Probabili formazioni Juventus Verona/ Quote, il duello tra Szczesny e Marco Silvestri

- Michela Colombo

Probabili formazioni Juventus Verona: le quote del match. Ecco le scelte degli allenatori per la sfida della 5^ giornata di Serie A, in programma oggi a Torino.

Andrea Pirlo Juventus presentazione lapresse 2020 640x300
Andrea Pirlo allenatore della Juventus (da Twitter)

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS VERONA: IL DUELLO

Duello affascinante che si accenderà in campo come nelle probabili formazioni di Juventus Verona, è senza dubbio quello che vedrà fronteggiarsi i due numeri 1, veri punti di riferimento anche alla vigilia della 5^ giornata di Serie A. Saranno dunque anche oggi riflettori puntati su Wojciech Szczesny, numero 1 della Vecchia Signora dall’estate del 2017, e anche oggi titolare inamovibile per Andrea Pirlo. Il polacco infatti rimane tra i migliori portieri della Serie A, benché in questo avvio di stagione abbia messo da parte due reti subite in appena due partite. Ha invece fatto decisamente meglio nel confronto il “collega” Marco Silvestri, portiere del Verona dal luglio del 2017 e dunque titolare di riferimento per Juric. il tabellino in tal senso è chiarissimo: su 4 partite disputate, l’estremo difensore classe 1991 ha realizzato ben tre clean sheet, rimediando appena una rete. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS VERONA: GLI ASSENTI

Esaminando le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Juventus Verona, tocca ora andare a verificare anche gli indisponibili a cui sia Andrea Pirlo che Ivan Juric dovranno fare a meno per la 5^ giornata della Serie A. In casa bianconera dobbiamo allora subito ricordare le assenze di McKennie e Cristiano Ronaldo, ancora in isolamento dopo essere stati riscontrati positivi al coronavirus nei giorni scorsi. Pure per il tecnico della Vecchia Signora rimangono out De Ligt, Chiellini e Alex Sandro per vari problemi fisici, come pure Chiesa, questo però per decisione del giudice sportivo. Lunga lista di indisponibili anche per Ivan Juric, che ci certo rinuncerò a Gunter, trovato positivo al Covid 19. Pure ricordiamo tra gli scaligeri anche gli out di Cetin e Danzi per problemi muscolari, come di Dawidowicz, fuori per risentimento muscolare al flessore. Rimangono invece da valutare le condizioni di Miguel Veloso, in dubbio per un affaticamento muscolare. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS VERONA: CHI GIOCA STASERA?

Sono riflettori puntati sulle probabili formazioni di Juventus Verona, sfida per la 5^ giornata del campionato della Serie A, che ci farà compagnia solo questa sera alle ore 20.45 tra le mura dell’Allianz Stadium.Siamo infatti ben curiosi di conoscere quali saranno le mosse di Andrea Pirlo per il match che deve segnare la svolta dopo il pari rimediato contro il Crotone solo nella precedente giornata. Pure per il tecnico della Vecchia Signora non sarà facilissimo fissare un undici, considerato che la lista degli assenti è ben lunga e della dei giocatori disponibili fin troppo corta (e mercoledì prossimo ci sarà in Champions league il Real Madrid). Di contro poi ecco un avversario ostico come è il Verona di Juric, pronto a fare scintille dopo l’insipido pareggio col Genoa di pochi giorni fa. Andiamo allora a scoprire nel dettaglio quali saranno le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Juventus Verona.

QUOTE E PRONOSTICO

Alla vigilia del big match della 5^ giornata di Serie A non abbiamo alcun dubbio nell’assegnare ai bianconeri il favore del pronostico. Anche la Snai nell’1×2 ha fissato a 1.35 il successo della Juventus in casa questa sera, contro il più elevato 8.75 segnato per la vittoria del Verona: il pareggio è stato quotato a 5.00.

LE PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS VERONA

LE MOSSE DI PIRLO

Pure a poche ore dal fischio d’inizio sono tanti i punti di domanda che si accendono in casa bianconera, dove comunque Pirlo dovrebbe schierare i suoi per le probabili formazioni di Juventus Verona secondo il 3-4-1-2 anche pochi giorni fa contro la Dinamo Kiev in Champions League. Sarà dunque ancora Szczesny a occupare lo spazio tra i pali, mentre di fronte al portiere polacco dovremmo rivedere dal primo minuto Demiral, Bonucci e Danilo: Chiellini non verrà arrischiato, dopo anche l’ultimo guaio fisico. Sono poi ballottaggi aperti per la mediana: al momento pare ipotesi di Pirlo schierare i suoi in un reparto a 4, dove troveranno posto dal primo minuto Cuadrado e Ramsey sull’esterno e Rabiot e Frabotta al centro: non sono da escludere nuovi cambiamenti. In attacco difficilmente Dybala sarà a disposizione dal primo minuto e sarà Kulusesvki a schierarsi con Morata in avanti come titolare.

LE SCELTE DI JURIC

Spazio al 3-4-2-1 invece per la probabile formazione dell’Hellas, dove però osserveremo parecchie novità rispetto al’11 che solo pochi giorni fa ha giocato contro il Genoa.  Questo specie in attacco: questa sera il tecnico gialloblù dovrebbe infatti concedere fiducia dal primo minuto  a Di Carmine prima punta, come anche alla coppia Zaccagmi-Salcedo che lo assisterà sull’esterno. Nella mediana degli scaligeri invece rimane imprescindibile ancora una volta Vieira, questa volta affiancato da Tamesze: Faraoni e Lazovic rimangono le prime alternative per il ruolo di mezz’ala. A completamente dello schieramento, in difesa Juric dovrebbe consegnare le maglie da titolari a Empereur, Ceccherini e Lovato: Silvestri sarà il portiere titolare.

IL TABELLINO

JUVENTUS (3-4-1-2): Szczesny; Demiral, Bonucci, Danilo; Cuadrado, Arthur, Rabiot, Frabotta; Ramsey; Kulusevski, Morata All. Pirlo

VERONA ( 3-4-2-1): Silvestri; Empereur, Ceccherini, Lovato; Faraoni, Tameze, Vieira, Lazovic; Zaccagni, Salcedo; Di Carmine All. Juric

© RIPRODUZIONE RISERVATA