Probabili formazioni Lazio Roma/ Quote, un bel duello a centrocampo…

- Michela Colombo

Probabili formazioni Lazio Roma: le quote del match. Esaminiamo le mosse degli allenatori per il Derby della Capitale, previsto oggi per la 18^ giornata di Serie A.

Pau Lopez Roma presa lapresse 2019 640x300
Probabili formazioni Lazio Roma - Pau Lopez (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO ROMA: A CENTROCAMPO

Completiamo la nostra analisi delle probabili formazioni di Lazio Roma con un altro confronto curiosamente di nuovo tutto spagnolo, che riguarda per la precisione Luis Alberto e Gonzalo Villar – e d’altronde i giocatori spagnoli abbondano nelle due formazioni capitoline, anche questo è un dato interessante del derby di Roma atteso per stasera. Ottimo il rendimento del classe ’98 arrivato dall’Elche: sembrava un oggetto misterioso ma in poco tempo Paulo Fonseca lo ha fatto crescere in maniera esponenziale, in particolar modo a giovargli è stato il cambio di modulo grazie al quale Lorenzo Pellegrini è stato avanzato sulla trequarti, così che lui ha trovato spazio in mediana. L’infortunio di Pedro gli dà un’altra chance, ma intanto sono già 23 le partite messe insieme con la Roma: tra i due arrivi del gennaio 2020 Carles Pérez era quello con maggiore hype e all’inizio lo ha anche dimostrato, ma poi Villar è uscito alla distanza. Luis Alberto ovviamente ha già un profilo di primissimo livello: appena 9 partite in Serie A nel suo primo anno alla Lazio, poi la clamorosa esplosione sotto la guida di Simone Inzaghi fino a diventare un faro per la squadra biancoceleste. A oggi le partite giocate in campionato dal numero 10 sono 121: i gol sono 26 con record di 11 nel 2017-2018, quando mancano due gare per chiudere il girone di andata di questo torneo ne ha timbrati 4 e dunque potrebbe andare ancora in doppia cifra, mentre sono diminuiti gli assist di cui era stato re lo scorso anno. (agg. di Claudio Franceschini)

I PROTAGONISTI

Quali protagonisti per le probabili formazioni di Lazio Roma? I nomi sono tanti, ma potremmo scegliere i due portieri Pepe Reina e Pau Lopez, perché ci forniscono davvero moltissimi spunti. Innanzitutto, sono entrambi spagnoli e un derby di Roma con due portieri iberici è un dato sicuramente molto particolare. Questo a maggior ragione perché Reina sulla carta è la riserva di Strakosha e lo stesso discorso potrebbe valere anche per Pau Lopez con Mirante, anche se le gerarchie in casa Roma sono meno nette. I problemi fisici dei rispettivi colleghi spingono però verso una maglia da titolare Reina e Pau Lopez, che sono comunque riserve di lusso per Lazio e Roma. Questo discorso vale forse soprattutto per Reina, che nella sua carriera ha vestito le maglie di moltissimi club prestigiosi in giro per l’Europa, compresi Napoli e Milan in Italia. La Lazio dunque sa di poter contare su una riserva di lusso e per fortuna, visti i tanti problemi di Strakosha in stagione. Per Pau Lopez invece qualche alto e basso nell’alternanza con Mirante, ma ora c’è l’occasione per riconquistare i gradi di titolare fisso… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL DUELLO

Sono naturalmente tantissimi i duelli che potrebbero animare le probabili formazioni di Lazio Roma, scegliamo però quello più classico che metterà di fronte i due bomber Ciro Immobile ed Edin Dzeko. I numeri di questi due attaccanti sono naturalmente eccellenti, in questa stagione spicca Immobile che ha segnato di più in campionato e sta facendo benissimo anche in Champions League, ma dobbiamo tenere conto del fatto che Dzeko ha avuto il Covid – che ha sfiorato pure Immobile nel caos tamponi di fine ottobre – e che la Roma ha distribuito maggiormente la sua produzione offensiva, per la quale in ogni caso Dzeko resta in punto di riferimento fondamentale. Se il bosniaco è il perno della proposta offensiva giallorossa, questo vale a maggior ragione per Immobile in casa Lazio ed è d’altronde più che giusto così, dal momento che parliamo dell’attaccante Scarpa d’Oro in carica. Molto bene in campionato, forse ancora meglio in Champions League, Ciro Immobile oggi cercherà di lasciare il segno anche sul derby, il che naturalmente non guasta mai… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GLI ASSENTI

Nelle probabili formazioni di Lazio Roma quali saranno i giocatori che non potranno essere protagonisti stasera del derby della Capitale? Detto che non ci sono squalificati, l’elenco degli infortunati o almeno acciaccati è piuttosto lungo. In casa Lazio è allarme portieri, perché ai guai di Proto si aggiunge il trauma distrattivo al retto femorale destro che sta condizionando Strakosha. Problemi muscolari hanno poi tormentato nei giorni scorsi Cataldi, Fares e Correa: nessuno di loro ha infortuni seri, ma di certo non è questo il modo migliore per avvicinarsi a una sfida come il derby, che in riva al Tevere è ancora più importante che altrove. Se la Lazio ha diversi acciaccati ma nessun infortunato grave, in casa Roma invece ovviamente spicca Zaniolo, che è il lungodegente per eccellenza a causa della rottura del legamento crociato, per il quale l’ipotesi del rientro si aggira attorno a metà marzo. Fuori causa pure Santon per un affaticamento muscolare, è acciaccato anche Mirante – derby sfortunato per i portieri – ed infine il giovane Calafiori. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO ROMA: CHI IN CAMPO OGGI?

Sono riflettori puntati sulle probabili formazioni di Lazio e Roma, big match in programma oggi alle ore 20.45 tra le mura dell’Olimpico e pure sfida che aprirà  la 18^ giornata del campionato della Serie A. Siamo dunque impazienti di scoprire quali saranno le mosse di Inzaghi come di Fonseca per questo derby, sempre caldissimo e dove pure verranno messi in palio tre punti fondamentali. Alla vigilia del turno infatti sappiamo bene che la Lazio è particolarmente avida di vincere oggi: oltre al prestigio di fare proprio il Derby della Capitale, vi è infatti la necessità di dare seguito alla buona striscia di risultati appena inaugurata e dunque di incamerare punti utili per riagganciare le altre big in cima alla classifica di campionato. Dopo i successi conseguiti su Fiorentina e Parma negli ultimi turni, la squadra di Inzaghi deve  dimostrare di aver superato le difficoltà della prima parte della stagione e di saper fare il passo in più, che serve per ritornare in vetta. Non mento motivati oggi saranno chiaramente di giallorossi di Mister Fonseca: la Roma, pure sempre alle prese con assenze e infortuni, sta vivendo un ottimo momento di forma e di risultati ed è tanta la voglia di rimanere entro la top four della Serie A. Come è noto è la Champions il primo obbiettivo in stagione del tecnico lusitano e per raggiungerlo, serve fare bene anche in questi big match, dal grande peso morale.  Andiamo allora a vedere come i due allenatori hanno preparato questo incontro così intenso, esaminando le mosse per le probabili formazioni di Lazio Roma.

QUOTE E PRONOSTICO

Fissare un pronostico netto per un Derby, specie se poi è quello della Capitale , è opera quasi impossibile: pure alla vigilia il portale Snai concede ai giallorossi maggiori chance di vittoria. Vediamo infatti che nell’1×2 della partita, la vittoria della Lazio è stata data a 2.90, contro il più basso 2.30 segnato per il successo della Roma: il pareggio invece pagherà la posta a 3.60.

LE PROBABILI FORMAZIONI LAZIO ROMA

LE MOSSE DI INZAGHI

Per affrontare il gigante giallorosso Inzaghi chiaramente non si discosterà dal classico 3-5-2 ricco di titolari, i quali pure hanno beneficiato di un poco di riposo extra (il club non ha disputato a metà settimana il turno di Coppa Italia). Per le probabili formazione del Derby dunque il tecnico non potrà prescindere in attacco da quello che è il suo bomber migliore, Ciro Immobile (a segno in 5 delle ultime sei partite): al suo fianco si giocherà le sue carte Caicedo (a segno col Parma pochi giorni fa). Alle spalle degli attaccanti sarà poi reparto a cinque dove vedremo confermati al centro i soliti Milinkovic Savic, Lucas Leiva e Luis Alberto: in corsia sarà spazio per Lazzari e Marusic. Poche novità poi in difesa: complici alcune assenze di peso, oggi la maglia dei titolari cadrà sulle spalle di Luiz Felipe, Acerbi e Radu.

LE SCELTE DI FONSECA

Anche Fonseca pare avere le idee chiare per le probabili formazioni di Lazio Roma, tenuto conto che neppure la Lupa in settimana è stata impegnata in Coppa: fissato il 3-4-2-1 come modulo, ecco che il tecnico confermerà gran parte dei titolari visti in campo nelle ultime sfide. Partendo dall’attacco vediamo infatti che oggi non si potrà rinunciare al capitano Edin Dzeko, in prima punta e accompagnato sull’esterno al duo Mkhitaryan-Pellegrini: per il centrale classe 1996 ancora l’avanzamento in attacco, visto che Pedro non è ancora al top della condizione. Di conseguenza nella mediana a 4 sarà di nuovo spazio dal primo minuto per Villar, in coppia con Veretout, mentre sui corridoi si faranno trovare pronti dal primo minuto Spinazzola e Karsdorp: occhio però a Cristante, pronto dalla panchina. Nessun dubbio infine in difesa, tenuto poi conto che Mirante potrebbe non venir ancora arrischiato da titolare: sarà Pau Lopez a fare da guardia allo specchio e davanti al numero 1 sarà spazio per Ibanez, Smalling e Mancini (questo poi fresco di gol contro l’Inter nell’ultimo turno).

IL TABELLINO

LAZIO (3-5-2): Reina; L Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic Savic, L Leiva, L Alberto, Marusic; Caicedo, Immobile All. Inzaghi

ROMA (3-4-2-1): P Lopez; Ibanez, Smalling, Mancini; Karsdorp, Villar, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko All. Fonseca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA