Probabili formazioni Manchester City Atalanta/ Diretta tv, i numeri di Sterling

- Michela Colombo

Probabili formazioni Manchester City Atalanta: diretta tv e orario. Le mosse in attacco dei due allenatori alla vigilia del match per la Champions league, girone C.

mahrez
Probabili formazioni Manchester City Atalanta (Foto LaPresse)

Nelle probabili formazioni di Manchester City Atalanta dobbiamo anche parlare delle cifre pazzesche che Raheem Sterling sta tenendo nel corso di questa stagione. L’esterno inglese, nato in Giamaica, è sempre più un fattore nella squadra di Pep Guardiola: per adesso ha giocato in quattro competizioni e ha segnato in ognuna di queste, lasciando il suo timbro ad agosto sul Community Shield e firmando anche nell’unica gara di Carabao Cup, vinta 3-0 contro il Preston North End. In Champions League Sterling ha segnato una sola volta (a Zagabria), ma ha realizzato 6 gol in Premier: tripletta all’esordio contro il West Ham, poi a rete nelle due partite seguenti e ancora a Goodison Park, contro l’Everton. La cifra raggiunta con il Manchester City è di 78 reti in 203 gare: la media è 0,38 che è decisamente superiore a quella che aveva tenuto con il Liverpool (0,18) quando era comunque ancora giovane. Continuando di questo passo Sterling potrebbe superare il record di 25 gol in una singola stagione, toccato nel 2018-2019: l’Atalanta spera che martedì l’inglese non sia nella sua giornata migliore… (agg. di Claudio Franceschini)

L’ATTACCO

Sarà di nuovo attacco stellare per i citizens, anche nelle probabili formazioni di Manchester City Atalanta. Domani sera infatti Guardiola ancora punterà sul Bernardo Silva, Sergio Auguero e Mahrez, autori nel complesso di ben 14 reti in questo avvio di stagione. Pure poi l’allenatore spagnolo ha parecchie frecce al suo arco in tal senso visto che a disposizione dalla panchina troviamo Sterling e Gabriel Jesus. Ha invece scelte appena limitate Gasperini, che di certo per la trasferta inglese di domani sera dovrà fare a meno di uno dei suoi bomber di riferimento Duvan Zapata, che si è fermato settimana scorsa con la nazionale colombiana per la lesione di primo grado all’adduttore. Il tecnico nerazzurro comunque non è sprovvisto e schiererà ancora Ilicic con Muriel assieme al Papu Gomez, avendo a disposizione anche Malinovsky e Musa Barrow.

A CENTROCAMPO

Anche a centrocampo Gian Piero Gasperini sa bene su chi puntare per disegnare le probabili formazioni di Manchester City Atalanta. Per il big match del girone in Champions League, il tecnico della Dea certo non può fare a meno di nomi come quelli di Maarten De Roon e Remo Freuler, come pure di Hans Hateboer. si potrebbe però accendere un piccolo ballottaggio per consegnare la maglia da titolare sulla corsia dello schieramento a 4 dei nerazzurri. Ecco infatti che alla vigilia del fischio d’inizio il primo nome che viene in mente è quello di Timothy Castagne, già titolare contro lo Shakthar Donetsk, ma pure dalla panchina scalpita Robin Gosens, che pure ha fatto molto bene contro la Lazio solo il fine settimana scorso in Serie A. Pep Guardiola pure non ha grandi dubbi in corso per assegnare le maglie in mediana: pure dobbiamo poi tenere particolarmente d’occhio il gioiellino Phil Foden, che dalla panchina scalpita per un ruolo da protagonista (come pure ha già fatto contro la Dinamo Zagabria nel precedente turno, partendo non da titolare ma segnando subito gol).

LA DIFESA: SCELTE FATTE?

Esaminando le mosse in difesa dei allenatori per le probabili formazioni di Manchester City Atalanta, vediamo che sia Pep Guardiola che Gian Piero Gasperini hanno le idee davvero ben chiare per quanto riguarda la difesa. In entrambi gli schieramenti infatti le maglie paiono già assegnate da tempo: eppure in panchina possiamo trovare delle ottime alternative, anche dal primo minuto. Ricordiamo infatti che il tecnico dei citizens ha comunque a disposizione l’ucraino Zinchencko, mentre è ancora più ampia la panchina a disposizione di Gasperini. Alla vigilia della terza giornata della fase a gironi di Champions League infatti l’allenatore della Dea ha a disposizione Berat Dijmsiti e Andrea Masiello, oltre che i giovani Ibanez e Arana, che però saranno chiamati in causa solo in situazioni di estrema necessità.

LE NOTIZIE ALLA VIGILIA

Dopo le imprese in campionato, ecco che per la Dea tornando ad accedersi i riflettori della Champions League, con la trasferta al Etihad Stadium, prevista domani, martedì 22 ottobre, alle ore 21,00: vediamo dunque le probabili formazioni di Manchester City Atalanta, che saranno in campo per la terza giornata del girone C. Benché la Dea non abbia iniziato al meglio il suo cammino nella prima competizione del continente per club, il tecnico dei citizens Guardiola sa bene di non poter sottovalutare l’avversario: per le probabili formazioni di Manchester City Atalanta, quindi vedremo in campo solo i titolari tra gli inglesi, tenuto ovviamente conto dei acciaccati e assente annunciati. Pure Gasperini punterà domani solo sui propri titolari fissi: la Dea non può certo sfigurare in questa spettacolare trasferta e certo c’è parecchia voglia di riscatto sotto ai riflettori della Champions tra i nerazzurri. Andiamo allora ad analizzare da vicino le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Manchester City Atalanta.

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Manchester City Atalanta è la partita che per questo turno di Champions League viene trasmessa in diretta tv in chiaro: appuntamento allora per tutti su Canale 5, con la possibilità di seguire la sfida anche sul portale Mediaset Player e dunque in diretta streaming video, con il supporto di PC, tablet o smartphone. I clienti della televisione satellitare potranno ovviamente accendere il loro decoder e selezionare il canale Sky Sport Uno (201) per la diretta della partita.

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER CITY ATALANTA

LE MOSSE DI GUARDIOLA

Per le probabili formazioni di Manchester City Atalanta, Pep Guardiola non dovrebbe proporre grandi novità nello schieramento dei citizens: i tre punti messi in palio domani per la terza giornata di Champions League sono preziosi e il tecnico spagnolo sa bene di non poter sottovalutare la forza della Dea. Ecco quindi che per gli inglesi domani vedremo il consueto 4-3-3, che vedrà ovviamente Ederson in porta: di fronte ci sarà spazio per Otamendi e Fernadihno al centro della difesa, con l’ex Juventus Cancelo e Mendy ai lati. Per la mediana il primo nome a farsi avanti è quello di Rodri, con David Silva e Gundogan ai lati: in attacco invece vi sarà spazio per il trittico Bernardo Silva-Aguero-Mahrez, già visto anche nell’ultimo impegno di coppa con la Dinamo Zagabria.

LE SCELTE DI GASPERINI

Sarà invece il già collaudato 3-4-1-2 il modulo di riferimento per Gasperini per le probabili formazioni di Manchester City Atalanta: qui però mancherà il bomber Duvan Zapata, out per infortunio. Pure senza il bomber classe 1991 la Dea non sarà domani in campo ad armi spuntate: ci saranno Muriel e Ilicic in doppia punta, supportati dal Papu Gomez (in gol contro la Lazio). Per la mediana poi non vi saranno novità tra i nerazzurri, con le maglie da titolari consegnate a  Hateboer, De Roon, Freuler e Castagne, anche se dalla panchina scalpita Gosens. Nel reparto a 3 della difesa, posta di fronte al solito Gollini, ecco poi Toloi, Kjaer e Palomino, benchè non manchino le alternative valide dalla panchina, come Dijmsiti.

IL TABELLINO

Manchester City (4-3-3): Ederson; Cancelo, Otamendi, Fernandinho, Mendy; Gundogan, Rodri, David Silva; Bernardo Silva, Aguero, Mahrez All. Guardiola

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Kjaer, Palomino; Hateboer, de Roon, Freuler, Castagne; Gomez; Ilicic, Muriel All. Gasperini

© RIPRODUZIONE RISERVATA