Probabili formazioni Milan Atletico Madrid/ Diretta tv: Pioli ritrova Kjaer, non Ibra

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Milan Atletico Madrid: diretta tv, le scelte dei due allenatori per la partita di San Siro, nel gruppo B di Champions League i rossoneri cercano i loro primi punti.

Franck Kessie Milan Champions League lapresse 2021 640x300
Kessie via dal Milan? Calciomercato (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI MILAN ATLETICO MADRID: CHI GIOCA A SAN SIRO?

Le probabili formazioni di Milan Atletico Madrid ci conducono a parlare della partita che, valida per la seconda giornata nel gruppo B di Champions League 2021-2022, si gioca alle ore 21:00 di martedì 28 settembre. A San Siro torna il grande spettacolo della principale competizione europea: dopo aver perso in casa del Liverpool il Milan ritrova quella squadra che era stata l’ultima con cui aveva giocato (era il 2014) e lo fa con il secondo posto in Serie A avendo vinto anche a La Spezia, e dunque proseguendo in una stagione che è sicuramente iniziata nel migliore dei modi.

L’Atletico Madrid all’esordio in questa Champions League ha pareggiato in casa contro il Porto, sabato ha perso in campionato e cerca riscatto: il match è già fondamentale per proseguire la corsa verso gli ottavi. Aspettando che arrivi la sera della partita, proviamo a valutare in che modo i due allenatori potrebbero disporre le loro squadre sul terreno di gioco, leggendo insieme le loro scelte e i loro dubbi nell’analisi delle probabili formazioni di Milan Atletico Madrid.

DIRETTA MILAN ATLETICO MADRID STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Milan Atletico Madrid sarà su Canale 5, dunque appuntamento in chiaro per tutti con la possibilità di accedere a Mediaset Play per la visione in mobilità; gli abbonati alla televisione satellitare potranno invece rivolgersi a Sky Sport Uno (numero 201 del decoder) con l’alternativa, senza costi aggiuntivi, della diretta streaming video grazie all’applicazione Sky Go, attivabile su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN ATLETICO MADRID

LE SCELTE DI PIOLI

Stefano Pioli recupera Kjaer per Milan Atletico Madrid, ma non Ibrahimovic; Giroud, lo ha dimostrato al Picco, è ancora a mezzo servizio e dunque in attacco le scelte sono obbligate, con Rebic a giostrare da prima punta avendo alle sue spalle Rafael Leao a sinistra, poi Saelemaekers sull’altra corsia e il solito Brahim Diaz che gioca quasi un derby personale, e che si posizionerà al centro della linea di trequarti. Alle loro spalle, Kessié si prende la maglia da titolare e giocherà in coppia con Tonali; nessun dubbio circa la difesa qualora Kjaer dovesse essere nella condizione di partire titolare, in alternativa il posto da centrale al fianco di Tomori sarà di Alessio Romagnoli. Calabria è favorito per giocare come terzino destro, Theo Hernandez chiaramente non ha rivali sulla fascia mancina; in porta Maignan, che in poche partite è già riuscito a colmare il vuoto lasciato dall’addio di Gigio Donnarumma.

GLI 11 DI SIMEONE

In Milan Atletico Madrid Diego Simeone insiste sul 3-1-4-2: nuovo modulo che prevede dunque tre difensori a protezione di Oblak, con José Gimenez che potrebbe sostituire Hermoso e affiancare Savic e Felipe, e due esterni che si alzano quasi sulla trequarti. Trippier e Ferreira Carrasco sono i favoriti, ma a sinistra un atteggiamento più accorto darebbe la maglia da titolare a Renan Lodi; a fare da frangiflutti davanti alla difesa viene destinato Kondogbia, mentre davanti all’ex Inter abbiamo il ballottaggio tra De Paul e Koke con il secondo nettamente favorito, dando per scontato che la versatilità di Marcos Llorente sarà utile anche in questa partita. Davanti una soluzione potrebbe essere Angel Correa come seconda punta libera di svariare, ma Simeone chiaramente può contare su Luis Suarez e Griezmann e dunque dovrebbero essere questi due esperti calciatori a comporre il tandem che giocherà a San Siro, naturalmente salvo sorprese dell’ultima ora e naturale turnover (entrambi hanno giocato sabato contro l’Alavés, senza venire sostituiti).

IL TABELLINO

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Kjaer, T. Hernandez; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Brahim Diaz, Rafael Leao; Rebic. Allenatore: Stefano Pioli

ATLETICO MADRID (3-1-4-2): Oblak; Savic, Hermoso, Felipe; Kondogbia; Trippier, Koke, M. Llorente, Ferreira Carrasco; Griezmann, L. Suarez. Allenatore: Diego Simeone

© RIPRODUZIONE RISERVATA