badu, Miguel Veloso, Ilic, Dimarco, Ruegg, E. Colley, Kalinic, Favilli

Allenatore: Ivan Juric

Squalificati:

Indisponibili: Dawidowicz, Cetin, Gunter, Danzi, Benassi, Barak

© RIPRODUZIONE RISERVATA