PROBABILI FORMAZIONI LIONE JUVENTUS/ Diretta tv, ballottaggio Chiellini-De Ligt

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Lione Juventus: diretta tv, le scelte dei due allenatori per la partita valida per gli ottavi di andata della Champions League, si gioca al Parc Olympique Lyonnais.

Ronaldo Pjanic Juventus gol bianca lapresse 2020
Probabili formazioni Lione Juventus, andata ottavi Champions League (Foto LaPresse)

Il tema portante nelle probabili formazioni di Lione Juventus riguarda la difesa: come abbiamo detto, il ritorno di Giorgio Chiellini dà un’importante garanzia a Maurizio Sarri che ha ritrovato il suo capitano, che aveva subito la rottura del crociato dopo la prima giornata di Serie A. Spezzone finale contro il Brescia, titolare a Ferrara con meno di un’ora in campo: ha poi lasciato il posto a Matthijs De Ligt e chiaramente adesso è questa la staffetta di riferimento, perché naturalmente Leonardo Bonucci è un titolare inamovibile di questa squadra. A rischiare è De Ligt, che era già stato messo in discussione da Sarri quando era cresciuto Merih Demiral, poi infortunatosi gravemente a sua volta; l’olandese è stato un grande investimento sul calciomercato estivo e qualcuno ha anche proposto che la Juventus possa giocare con la difesa a tre. Sarri, da questo punto di vista, è stato categorico: si gioca a quattro, dunque sarà staffetta ma sarà interessante capire chi sarà a prendere posto al fianco di Bonucci nella difesa bianconera che giocherà al Parc Olympique Lyonnais per l’andata degli ottavi di Champions League. (agg. di Claudio Franceschini)

LE NOTIZIE ALLA VIGILIA

Andiamo a studiare le probabili formazioni di Lione Juventus: la partita si gioca alle 21:00 di mercoledì 26 febbraio ed è valida come andata degli ottavi di finale di Champions League 2019-2020. I bianconeri hanno confermato il loro primo posto in classifica in Serie A, riuscendo a vincere sul campo della Spal e tornando a fare risultato in trasferta; tutt’altro passo in Europa, dove gli ottavi di finale sono arrivati con due turni di anticipo e un girone vinto con 16 punti. Dunque Maurizio Sarri è ottimista per questo incrocio con i transalpini nei quali la Juventus si ritrova a sfidare Rudi Garcia, avversario di tante battaglie quando allenava la Roma; il sorteggio è stato favorevole ma attenzione, perché i transalpini si sono qualificati per il rotto della cuffia (e dovendo ringraziare il Benfica) ma restano una squadra di qualità che può dare grattacapi. Aspettando il calcio d’inizio della sfida, possiamo ora valutare in che modo i due allenatori intendano disporre le loro squadre sul terreno di gioco del Parc Olympique Lyonnais, analizzando in maniera più approfondita le probabili formazioni di Lione Juventus.

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Lione Juventus verrà trasmessa in diretta tv dalla televisione satellitare, e sarà nello specifico Sky Sport Uno a trasmetterla: trovate il canale al numero 201 del vostro decoder, gli abbonati avranno anche la consueta possibilità di attivare l’applicazione Sky Go – senza costi aggiuntivi – per seguire la partita in diretta streaming video, utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

PROBABILI FORMAZIONI LIONE JUVENTUS

LE SCELTE DI RUDI GARCIA

Nel 4-3-3 di Rudi Garcia, leggendo le probabili formazioni di Lione Juventus, scopriamo che mancherà Depay: la stella della squadra si è infortunata appena dopo la conclusione della fase a gironi, dunque a comporre il tridente dovrebbero essere Bertrand Traoré e Cornet come esterni e Moussa Dembélé come punta centrale, anche se sicuramente giocatori come Terrier e Ekambi possono giocarsi una maglia. Da valutare la difesa, dove Tete dovrebbe tornare titolare a destra; in mezzo invece Denayer si prepara a prendere il posto di Marcelo e affiancare Joachim Andersen, in porta andrà ovviamente il portoghese Anthony Lopes mentre a sinistra Marçal dovrebbe avere la meglio su Rafael da Silva. A centrocampo invece le scelte dell’allenatore sembrano fissate: comanda Thiago Mendes che si dispone come playmaker davanti alla difesa, insieme a lui sicuramente Aouar mentre Tousart potrebbe vincere la concorrenza di Caqueret.

I DUBBI DI SARRI

Per Lione Juventus Sarri ha ritrovato Khedira e Bernardeschi, ma il tedesco potrebbe comunque rimanere fuori; qualche dubbio su Higuain che in ogni caso non dovrebbe partire titolare, al momento il tecnico toscano dovrebbe confermare il 4-3-3 con Dybala da centravanti di movimento e due frecce esterne in Cuadrado e Cristiano Ronaldo, che entra in modalità “partite decisive” e lo fa in un periodo straordinario. I dubbi maggiori sono in difesa, perché Chiellini è tornato a disposizione: sicuro titolare Bonucci che in campionato era squalificato, al suo fianco il capitano deve vincere la concorrenza di De Ligt con la sensazione di potercela fare. Danilo e Alex Sandro sugli esterni sono nettamente favoriti rispetto a De Sciglio, in porta giocherà Szczesny; a centrocampo si punta sul recupero di Pjanic, ma la versione del centrocampo con Bentancur da regista ha dato buone risposte e dunque per questa partita di andata potrebbe essere confermata. Se fosse così, Ramsey e Matuidi agirebbero da mezzali; in caso contrario, fuori il francese e Bentancur si sposterebbe sull’interno lasciando il gallese, reduce dal gol segnato a Ferrara, sul centrosinistra.

IL TABELLINO

LIONE (4-3-3): Anthony Lopes; Tete, Denayer, Andersen, Marçal; Aouar, Thiago Mendes, Tousart; B. Traoré, M. Dembélé, Terrier
A disposizione: Tatarusanu, Rafael da Silva, Marcelo, Caqueret, Cherki, Ekambi, Cornet
Allenatore: Rudi Garcia
Squalificati:
Indisponibili: Dubois, Solet, Y. Koné, Reine-Adélaide, Depay

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Ramsey; Cuadrado, Dybala, Cristiano Ronaldo
A disposizione: Buffon, De Sciglio, De Ligt, Rabiot, Matuidi, Bernardeschi, Higuain
Allenatore: Maurizio Sarri
Squalificati:
Indisponibili: Demiral, Douglas Costa

© RIPRODUZIONE RISERVATA