PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER CITY ATALANTA/ Quote, attenzione a Rodri!

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Manchester City Atalanta: quote e scelte dei due allenatori su moduli e titolari per la partita, terza giornata girone C di Champions League.

Atalanta gruppo
Probabili formazioni Manchester City Atalanta (LaPresse)

Tra i tanti grandi nomi dei Citizens, mettiamo adesso in evidenza nelle probabili formazioni di Manchester City Atalanta Rodrigo Hernández Cascante, meglio noto naturalmente come Rodri. Centrocampista spagnolo classe 1996, è un talento emergente e d’altronde il fatto di essere stato scelto da Guardiola per il suo City nel cuore della mediana, zona del campo fondamentale nel gioco del Pep fin dai tempi di Guardiola, vale come un biglietto da visita più di ogni altra possibile definizione. Rodri è cresciuto nel Villarreal prima di passare nel 2018 all’Atletico Madrid, dove era già stato nei primi anni del vivaio. Una sola stagione (ottima) con Simeone ed ecco che il Manchester City ha sborsato i 70 milioni di euro della clausola rescissoria per portare Rodri in Inghilterra. In brevissimo tempo lo spagnolo si è preso i galloni del titolare e stasera dunque dovremmo vederlo in campo alla guida della mediana dei Citizens. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DUELLO ARGENTINO

Due argentini di grande qualità con il numero 10: nelle probabili formazioni di Manchester City Atalanta, è impossibile sfuggire alla suggestione di parlare di Sergio Aguero e di Alejandro Gomez, o se preferite del Kun e del Papu. Aguero è una leggenda del Manchester City, dove è arrivato nel 2011, cioè all’inizio dell’epopea che ha portato l’ex seconda squadra della città ad essere una delle big a livello internazionale. I numeri parlano di 172 gol in 247 presenze in Premier League, 239 reti in 347 partite disputate fra tutte le competizioni disputate, quattro campionati vinti, tre Community Shield, quattro Coppe di Lega e una Coppa d’Inghilterra. Adesso resta solo da vincere anche in Europa, dove Aguero vanta “solo” una Europa League e una Supercoppa Europea, conquistate però ai tempi dell’Atletico Madrid. Il Papu naturalmente non può reggere il confronto in quanto a tornei vinti, ma per l’Atalanta è una colonna come Aguero lo è per il City. Arrivato a Bergamo nel 2014, ha poi vissuto da protagonista assoluto l’epopea del Gasp. Colpiscono le cifre tonde raggiunte da Gomez sabato: 200 presenze e 50 gol, oggi potrà scrivere un’altra pagina di storia? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA SFIDA DEI NUMERI 1

Nelle probabili formazioni di Manchester City Atalanta vi proponiamo adesso un duello tra i due portieri titolari, che potrebbero essere attesi da una serata di lavoro visto che parliamo di due squadre che puntano sempre sul gioco e sul segnare un gol in più degli avversari. L’esame sarà duro naturalmente soprattutto per Gollini, come per ogni portiere che viene a sfidare il Manchester City a casa sua: Pierluigi, classe 1995, è ormai senza ombra di dubbio il portiere titolare dell’Atalanta, ruolo acquisito fin dalla seconda parte della passata stagione. Gollini nel frattempo è anche entrato nel giro della Nazionale e anche sabato contro la Lazio è stato eccellente, nonostante i tre gol subiti nella beffarda rimonta biancoceleste. Ederson Moraes invece è il portiere titolare del Manchester City dal 2017: arrivato insieme a Guardiola, è dunque l’estremo difensore simbolo dell’epoca di Pep a Manchester, voluto dall’allenatore catalano per la sua abilità con i piedi, caratteristica fondamentale per un portiere di Guardiola. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE SCELTE PER LA SFIDA DI OGGI

Manchester City Atalanta si gioca alle ore 21.00, quando le due formazioni scenderanno in campo all’Etihad Stadium per dare vita alla partita valida per la terza giornata del girone C di Champions League. Si tratta naturalmente della sfida più difficile per la Dea di Gian Piero Gasperini, che in campionato sta facendo faville mentre in Champions non meriterebbe l’ultimo posto a zero punti, per il quale pesa tantissimo la beffa contro lo Shakhtar. Certo, pensare di fare punti proprio in casa del City che viaggia a punteggio pieno è assai difficile, ma tentar non nuoce in una sera in cui i nerazzurri non avranno nulla da perdere. Andiamo allora adesso ad analizzare da vicino le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Manchester City Atalanta, ormai a poche ore dal via alla partita.

PRONOSTICO E QUOTE

Il pronostico di Manchester City Atalanta è a senso unico in favore di Pep Guardiola e dei suoi uomini, perché il segno 1 è quotato a 1,22 dall’agenzia di scommesse Snai. Si sale poi a 6,75 in caso di pareggio (segno X), mentre un colpaccio dell’Atalanta varrebbe 11,00 volte la posta in palio per chi avrà creduto nel segno 2.

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER CITY ATALANTA

LE MOSSE DI GUARDIOLA

Per le probabili formazioni di Manchester City Atalanta, Pep Guardiola non dovrebbe proporre grandi novità nello schieramento dei Citizens, che naturalmente giocheranno con il 4-3-3 con tantissimi interpreti di valore assoluto. Ecco quindi che per gli inglesi vedremo ovviamente Ederson in porta: Otamendi e Fernadihno formeranno la coppia centrale, con l’ex Juventus Cancelo terzino destro e Mendy a presidiare la corsia mancina. Dal centrocampo in su la scelta è ancora più ricca: in mediana ipotizziamo Rodri come perno centrale, affiancato da due mezzali di lusso quali Gundogan e David Silva. Il quasi omonimo Bernardo Silva invece sarà titolare sulla destra del tridente d’attacco del Manchester City, completato poi da Aguero in posizione centrale e Mahrez sulla corsia mancina.

LE SCELTE DI GASPERINI

Sarà invece il 3-4-1-2 il modulo di riferimento nerazzurro nelle probabili formazioni di Manchester City Atalanta. Sappiamo che Gasperini dovrà fare a meno di Duvan Zapata per infortunio, tuttavia in attacco la Dea ha molte alternative valide ed ecco allora il reparto offensivo migliore possibile in questo momento con il Papu Gomez ad assistere la prima punta Muriel ed ilicic, che agirà invece in qualità di seconda punta. A centrocampo dovremmo vedere titolari Hateboer come esterno destro, la coppia mediana formata da De Roon e Freuler più Castagne a sinistra, anche se dalla panchina scalpita Gosens, possibile alternativa a uno dei due esterni. In difesa forse qualche dubbio in più, ma davanti a Gollini ipotizziamo il terzetto formato da Toloi, Kjaer e Palomino, ai quali dunque sarà affidato il difficile compito di frenare gli attacchi del Manchester City.

IL TABELLINO

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Cancelo, Otamendi, Fernandinho, Mendy; Gundogan, Rodri, David Silva; Bernardo Silva, Aguero, Mahrez. All. Guardiola.

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Kjaer, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Castagne; Gomez; Ilicic, Muriel. All. Gasperini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA