PROBABILI FORMAZIONI LAZIO GALATASARAY/ Quote, sarà la serata di Luis Alberto?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Lazio Galatasaray: le quote del match. Esaminiamo le mosse degli allenatori in vista del match dei gironi di Europa league, oggi.

tifosi galatasaray lapresse 2019 640x300
Probabili formazioni Lazio Galatasaray - I tifosi del Galatasaray (LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO GALATASARAY: IL PROTAGONISTA

Per le probabili formazioni di Lazio Galatasaray, vogliamo ora mettere in evidenza il personaggio di Luis Alberto, che pure potrebbe oggi ambire a una maglia da titolare. Lo spagnolo infatti fin da subito non è stato tra i primi favoriti di Maurizio Sarri e anzi pure negli ultimi turni ha ben fatto fatica nel superare la concorrenza di Basic, per merito soprattutto della grande crescita dello stesso croato.

In casa Lazio, da che è inizia la stagione Sarri ha ben fatto capire che nulla è scontato e che le maglie da titolari vanno conquistate con il sudore: Luis Alberto se ne è accorto e già stasera potrebbe avere la sua grande chance di convincere il tecnico del suo valore. L’occasione è importante e chissà che lo spagnolo pure ne approfitti per tornare a segnare: dopo tutto l’ultimo suo gol in Europa risale ancora al 2018 nella sfida contro l’Apollo Limassol. Urge rimediare a tale digiuno!. (agg Michela Colombo)

LAZIO GALATASARAY: IL DUELLO

Duello affascinante che ci accenderà in campo come nelle probabili formazioni di Lazio Galatasaray è certo quello che vedrà protagonisti i due numeri 1, su cui ovviamente oggi saranno pesantissime responsabilità in questa sfida al vertice. anche in questo senso turno per i gironi di Europa League ecco che allora saranno riflettori puntati su Thomas Strakosha, portiere ormai diventato vero e proprio “secondo” di Pepe Reina. Il numero 1 classe 1995 pure in stagione ha messo da parte una sola presenza in campionato, ma cinque in Europa league, dove pure non è stato sempre impeccabile.

Per l’albanese contiamo a tabella infatti tre clean sheet ma pure tre gol subiti, uno proprio contro il Galatasaray nel turno di andata, di cui è stato il principale colpevole. Di contro ecco però a guardia dello specchio giallorosso il capitano Fernando Muslera, giocatore del Galatasaray dal 2011 e pure grande ed del match, avendo vestito i colori della Lazio dal 2007 al 2011. Guardando alla stagione, vediamo che Muslera è vero punto fermo per Fatih Terim: il numero 1 ha messo da parte 15 presenze in SuperLig e 5 in Europa League, dove pure ha subito 3 gol e realizzato tre clean sheet. (agg Michela Colombo)

LAZIO GALATASARAY: GLI ASSENTI

Per le probabili formazioni di Lazio Galatasaray dobbiamo ora andare a fare il punto anche sugli assenti annunciati in vista di questo match per i gironi di Europa league: chi dunque mancherà l’appuntamento all’Olimpico questa sera? Partendo dai padroni di casa abbiamo già accennato alle condizioni critiche di Ciro Immobile: l’attaccante biancoceleste nei gli ultimi giorni ha riportato un lieve stiramento del legamento collaterale e in vista della sfida di questa sera è in forte rischio (anche se è giocatore che ci ha abituato a recuperi lampo).

Per il Galatasaray invece abbiamo già ricordato il forfait annunciato di Cicaldau, trovato positivo al coronavirus e dunque in isolamento. In aggiunta il club giallorosso dovrà fare a meno di Turan e Elabdellaoui e con tutta probabilità anche di Boey, vittima di un problemino muscolare. In aggiunta oggi non salirà in panchina neppure il tecnico Terim, rimasto in Turchia per problemi gastrointestinali che lo hanno pure costretto al ricovero in ospedale. (agg Michela Colombo)

CHI IN CAMPO OGGI?

Spazio alle probabili formazioni di Lazio Galatasaray, match della sesta giornata dell’Europa league, pure atteso all’Olimpico questa sera alle ore 21.00. All’ultimo turno della fase a girone Sarri e i suoi arrivano a giocarsi punti importanti: pur sicuri di proseguire il proprio cammino nel torneo UEFA, è obiettivo di biancocelesti quello di vincere stasera e ottenere la prima posizione nella classifica del girone E, che consentirebbe di evitare un insidiosissimo turno preliminare.

Pure l’impresa non si annuncia certo facile: di contro ci sarà il Galatasaray, primo indiziato alla promozione diretta agli ottavi di Europa league, e squadra molto ostica, che pure nel turno di andata aveva avuto la meglio sulla Lazio con il risultato di 1-0. Non si annuncia una serata facile per Sarri, ma vedremo che dirà il campo. Nel frattempo andiamo a vedere come i due allenatori si sono preparati all’incontro, esaminando le loro mosse per le probabili formazioni di Lazio Galatasaray.

QUOTE E PRONOSTICO

All’Olimpico il favore del pronostico per questo match di Europa league è tutto per il club biancoceleste, che pure potrebbe fare fatica oggi nel superare i turchi. Il portale di scommesse Eurobet comunque, per l’1×2 dell’incontro ha fissato a 1.67 il successo della Lazio, contro il più alto 4.45 segnato per il Galatasaray: il pareggio paga invece la posta a 4.00.

LE PROBABILI FORMAZIONI LAZIO GALATASARAY

LE MOSSE DI SARRI

Benché testa sera la posta in palio sia alta, pensiamo che ancora per disegnare le probabili formazioni di Lazio Galatasaray Sarri possa offrirci un limitatissimo turnover, rispetto almeno all’11 che ha sfidato la Sampdoria solo pochi giorni fa. Fissato pure il solito 4-3-3 ecco che per esempio riavremo Lazzari in difesa, schierato sull’esterno in coppia con Hysaj: al solito Acerbi e Luiz Felipe pure completeranno lo schieramento al centro. A centrocampo poi stasera sarà maglia da titolare per Milinkovic Savic, che pure salterà il prossimo incontro di Serie A col Sassuolo. Accanto al “Sergente” sarà spazio per Lucas Leiva e Luis Alberto, ma occhio a Basic che si sta mettendo in mostra in maniera più che positiva. Per l’attacco sarà da valutare la presenza di un acciaccato Ciro Immobile: se il bomber non dovesse farcela, stanno maglie da titolari per Felipe Anderson, Muiqi e Zaccagni.

LE SCELTE DI TERIM

Per le probabili formazioni di Lazio Galatasaray Terim (o meglio il suo vice, visto che il tecnico è indisposto) dovrebbe puntare ancora sul classico 4-3-3, dove pure si farà sentire l’assenza di un giocatore come Cicaldau. Pure questa sera dovremmo avere dal primo minuto in attacco il trittico composto da Diagne in prima punta e Akturoglu e Feghouli, con Dervisoglu pure prima alternativa (specie dopo la bella rete firmata contro l’Altay SK nell’ultima di campionato). Per il centrocampo giallorosso si faranno avanti invece ancora Atalay, Ktulu e Antalyali, benchè pure questi non siano freschissimi: in difesa invece avremo ancora la coppia composta da Marcao e Nelsson al centro, vera diga di fronte al numero 1 Muslera. A completare il reparto arretrato sull’esterno Van Aaholt e Yedlin, contando che Boey ha appena dato ancora forfait

IL TABELLINO

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Muriqi, Zaccagni All. Sarri

GALATASARAY (4-3-3): Muslera; Van Aanholt, Marcao, Nelsson, Yedlin; Atalay, Kutlu, Antalyali; Akturkoglu, Diagne, Feghouli. All. Terim

© RIPRODUZIONE RISERVATA