PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER UNITED MILAN/ Diretta tv: Leao cerca un guizzo

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Manchester United Milan: diretta tv, notizie alla vigilia su moduli e titolari per la partita d’andata degli ottavi di Europa League.

Milan Krunic
Probabili formazioni Manchester United Milan (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER UNITED MILAN: L’ATTACCO

Eccoci infine giunti all’attacco, dove Stefano Pioli deve fare ancora una volta di necessità virtù nelle probabili formazioni di Manchester United Milan. Nei panni di prima punta ci dovrebbe essere ancora una volta Rafael Leao, sperando che una serata così affascinante dia una “sveglia” al giovane attaccante portoghese, che di certo non ha nella continuità il suo punto di forza ma nelle ultime settimane è stato continuo nel deludere le aspettative. Il grande talento mostrato solo a sprazzi non può bastare quando nel tuo reparto c’è un grande numero di infortunati, a cominciare evidentemente da Zlatan Ibrahimovic, che sarebbe stato il grande ex della partita contro il Manchester United. Possibile poi che da trequartista giochi di nuovo Krunic: se farà bene come a Verona, potrebbe diventare una soluzione importante per il Milan. Dall’altra parte, in copertina nell’attacco dei Red Devils va il francese Anthony Martial, che sarà la prima punta dello United ed è stato pubblicamente lodato per il suo contributo alla vittoria nel derby di Manchester, pur senza segnare: per capirci, ciò che difficilmente riesce a Leao… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER UNITED MILAN: IL CENTROCAMPO

Passiamo adesso al centrocampo nella nostra panoramica sulle probabili formazioni di Manchester United Milan. Qui ci sembra giusto spendere qualche parola in più sull’inesauribile Franck Kessié, titolare sempre e comunque nel cuore della mediana di Stefano Pioli. Questione di merito e pure di necessità: non c’è dubbio sul fatto che Kessié in questa stagione sia il migliore centrocampista del Milan, d’altro canto va detto che gli infortuni che a rotazione sono capitati praticamente a tutti i suoi compagni di reparto hanno impedito all’ivoriano ex Atalanta di riposare e di certo non potrà farlo domani sera, nella sfida di lusso contro il Manchester United, che profuma di Champions League più ancora che di Europa League. Kessié dunque intoccabile, a differenza di Paul Pogba nei Red Devils, causa infortunio: di conseguenza, mister Ole Gunnar Solskjaer si dovrebbe affidare nella mediana a due del Manchester United alla coppia formata da Fred e McTominay, già titolari insieme nel derby di Manchester vinto domenica dallo United sul campo del City. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MANCHESTER UNITED MILAN: LA DIFESA

Nelle probabili formazioni di Manchester United Milan, spicca la possibilità concreta che nella difesa dei rossoneri di Stefano Pioli possa tornare la coppia centrale titolare formata da capitan Romagnoli e Kjaer. Fino al derby ciò non avrebbe nemmeno fatto notizia, nelle ultime settimane però Tomori ha sempre più spesso trovato spazio, di conseguenza è significativo notare che nella affascinante trasferta ad Old Trafford potremmo trovare il duo Kjaer-Romagnoli davanti all’intoccabile Gigio Donnarumma. A Roma Tomori aveva preso il posto di Romagnoli, a Verona invece ha giocato al posto di Kjaer, stavolta però mister Pioli dovrebbe affidarsi ai due veterani. Dall’altra parte, ci attendiamo un Manchester United con la linea a quattro formata da Wan-Bissaka, Bailly, Lindelof e Alex Telles: spendiamo qualche parola in più per quest’ultimo, che nella stagione 2015-2016 aveva giocato nell’Inter, facendo il suo debutto in nerazzurro proprio in un derby, quello vinto dagli uomini di Roberto Mancini per 1-0 il 13 settembre 2015. Per il brasiliano sarà un piccolo derby, il Milan spera che vada in modo diverso… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MANCHESTER UNITED MILAN: CHI SCENDERÀ IN CAMPO?

Le probabili formazioni di Manchester United Milan ci introducono alla partita che domani sera a Old Trafford sarà naturalmente la più affascinante tra tutte quelle valide per l’andata degli ottavi di Europa League 2020-2021. Per molti anni sarebbe stato difficile anche solo immaginare Manchester United Milan a livello di Europa League, ma per Red Devils e rossoneri questi sono anni non esaltanti e allora va apprezzato il ritorno a ridosso del vertice nei rispettivi campionati, dove lo United arriva dalla vittoria nel derby di Manchester di domenica contro il City, proprio mentre il Milan rilanciava le ambizioni scudetto andando a vincere a Verona. Con queste premesse si fa ancora più intrigante la doppia sfida che naturalmente si completerà settimana scorsa a San Siro. Tutto questo premesso, adesso cominciamo ad entrare in clima partita leggendo insieme le notizie alla vigilia sulle probabili formazioni di Manchester United Milan.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE MANCHESTER UNITED MILAN

Ricordiamo nel frattempo che Manchester United Milan sarà una partita trasmessa in diretta tv in esclusiva sui canali Sky, in particolare su Sky Sport Uno e Sky Sport 251, di conseguenza gli abbonati alla televisione satellitare potranno godere anche della diretta streaming video loro riservata tramite sito o app del servizio Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER UNITED MILAN

LE MOSSE DI SOLSKJAER

Nelle probabili formazioni di Manchester United Milan va detto che per i Red Devils la bella vittoria di domenica nel derby contro il City ha però portato anche l’infortunio di Rashford, di conseguenza il reparto offensivo del Manchester United – formo restando che il 4-2-3-1 dovrebbe essere sempre il modulo di riferimento – potrebbe essere formato da James, Bruno Fernandes e Greenwood sulla trequarti, in appoggio alla prima punta Martial. Procedendo a questo punto a ritroso, ecco che in mediana dovremmo vedere la coppia formata da Fred e McTominay, mentre in difesa (con un minimo di turnover ma non troppo) davanti al portiere Henderson potrebbero agire Wan-Bissaka come terzino destro, i due centrali Bailly e Lindelof ed infine Alex Telles come terzino sinistro.

LE SCELTE DI PIOLI

Stefano Pioli potrebbe avere qualche problema in più nello stilare le probabili formazioni di Manchester United Milan sul fronte rossonero, dove l’emergenza continua. La situazione non è tutto sommanto negativa in difesa, dove dovremmo dunque vedere Gigio Donnarumma fra i pali e davanti a lui Calabria come terzino destro, la coppia centrale composta da Kjaer e Romagnoli, che dovrebbero avere la meglio su Tomori, ed infine Dalot come terzino sinistro; a centrocampo intoccabile il solito Kessie ed accanto a lui potrebbe rivedersi fra i titolari Tonali; infine in attacco la situazione del Milan resta sempre piuttosto critica per Pioli e di conseguenza i titolari offensivi del 4-2-3-1 rossonero potrebbero essere Saelemaekers come ala destra, Krunic confermato trequartista centrale e Castillejo sulla sinistra a sostegno di Rafael Leao che agirà ancora da prima punta.

IL TABELLINO

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): Henderson; Wan-Bissaka, Bailly, Lindelof, Alex Telles; Fred, McTominay; James, Bruno Fernandes, Greenwood; Martial. All. Solskjaer.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Dalot; Kessie, Tonali; Saelemaekers, Krunic, Castillejo; Leao. All. Pioli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA