Probabili formazioni Midtjylland Atalanta/ Quote, Gasp si affida al Papu Gomez!

- Michela Colombo

Probabili formazioni Midtjylland Atalanta: le quote del match. Esaminiamo le mosse degli allenatori per la sfida in terra danese, oggi, per la Champions League.

Gasperini Atalanta
Gian Piero Gasperini (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI MINDTJYLLAND ATALANTA: CHI SCHIERA IL GASP?

Si accenderà questa sera alle ore 21.00 e tra le mura della MCH Arena di Herning la sfida per il primo turno della fase a gironi di Champions League tra Midtjylland e Atalanta: andiamone a conoscere le probabili formazioni. Siamo infatti ben impazienti di conoscere quali saranno le mosse di Gianpiero Gasperini per questa particolare sfida contro i danesi (per la prima volta nella loro storia nella fase a gironi della Champions League): dopo il KO maturato contro il Napoli solo pochi giorni fa, in casa bergamasca c’è voglia di stupire. E se il pronostico sorride evidentemente ai nerazzurri, pure la formazione italiana sa bene che oggi non potrà sottovalutare l’entusiasmo degli avversari: Priske e i suoi sono infatti impazienti di regalare ai tifosi la prima vera emozione nel primo torneo per club del continente. E farlo contro una star come è la Dea sarebbe certo un vero sogno per i rossoneri. A poche ore dal fischio d’inizio, andiamo allora ad approfondire le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Midtjylland Atalanta.

QUOTE E PRONOSTICO

Come abbiamo accennato prima, per questa sfida in terra danese, è la Dea la naturale favorita al successo secondo il pronostico. Il portale Snai, nell’1×2 del match ha fissato a 1.55 il successo dell’Atalanta in trasferta contro il più alto 5.25 per la vittoria del Midtjylland, con il pari dato a 4.75.

LE PROBABILI FORMAZIONI MINDTJYLLAND ATALANTA

LE MOSSE DI PRISKE

Per la prima storia partita del Midtjylland nella fase a gironi di Champions League, ecco che Mister Priske ha in mente un buon 4-2-3-1 ricco di titolatissimi in grande forma. Per affrontare la Dea il tecnico dunque si affiderà a Hansen tra i pali, mentre in difesa ci sarà posto per Scholz e James, con il duo Paulinho-Cools pronto a coprire le fasce esterne di reparto. Per la mediana dovrebbe poi esserci posto per Cajuste e Evander, mentre sarà Kraev il titolare sulla tre quarti dello schieramento. Saranno infine maglie consegnate in attacco con Kaba e Pione Sisto e Dreyer, tutti freschi di gol contro l’Odense, lo scorso fine settimana nel campionato nazionale.

LE SCELTE DI GASPERINI

Sarà il 3-4-1-2 il modulo di riferimento di Gianpiero Gasperini per le probabili formazioni di Midtjylland Atalanta, dove pure il tecnico dovrebbe variare un po’ le cose dall’ultimo 11 visto in Serie A contro il Napoli: di certo il materiale da cui attingere non gli manca. Certo in attacco il tecnico della Dea non potrà rinunciare a un protagonista annunciato come è il Papu Gomez: con l’argentino in avanti ci sarà spazio per Lammers e Zapata, ma non escludiamo l’inserimento di Muriel o di Malinovsky. Per la mediana questa sera assisteremo al ritorno come titolari di Freuler e Hateboer: con loro il reparto verrà poi completato da Gosens e De Roon, altri “irrinunciabili” per l’allenatore di Grugliasco. Per quanto riguarda la difesa bergamasca segnaliamo ancora una volta l’assenza di Mattia Caldara: senza l’ex Milan pure si faranno trovare pronti questa sera in terra danese Romero, Palomino e Djimsiti, di fronte a Sportiello, titolare tra i pali.

IL TABELLINO

MIDTJYLLAND (4-2-3-1): J. Hansen; Cools, Scholz, M. James, Paulinho; Evander, Cajuste; Dreyer, Kraev, Pione Sisto; Kaba. Allenatore: Brian Priske

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; C. Romero, Palomino, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; A. Gomez; Lammers, D. Zapata. Allenatore: Gian Piero Gasperini

© RIPRODUZIONE RISERVATA