PROBABILI FORMAZIONI LAZIO BAYERN/ Quote: Milinkovic Savic sotto ai riflettori

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Lazio Bayern: le quote e le ultime notizie su moduli e titolari per la partita di Champions League, andata degli ottavi di finale.

Correa Lazio
Probabili formazioni Lazio Bayern: Joaquin Correa (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO BAYERN:

Due giocatori fondamentali per le speranze biancocelesti nelle probabili formazioni di Lazio Bayern Monaco saranno naturalmente Sergej Milinkovic Savic e Luis Alberto, due uomini da copertina nella Lazio di Claudio Lotito, che infatti ogni estate fa di tutto per riuscire a trattenerli alla Lazio – e finora ci è sempre riuscito. La scorsa estate forse è stato più facile: il ritorno in Champions League era un traguardo che i biancocelesti inseguivano da anni, dunque sarebbe stato un peccato per Milinkovic Savic e Luis Alberto andarsene via proprio sul più bello. Il presidente Lotito dunque è riuscito a trattenere anche stavolta il numero 21 serbo e il numero 10 spagnolo, che adesso dovrebbero vivere da protagonisti questa serata che non può essere come tutte le altre per la Lazio. Sabato pomeriggio i due hanno fatto le prove generali, con Milinkovic Savic che ha servito Luis Alberto in occasione del gol partita segnato dallo spagnolo nel’ultima di campionato contro la Sampdoria. Certo, contro il Bayern sarà più difficile, ma per sognare serviranno SMS e lo spagnolo nelle loro migliori versioni. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL DUELLO

Non brillerà in originalità, ma il duello nelle probabili formazioni di Lazio Bayern Monaco sarà fatalmente quello tra Ciro Immobile e Robert Lewandowski. Il polacco del Bayern Monaco è per così dire il “Pallone d’Oro morale” del 2020, anno nel quale France Football ha deciso di non assegnare causa Covid il prestigioso riconoscimento. Immobile però può replicare con la sua Scarpa d’Oro della stagione 2019-2020, nella quale è stato il miglior bomber di tutti i campionati europei. Insomma, il confronto con Lewandowski è difficilissimo per qualsiasi attaccante, ma Immobile sarebbe uno dei pochi a non sfigurare, anche perché nel 2020-2021 in corso Ciro ha saputo lasciare il segno con gol e grandi prestazioni anche nel girone di Champions League, smentendo l’idea secondo la quale in campo internazionale Immobile non riuscirebbe a lasciare il segno. Oggi il confronto è con il numero 9 per eccellenza di questa epoca: se Messi è il 10 e Cristiano Ronaldo il 7, il polacco del Bayern è il prototipo del centravanti. Come andrà a finire questo duello stellare? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’EX DELLA PARTITA

Detto che il vero grande ex sarebbe Miroslav Klose, che adesso è nello staff dell’allenatore tecesco Flick ma con la Lazio ha vissuto una parte fondamentale della sua carriera da giocatore, ecco che nelle probabili formazioni di Lazio Bayern troveremo fra i pali della parta biancoceleste Pepe Reina, che in questa stagione sta trovando moltissimo spazio anche “grazie” ai guai fisici del collega Strakosha, che doveva teoricamente essere il portiere titolare della Lazio. I capitolini si godono comunque il fatto di avere una riserva di lusso come Reina, che è senza dubbio abituato a vivere grandi partite di calcio internazionale e dunque è una preziosa risorsa per la Lazio di Simone Inzaghi. Dicevamo che si tratta di un ex, perché Reina per una stagione ha giocato proprio nel Bayern Monaco, facendo da riserva a Neuer. Era il 2014-2015, l’estremo difensore arrivava dalla sua prima stagione al Napoli e proprio a Napoli sarebbe poi tornato per giocare, visto che ovviamente nei panni di riserva di Neuer lo spazio al Bayern era davvero poco. Tre presenze, tutte in Bundesliga: questo il ruolino di Reina al Bayern. (Aggiornamernto di Mauro Mantegazza)

LAZIO BAYERN: CHI GIOCA STASERA?

Le probabili formazioni di Lazio Bayern ci consentono di presentare la super-sfida degli ottavi di finale di Champions League che attende stasera i bianconeri di Simone Inzaghi, che all’Olimpico ospiteranno i campioni di tutto del Bayern Monaco. Missione difficilissima contro i detentori della Champions League e campioni del Mondo in carica, ma la Lazio non ha nulla da perdere, arriva da una vittoria che l’ha rinfrancata in campionato e si giocherà le proprie chance con la consapevolezza che questa comunque sarà una serata da ricordare, magari ripetendo una prestazione in stile Borussia Dortmund per cercare di avere ancora speranze di qualificazione fra tre settimane in Germania. Tutto questo premesso, scopriamo ora qualcosa in più circa le ultime notizie sulle probabili formazioni di Lazio Bayern Monaco.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo ora pure uno sguardo al pronostico su Lazio Bayern Monaco in base alle quote dell’agenzia Snai. Nonostante il fattore campo, sono nettamente favoriti gli ospiti tedeschi: il segno 2 è quotato a 1,65, mentre poi si sale alla quota di 4,25 in caso di segno X e fino a 4,75 volte la posta in palio in caso di segno 1 se la Lazio riuscisse a conquistare la vittoria.

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO BAYERN

LE SCELTE DI INZAGHI

Simone Inzaghi, nelle probabili formazioni di Lazio Bayern, dovrebbe riservarci un 3-5-2 classico: indisponibile Luiz Felipe, in difesa potrebbe esserci Hoedt con Acerbi e Radu, mentre in porta avremo Reina che gioca una partita da ex. I due esterni saranno a destra Lazzari e Marusic a sinistra, dove però potrebbe essere utile l’esperienza di Lulic, che ha un’occasione di tornare titolare in una partita importante. Vedremo poi la classica mediana: Lucas Leiva regista, al suo fianco Luis Alberto e Milinkovic-Savic. Sostanzialmente Inzaghi farà pochissimo turnover: il discorso vale anche in attacco, dove Caicedo rappresenterebbe una scelta di maggiore fisicità ma ancora una volta dovrebbe lasciare il posto a Correa, più utile tatticamente e favorito dunque per affiancare Immobile, che sarà logicamente intoccabile come centravanti.

LE MOSSE DI FLICK

Le probabili formazioni di Lazio Bayern riserveranno invece qualche grattacapo ad Hans-Dieter Flick, che deve fare i conti con parecchie indisponibilità. Al centro della difesa ha recuperato Jerome Boateng, che dovrebbe essere schierato al fianco di Alaba, con Davies terzino sinistro; a destra potrebbe tornare Kimmich, perché Goretzka è un altro rientro importante ma per il centrocampo in compagnia di Roca, per non dover adattare Sule a terzino destro. Sono out Tolisso, Gnabry e Thomas Muller: davanti allora sarà confermato Choupo-Moting come trequartista, l’alternativa di avanzare Goretzka scoprirebbe infatti la mediana, anche se si potrebbe pure giocare con Javi Martinez centrale e Alaba davanti alla difesa. Sané e Coman saranno le due frecce esterne che supporteranno Lewandowski, naturalmente prima punta.

IL TABELLINO

LAZIO (3-5-2): Reina; Hoedt, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Marusic; Correa, Immobile. All. S. Inzaghi.

BAYERN (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Boateng, Alaba, Davies; Roca, Goretzka; Sané, Choupo-Moting, Coman; Lewandowski. All. Flick.

© RIPRODUZIONE RISERVATA