PROBABILI FORMAZIONI LAZIO TORINO/ Quote: Caicedo in forte dubbio e verso la panchina

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Lazio Torino: le quote per il pronostico e le scelte dei due allenatori per la partita valida come recupero della 25^ giornata di Serie A, si gioca allo stadio Olimpico.

Lazio Torino tabellone lapresse 2021 640x300
Probabili formazioni Lazio Torino, Serie A recupero 25^ giornata (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO TORINO: GLI ASSENTI

Abbiamo già visto che nelle probabili formazioni di Lazio Torino sono in particolar modo per Simone Inzaghi i problemi legati alle assenze. Francesco Acerbi è squalificato: leader difensivo fin dal suo arrivo in biancoceleste, negli anni del Sassuolo si era segnalato per aver battuto il record di partite consecutive in Serie A. I suoi allenatori hanno rinunciato a lui rarissimamente, questa sera Inzaghi dovrà farne a meno a causa dell’espulsione rimediata nel derby. Out anche Joaquin Correa, che ha replicato la stagione 2019-2020: partito in sordina, l’argentino ha disputato uno straordinario finale di campionato arrivando a quota 8 gol, gliene mancherebbe soltanto uno per pareggiare la cifra dell’ultima Serie A ma intanto è arrivato a 30 con la maglia della Lazio (contando tutte le competizioni) e 25 nel massimo campionato italiano, ce ne sono anche 3 nella sua precedente esperienza con la Sampdoria (un anno e mezzo). In bilico invece la posizione di Sergej Milinkovic-Savic, di fatto a disposizione ma probabilmente risparmiato in vista dell’ultima giornata, e di Felipe Caicedo, il bomber di scorta che spesso e volentieri è stato determinante segnando gol pesanti per la sua squadra, e che non essendo al top anche questa sera dovrebbe partire dalla panchina. (agg. di Claudio Franceschini)

LAZIO TORINO: CHI GIOCA ALL’OLIMPICO?

Le probabili formazioni di Lazio Torino ci parlano della partita che, alle ore 20:30 di martedì 18 maggio, si gioca per il recupero della 25^ giornata di Serie A 2020-2021. Risolto il tira e molla – si era ventilata l’ipotesi di un risultato a tavolino, ma come in Juventus Napoli si gioca – le due squadre scendono in campo: partita ininfluente per la Lazio che non si muoverà dal sesto posto e, dunque, sarà ancora nelle coppe internazionali ma questa volta in Europa League, una delusione per come sarebbero potute andare le cose soprattutto rispetto all’anno scorso.

Match delicatissimo per il Torino che, incassati 11 gol nelle ultime due uscite (perdendo il primo pareggio a La Spezia), sarà salvo con un pareggio ma, in caso di sconfitta, si giocherà tutto contro il Benevento (e anche in quel caso avrà due risultati a disposizione, ma perdendo sarà retrocesso). Vedremo allora quello che succederà allo stadio Olimpico, mentre aspettiamo che si giochi possiamo fare una breve valutazione sulle scelte da parte dei due allenatori, leggendo insieme le probabili formazioni di Lazio Torino con assenze e ballottaggi ancora aperti.

QUOTE E PRONOSTICO

Per un pronostico su Lazio Torino possiamo affidarci all’agenzia Snai, che ha emesso le sue quote ufficiali. Il segno 1 che identifica la vittoria dei biancocelesti vi farebbe guadagnare 2,05 volte la somma messa sul piatto; l’eventualità del pareggio, regolata dal segno X, porta in dote una vincita che ammonta a 3,10 volte la giocata mentre con il segno 2, per il successo esterno dei granata, la cifra corrispondente è pari a 4,00 volte l’importo investito con questo bookmaker.

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO TORINO

I DUBBI DI INZAGHI

Simone Inzaghi, nelle probabili formazioni di Lazio Torino, deve fare i conti con qualche assenza: in difesa mancherà Acerbi e dunque a completare il terzetto sarà Luiz Felipe, con Marusic sempre sul centrodestra e Stefan Radu dall’altra parte. In porta Strakosha dovrebbe avere la meglio su Reina, poi due corsie laterali sulle quali sembrano destinati Manuel Lazzari e Lulic. In mezzo, Sergej Milinkovic-Savic è ancora alle prese con il recupero dalla frattura al setto nasale: potrebbe venire risparmiato e andare in panchina (pronto per un cameo nel secondo tempo) con Parolo dunque favorito su Escalante per coprire la posizione di mezzala. Dovrebbero essere confermati sia Luis Alberto che Lucas Leiva; nel reparto avanzato l’ex Immobile sarà regolarmente al suo posto, a fargli da sparring partner possibile vedere Andreas Pereira anche perché Joaquin Correa è fuori dai giochi, Caicedo è in dubbio e Muriqi potrebbe partire dalla panchina.

LE SCELTE DI NICOLA

Per la delicatissima Lazio Torino, Davide Nicola si affida sempre al 3-4-1-2: da valutare soprattutto chi sarà il compagno d’attacco di Belotti, la scelta come sempre riguarda Zaza e Sanabria con l’ex Juventus che potrebbe essere in vantaggio rispetto al paraguaiano. Avremo poi Nkoulou a comandare una difesa completata da Izzo (che dovrebbe tornare titolare) e Bremer favorito su Lyanco, mentre il portiere sarà Sirigu; duello anche sulla corsia destra dove Vojvoda se la gioca con Singo, e ancora una volta è la prima scelta del suo allenatore per iniziare questa partita. Nessun dubbio invece sulla fascia mancina, con Ansaldi che di fatto non ha concorrenza; per quanto riguarda invece la zona centrale del campo, sarà ancora affidata alla coppia formata da Rincon e Mandragora. Verdi a quel punto farà un passo avanti giocando tra le linee, ma non è escluso che possa anche avere un ruolo maggiormente difensivo e dunque posizionarsi come interno di centrocampo, ripristinando in questo caso un 3-5-2 maggiormente compatto.

IL TABELLINO

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Marusic, Luiz Felipe, S. Radu; M. Lazzari, Parolo, Lucas Leiva, Luis Alberto, Lulic; A. Pereira, Immobile. Allenatore: Simone Inzaghi

TORINO (3-4-1-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Vojvoda, Rincon, Mandragora, Ansaldi; Verdi; Zaza, Belotti. Allenatore: Davide Nicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA