PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER UNITED ROMA/ Diretta tv: aria di derby per Edin Dzeko

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Manchester United Roma: diretta tv e notizie alla vigilia su moduli e titolari per la partita d’andata delle semifinali di Europa League.

Smalling Roma
Chris Smalling, Roma (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER UNITED ROMA: ATTACCO

Infine eccoci giunti in attacco per la nostra analisi delle probabili formazioni di Manchester United Roma alla vigilia della partita di Europa League. Qui spiccano inevitabilmente due grandi vecchi nei panni dei centravanti titolari, perché come numeri 9 dovremmo vedere in campo Edinson Cavani per quanto riguarda i Red Devils ed Edin Dzeko tra i giallorossi. Cavani naturalmente ricorderà tante partite giocate contro i giallorossi nella nostra Serie A, ai tempi del Palermo prima e del Napoli poi, ma il confronto sarà ancora più speciale per Dzeko, in quanto ex del Manchester City che ha dunque vissuto tanti derby cittadini ad Old Trafford. In particolare dobbiamo ricordare che Dzeko era l’attaccante del Manchester City nella stagione 2011-2012, quella della Premier League vinta dal City di Roberto Mancini nei minuti di recupero dell’ultima giornata ai danni proprio dei cugini dello United. Fu in un certo senso il momento della svolta, l’inizio della grande crescita dei Citizens e invece del calo per il Manchester United. Storie che si intrecciano a una sfida già di suo fondamentale: ne vedremo delle belle domani sera… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MANCHESTER UNITED ROMA: CENTROCAMPO

Nelle probabili formazioni di Manchester United Roma, parliamo adesso dei due reparti di centrocampo, che saranno molto diversi. Il Manchester United infatti utilizza una mediana a due nella quale naturalmente spicca l’ex juventino Pogba, che ricorderà bene tante sfide italiane con la Roma, mentre è al limite tra centrocampo e attacco un altro ex del calcio italiano come Bruno Fernandes, che agirà in posizione centrale sulla linea dei trequartisti. Per la Roma invece ci sarà l’ormai tradizionale linea a quattro per Paulo Fonseca, nella quale una notizia molto importante sarà il ritorno a disposizione di Spinazzola, che sarà regolarmente in campo come esterno sinistro mentre sulla corsia di destra agirà Karsdorp. Nel cuore della mediana, con Cristante ancora una volta arretrato in difesa, agiranno Veretout e uno tra Diawara e Villar, che sono ancora in ballottaggio. Infine, avendo citato Bruno Fernandes, facciamo una “fuga” sulla trequarti anche per il centrocampo della Roma, citando la presenza di Pellegrini tra i due trequartisti dei gialorossi per domani sera ad Old Trafford. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER UNITED ROMA: LA DIFESA

La difesa si prende la copertina nelle probabili formazioni di Manchester United Roma, perché i giallorossi non potranno fare affidamento sullo squalificato Mancini, ma recuperano Kumbulla e soprattutto Smalling, che naturalmente sarà il grande ex della partita ad Old Trafford, lo stadio che è stata la casa sportiva di Chris Smalling per la bellezza di nove stagioni dal 2010 al 2019. Smalling era arrivato giovanissimo al Manchester United dal Fulham e nelle sue nove stagioni con i Red Devils ha vinto due volte la Premier League, una Europa League, una FA Cup, una Coppa di Lega e ben quattro Community Shield, un bottino di lusso anche se con il passare degli anni lo United ha perso la propria centralità nel calcio inglese. Infine, è terminata pure l’avventura a Manchester di Smalling, adesso il difensore inglese gioca da due stagioni nella Roma ma naturalmente sarà l’uomo più atteso ad Old Trafford. Per Paulo Fonseca un rientro fondamentale, perché avere Smalling abile e arruolato potrebbe essere decisivo nella difficile sfida con la sua ex squadra, che determinerà buona parte del senso dell’intera stagione della Roma. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MANCHESTER UNITED ROMA: CHI GIOCHERÀ DOMANI?

Con le probabili formazioni di Manchester United Roma entriamo sempre più nel clima partita della semifinale d’andata di Europa League che si giocherà domani sera ad Old Trafford, storica casa del Manchester United che a dire il vero alla Roma evoca precdenti inquietanti. I giallorossi di Paulo Fonseca sono però al bivio della stagione, che potrebbe diventare storica proprio grazie alla Europa League o annullarsi nella mediocrità dal momento che il bilancio in campionato è invece assai deludente.

Dopo avere avuto la meglio sull’Ajax ai quarti, ecco un incrocio ancora più affascinante in semifinale, dove la Roma deve affrontare un Manchester United che ha eliminato abbastanza facilmente il Granada ed è sulla carta il primo favorito per il successo finale della ex Coppa Uefa. Ai capitolini l’onere di sovvertire il pronostico, per adesso ci avviciniamo alla partita leggendo le probabili formazioni alla vigilia di Manchester United Roma.

DIRETTA MANCHESTER UNITED ROMA IN STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo che la diretta tv per seguire Manchester United Roma sarà doppia domani sera, perché la partita sarà visibile come tutte le partite di Europa League su Sky Sport per i propri abbonati, ma anche in chiaro per tutti su Tv8, naturalmente canale numero 8 del telecomando. Ricordiamo poi la possibilità della diretta streaming video, che sarà disponibile tramite Sky Go per gli abbonati alla televisione satellitare.

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER UNITED ROMA

LE SCELTE DI SOLSKJAER

Nelle probabili formazioni di Manchester United Roma c’è una notizia buona e un’altra meno buona per l’allenatore di casa Ole Gunnar Solskjaer, che infatti recupera Rashford, mentre sarà indisponibile Martial. Spazio al modulo 4-2-3-1 per i Red Devils con una nostra vecchia conoscenza come Cavani al centro dell’attacco del Manchester United che vedrà il trio formato da Greenwood, Bruno Fernandes e appunto il già citato Rashford a supporto del Matador, mentre a centrocampo agiranno nella coppia mediana che dovrà garantire l’equilibrio tra le due fasi un altro ex “italiano” come Pogba e assieme a lui Fred. Procediamo ormai a ritroso e ci manca di accennare solo alla difesa del Manchester United, che vedrà davanti al portiere De Gea la linea a quattro formata da destra a sinistra da Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire e Shaw.

LE MOSSE DI FONSECA

Per quanto riguarda invece le scelte di Paulo Fonseca, nelle probabili formazioni di Manchester United Roma si segnalano tanti recuperi per i giallorossi, anche se dobbiamo ricordare che in difesa sarà squalificato Mancini. Sarà di conseguenza il recuperato e grande ex Smalling ad affiancare Cristante e Ibanez nel reparto arretrato che come di consueto sarà a tre uomini per la Roma, davanti al portiere Pau Lopez. Un altro rientro prezioso è quello di Spinazzola, che si riprende la corsia mancina andando ad affiancare l’altro esterno Karsdorp e i due mediani Diawara – favorito su Villar – e Veretout nel centrocampo della Roma. Il modulo di riferimento è sempre il 3-4-2-1 e nel reparto offensivo dovremmo vedere Pellegrini e Mkhitaryan sulla trequarti alle spalle della prima punta, che dovrebbe essere il veterano Dzeko.

IL TABELLINO

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Shaw; Fred, Pogba; Greenwood, Fernandes, Rashford; Cavani. All. Solskjaer.

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Smalling, Cristante, Ibanez; Karsdorp, Diawara, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. All. Fonseca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA